Home Forum Scrivi una domanda di elettronica Consiglio nuovo saldatore

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da IvanScordato IvanScordato 1 anno, 4 mesi fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59837

    momoelhariry
    Membro

    Ciao ragazzi, è da un po’ di anni che vado avanti con un saldatore a stagno economico, il solito dai cinesi o nei supermercati da 5-6€. Ora però sono stufo dato che la punta si ossida immediatamente e non scioglie quasi più lo stagno. Quindi ho deciso di predermi una stazione saldante (sempre a stagno) sui 40-50-60€ massimi. Pensavo qualcosa sui 48-50W per uso hobbistico che siano su questa fascia di prezzo ma anche ben funzionali e che mantengano stabile la temperatura. Non ditemi Elsa o Weller perché non posso spendere 500€… Tuttavia ho sentito dire che è meglio spedere su un semplice stilo Weller da 50€ che una stazione saldante di marca poco conosciuta sempre a 50€. Me lo confermate?

    Sull’ebay italiano ho trovato poco e molto caro, dai 65€ in su. E sinceramente non sò se ci arrivo a 60€. Sull’ebay inglese co.uk invece ho trovato qualcosa di davvero interessante a prezzi decisamente più bassi e potenze decenti! Date un occhiata

    http://www.ebay.co.uk/itm/WELLER-SP40LUK-SOLDERING-IRON-40W-…

    http://www.ebay.co.uk/itm/Weller-SP25L-Soldering-Iron-25-Wat…

    Questo su ebay .it

    http://www.ebay.it/itm/WELLER-SPI16-Stilo-Saldante-15W-230V-…

    http://www.ebay.it/itm/WELLER-SALDATORE-a-STILO-18W-WEL-WPS1…

    #73696
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Mah…non so se te lo confermo..
    Io ne ho spesi 70 €, comunque, per la mia.
    Più che la rivendita online, se posso, forse, andare un po’ in controtendenza, ti suggerirei di affidarti ad un rivenditore locale. Te ne sarà grato :D

    #73697
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Come Piero, non posso confermartelo perchè esistono delle stazioni saldanti ad un prezzo ottimo che funzionano benissimo che non sono Weller.Inoltre se l’acquisti da un venditore locale, stai tranquillo che la pagheresti almeno il 30 – 40 % in più rispetto a quanto la compreresti online.Ahime è così :-| e l’ho constatato per molti prodotti che ho acquistato online Oltre a questo, il motivo per cui acquisto quasi sempre online è quello della disponibilità. Infatti se in un negozio non è disponibile un articolo, sono sicuro di trovarlo online :)
    Anche io andavo avanti a forza di saldatori cinesi, ma dopo che mi sono stufato visto che se ne rompeva uno ogni due settimane ho comprato la stazione saldante Aoyoue 168 online a 80€ di seconda mano, come nuova e mi trovo benissimo.Nuova costa circa €170.Te la consiglio!

    #73700
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    I link non funzionano perchè sono stati tagliati…

    Qualcosa in più…
    Prima di acquistare quello mio, ho cercato in giro in base a cosa si sarebbe dovuto scegliere un saldatore, e praticamente dipende da quello che si dovrà andare a fare ed anche con quale frequenza e per quanto tempo devi utilizzarlo e che tipo di saldature devi effettuare…
    Ad esempio la mia stazione saldante oltre allo stilo, ha l’aria calda e l’aspiratore di fumi.
    Quindi posso utilizzarlo per diverso tempo senza che mi intossichi grazie all’aspiratore di fumi, e posso effettuare saldature e dissaldature SMD tramite l’aria calda, e posso cambiare la punta allo stilo in base al tipo di saldature che devo effettuare.

    Quindi se puoi fare a meno dell’aria calda molto probabilmente la stazione saldante che puoi acquistare ti costerà di meno…

    #73707

    Emanuele
    Keymaster

    La domanda è sempre la stessa… dipende cosa ci devi fare (ok hobby) e quanto ti deve durare (alcuni anni o tutta la vita).

    Io ho una stazione saldante Weller e ti dico che ti dura per sempre, ma per un uso saltuario ci sono molte stazioni saldanti economiche che funzionano egregiamente.

    Il suggerimento che posso darti riguarda la gestione delle punte, verifica gli accessori di ricambio e la disponibilità delle punte sms, relativamente allo standard di connessione. Per quanto riguarda il saldatore a stilo, io preferisco sempre la stazione saldante, sia per una questione di comodità (lo stilo è meno stabile quando non in uso e l’intruppata con relativa scottatura è dietro l’angolo) che per una questione di temperatura. Infatti con la stazione puoi definire la temperatura, scegliendo quella ottimale in base allo stagno utilizzato o tipo di lavorazione da eseguire o punta inserita ;)

    #73717
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Quello che gli ho indicato naturalmente si riferisce all’utilizzo hobbistico…
    Anche perché dubito fortemente che fino a questo momento lo abbia potuto fare un utilizzo professionale della strumentazione che aveva :D
    però effettivamente, Emanuele, quella che tu suggerisci è la soluzione migliore se si cerca di fare il “salto di qualità” verso qualcosa di più professionale, di più importante.

    Facci sapere che cosa decidi alla fine, come pensi di orientarti e più nel dettaglio, molto di più, quali sono le tue esigenze :)

    #73724
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Qualunque stazione saldante tu scegli non dimenticare gli altri attrezzi che servono per saldare altrimenti ti potresti trovare male…
    Primo consiglio:
    Se non l’hai già acquistata, acquista una terza mano tramite la quale puoi effettuare delle saldature in maniera semplice
    Secondo:
    Compra del flussante tramite il quale puoi effettuare delle saldature in maniera veloce dato che lo stagno si attaccherà subito al rame
    Terzo:
    Tieni sempre la punta del saldatore pulita in quanto altrimenti si corroderà molto presto e dovrai sostituirla.

    Quasi dimenticavo… se hai la possibilità di scegliere una stazione saldante con aspiratore di fumi sarebbe meglio in quanto così eviti che ti finisca del fumo negli occhi e non ti intossichi.
    Facci sapere :)

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.