Home Forum Scrivi una domanda di elettronica Converter LED 1W 350ma collegamento in serie

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  illupo89 1 anno, 3 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59836

    martin2013
    Membro

    Buon giorno,
    Vorrei alimentare 3 Led da 1W in serie con un converter a corrente costante da 48V 350ma, le caratteristiche dei Led sono Vf=3.72 I=350ma, quello che vorrei sapere è se, avendo un converter in corrente costante a 350ma, necessito di una resistenza, o posso anche non metterla?
    Nel caso dovessi mettere una resistenza posso metterne più di una alla fine di ogni catodo del led, e quanti ohm?

    Molte Grazie

    #73693

    IvanScordato
    Partecipante

    Salve,
    Oltre a guardare il voltaggio di alimentazione dovrebbe guardare anche la corrente che eroga…
    Infatti visto che il suo alimentatore eroga soltanto 350 mah, la corrente erogata non basta ad alimentare i 3 led che hanno bisogna di essere alimentati a 350 * 3 = 1050 mah.

    Dopo che cambi l’alimentatore puoi utilizzare una resistenza con le seguenti caratteristiche:
    Resistenza Calcolata: 42 Ohm
    Resistenza Commerciale (per eccesso del 10%): 47 Ohm
    Wattaggio della Resistenza Calcolato: 46.494 Watt
    Wattaggio Commerciale per la massima sicurezza: 77.49 Watt

    Nel caso in cui vuoi collegare un led singolo avrai bisogno di questa resistenza:
    Resistenza Calcolata: 126.514 Ohm
    Resistenza Commerciale (per eccesso del 10%): 150 Ohm
    Wattaggio della Resistenza Calcolato 15.498 Watt
    Wattaggio Commerciale per la massima sicurezza: 25.83 Watt

    Spero di esserti stato utile…

    #73694

    martin2013
    Membro

    Salve,
    Se metto i Led in serie la corrente non dovrebbe essere sempre 350ma?

    Grazie

    #73695

    IvanScordato
    Partecipante

    La luminosità risulterebbe di molto più bassa

    #73698

    illupo89
    Membro

    Scusa ma discorso non torna molto.

    La luminosità dei led (una volta accessi) dipende dalla corrente quindi se li colleghi in serie (a patto di accenderli) la luminosità tra i tre led è praticamente la stessa ed uguale ad un led solo acceso con la stessa corrente.
    Inoltre per accendere i led che sono a tutti gli effetti diodi (cambiano i materiali con cui sono costruiti e naturalmente il case)basta che ai loro capi ci cada una tensione maggiore della Vgamma (o spesso chiamata Von),ricordando che essi hanno un andamento della curva V-I esponenziale, di conseguenza, vanno protetti (basta fissare la tensione intorno a Von).

    Quindi io ti consiglio di metterli in serie naturalmente stando a tento ai versi e proteggerli con una opportuna resistenza in serie.

    Il calcolo della resistenza va impostato nel seguente modo Rs =(Vcc-n*Von)/Imax, questo valore è il valore minimo di resistenza usabile quindi ti consiglio di usare un valore leggermente maggiore per proteggere i led a discapito della loro luminosità.

    #73699

    illupo89
    Membro

    ps. in tutto questo va aggiunto un calcolo sulla potenza della resistenza P=Rs*Imax^2 e nel tuo caso risulta circa 13 W e quindi non so neanche se esistono resistenza con questa potenza dissipabile. per risolvere il problema o metti più led in serie e quindi riduci il valore di rs riducendo di conseguenza la potenza che deve dissipare o cambi alimentatore in particolare il suo valore di tensione riducendolo.
    Per esempio per collegare i tuoi 3 led in serie basterebbe alimentatore da 12V in quel caso il valore di rs=2.4 hom e P=0.29 W quindi puoi usare resistenze da 1/2 W (oppure 2 resistenze in parallelo di valore doppio e meta 1/4 W di potenza cioè quelle più utilizzate)

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.