Home Forum ELETTRONICA GENERALE Controllo assorbimento tramite LED

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jakito 2 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58763

    jakito
    Membro

    Ciao ragazzi, sono nuovissimo del forum e vi pongo subito un quesito.

    Ho due ventole 12V, 0.40A collegate ad un trasformatore che servono a raffreddare un apparecchio.
    Vorrei realizzare un piccolo controllo (non infallibile, ma meglio di niente!) che mi dia indicazione del funzionamento delle ventole. Avrei pensato di realizzare un circuito che vada a leggere se c’è assorbimento delle ventole facendo accendere due led (uno per ventola).
    Potete darmi indicazioni a riguardo perchè non so proprio da dove iniziare per realizzarlo?

    Grazie,
    Andrea

    #71316

    Emanuele
    Keymaster

    Ciao Andrea,
    dietro la frase “funzionamento ventole” potrebbe nascondersi un mondo :)

    La cosa più semplice da fare è collegare in parallelo alle ventole un led ed una resistenza (quindi tra positivo e negativo). Se arriva tensione alle ventole, allora il led si accende. Se arriva tensione, in genere la ventola funziona :) ma non è sicuro al 100%.

    Dovresti verificare anche l’assorbimento, ma qui le cose si complicano, perche anche se la ventola è “inchiodata” assorbe corrente, molta…

    Dimmi se va bene la prima , semplice, soluzione , altrimenti approfondiamo.

    P.S. il post-it sull’apparecchio a verifica della ventilazione come lo vedi ;)

    #71317

    jakito
    Membro

    Ciao Emanuele,

    grazie per l’immediata risposta.
    Per la prima soluzione penso che il problema sia che è sufficiente che funzioni il trasformatore per far accendere i led….dimmi se sbaglio…

    Per il secondo punto: so che il metodo non è infallibile (ma almeno è qualcosa) e sarebbe per il momento sufficiente controllare solo se c’è assorbimento….poi vado coi vecchi metodi, il POST-IT! ;)

    THX

    #71318

    Emanuele
    Keymaster

    Io metterei un microcontrollore, che tramite l’ad converter interno verifica sia la tensione e che la corrente tramite un buffer operazionale o un integrato dedicato.

    Ma potrebbe bastare semplicemente un led in serie, se inserisci un led sulla linea e scorre corrente, questo si accende…. l’unico problema però sarebbe l’assorbimento della ventola, l’intensità di corrente potrebbe (sicuramente) danneggerebbe il led.

    A me viene in mente di inserire una resistenza serie, molto bassa (cosi non interferisce con il funzionamento della ventola) e monitorare la caduta di tensione tramite op amp. Se scorre corrente allora l’op amp avrà un uscita positiva che servirà appunto ad accendere il led.

    Ci vorrebbe un circuitino di Vittorio :)

    #71319

    jakito
    Membro

    Wow, la cosa mi piace molto ma non sono in grado di realizzare il circuito….quindi (anche se non lo conosco) mi invoco a Vittorio!!!! ;)

    Grazie ancora Emanuele!

    #71320

    Emanuele
    Keymaster

    Guarda qui che miniera di circuiti current sense :)

    http://www.linear.com/docs/12479

    #71322

    Prova con questo

    #71324

    Emanuele
    Keymaster

    Ciao Vittorio,
    visto il circuito mi vengono in mente due osservazioni:

    1) Perchè hai usato 2 diodi, non ne bastava uno soltanto nel verso della corrente, considerando che la ventola lavora in DC?

    2) Non è poco un solo diodo (0,7V) direi che siamo al limite per far condurre il transistor, non è forse meglio metterne due in serie?

    A forza di fare tutto con i microcontrollori mi sono “analogicamente arruginito” oppure il circuito è effettivamnete migliorabile?

    #71328

    Sì si poteva usare un solo diodo imponendo le polarità d’entrata ma siccome non era così scontato che fosse una alimentazione in continua (leggendo trasformatore) ho pensato ai due diodi …
    Se fosse una continua allora andranno risopettate le polarità di entrata affinchè si accenda il led..

    Per la faccenda 0,7V siamo si al limite ma il diodo 1N4007 con una corrente di 400 mA dovrebbe avere già una Vd di circa 0,75V e considerato che il transistore già a 0,6V va in conduzione con una corrente sufficente per accendere il led dovrenno avere sicuramente un led sufficientemente acceso.

    #71332

    Emanuele
    Keymaster

    Gentilissimo, come sempre :)

    #71343

    jakito
    Membro

    Ciao ragazzi, scusate la latitanza ma sono stato prima fuori e poi incasinato col lavoro!
    Ho visto magicamente comparire un circuito!….grandissimi!

    Vorrei prendere oggi i componenti e provare il circuito. Confermo che l’alimentazione è DC 12 Volt, posso quindi seguire lo schema del grafico di Vittorio?

    Grazie mille ancora!

    Andrea

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.