Home Forum CIRCUITI STAMPATI PCB E CAD disegno e stampa….

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  adrirobot 1 anno, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59537

    alex272
    Partecipante

    Ciao, pensavo di riportarmi con kicad alcuni circuiti per principianti che ho trovato in giro per la rete e poi rivolgermi a qualcuno che mi faccia la stampa della basetta…. immagino che si trovi qualcuno che faccia questo di professione… volevo chiedere… devo portare l` intero progetto? Che formato devono avere i files? E` sufficiente il formato nativo di kicad? E ultima domanda…. mediamente quanto costa la stampa?
    Grazie

    #72984

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ma dici oltre i gerber files?!

    Se vuoi delle quotazioni ti consiglio di dare un’occhiata ai siti di cui abbiamo parlato anche noi, uno su tutti (ma solo per comodità!!!!):

    http://www.pcb.it/

    #72997

    Arrigo
    Membro

    uno che anche aiuta i principianti anche con consigli e dati tecnici http://www.mdsrl.it/catalog/

    #73005

    Petit_Fleur
    Membro

    Ci sono anche grossi distributori che sono partiti con progetti di printing pcb anche di volumi modesti, stò parlando di RS-Components che sicuramente tutti conoscete e che in home-page ha una promozione proprio in proposito a questo.

    Magari non e’ il tuo caso, ma PCB_Quote (http://it.rs-online.com/web/generalDisplay.html?id=PCB_Voucher) sembra essere una proposta interessante …

    Il software da utilizzare per la progettazione del PCB é diverso (DesignSpark PCB) non so se il formato file é compatibile o comunque convertibile con quanto tu hai già fatto; questo software include anche BOM Quote che NON ho mai usato ma le cui premesse sembrano essere molto interessanti: “New BOM Quote service – instant access to on-line component quoting, directly from DesignSpark PCB application”.

    #73009

    Arrigo
    Membro

    mi associo, Design Spark è ottimo, gratuito e genera tutti i file necessari per la realizzazione del PCB compreso pik&place per il montaggio.
    Particolarità non trascurabile può importare le librerie da Eagle ma farsi una propria libreria non è difficile; bisogna comunque tirare un bel respiro e leggersi le istruzioni-aiuto
    Da segnalare una rivista dedicata: Design Spark magazine

    #73010

    Petit_Fleur
    Membro

    Beh, dopo questo tuo assist, manca proprio solo il link alla versione in lingua italiana :
    (http://etech.designspark.info/ELE_0065/IT/index.html)

    la versione *tascabile* per il mondo Apple:
    (https://itunes.apple.com/us/app/designspark-magazine-de/id591761514?ls=1&mt=8)

    e quella per il mondo Android:
    (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.designspark.magazine.jp)

    Sono stupito di come RS investa su un prodotto diciamo ‘di parte’ fornendo un vero eco-sistema per lo sviluppo e la progettazione elettronica.
    Voi che ne pensate?

    #73012

    Petit_Fleur
    Membro

    Prendo ed apprendo liberamente da qui (http://www.mdsrl.it/) quello che ti stò scrivendo aggiungendo, dove credo siano necessarie, poche note di corredo frutto della mia personale esperienza.

    1) Che formato devono avere i files?
    (http://www.mdsrl.it/catalog/plain_files.php)

    Il formato dei files deve essere di tipo ‘GERBER’.
    Nel generare i file gerber ed il file di foratura, usa sempre il formato anglosassone (english, Inches cioé pollici) e fai il possibile per utilizzare il formato Gerber Esteso, cioé RS274X (e non RS274D).

    NON ESISTE un’ estensione standard (per estensione intendo il codice di tre lettere dopo il ‘.’ che identifica il tipo di documento, ad esempio .dwg o .dxf per i disegni di AutoCAD), ogni software usa una propria convenzione, ANCHE SE IL FORMATO FILE e quindi il contenuto binario é il medesimo!
    Ad esempio il layer rame superiore (TOP Copper Layer, ovvero, l’immagine delle piste e delle piazzole in rame del circuito stampato) potrebbe avere come estensione, a seconda del tipo di CAD che utilizzi, .TOP, .GTL, .CMP, G01, G29 (e molte altre).

    Ricordati che con il CAD Elettronico si disegnano piste e componenti utilizzando diversi LAYERS (letteralmente LIVELLI) che risiedono tutti all’interno di un unico file; quando generi il file GERBER per ogni layer viene esportato un singolo file in formato, appunto, GERBER (quindi per un pcb doppia faccia avrai 2 file, TOP e BOTTOM, cioé SOPRA e SOTTO, o anche LATO COMPONENTI e LATO RAME/SALDATURE).

    A questi files, che ripeto sono pari al numero di layer potresti dover aggiungere :

    – File di SERIGRAFIA (opzionale)
    [immagine del piano componenti utilizzato per identificarne la posizione]
    – File delle LAVORAZIONI MECCANICHE (opzionale)
    [Contiene il profilo del circuito stampato ed ogni lavorazione meccanica da effettuare, quali ad esempio: fori, tagli, fresature]
    – File di FORATURA (NCDRILL) (obbligatorio) in formato Excellon o Sieb & Meyer
    [Contiene tutti i diametri degli utensili e le coordinate dei fori del vostro Circuito Stampato. NON è un file in formato Gerber.]
    – File di APERTURE (obbligatorio x Gerber RS274D)
    [Contiene le informazioni sulla forma e sulla dimensione di tutti i pad, piste e piani di massa.]
    [Il formato Gerber RS274X (la X sta per ESTESO) ha un formato binario diverso che si differenzia per avere le aperture incluse nel file stesso.]

    2) Devo portare l`intero progetto?
    NO! Ormai tutti ti consentono l’invio dei files tramite upload via web/ftp o tramite e-mail (inviando magari un solo file zip che contiene tutti i documenti del punto 1) e a seguito della verifica ed accettazione del preventivo, riceverai direttamente tramite corriere i pcb prodotti. Un pò come succede con la stampa delle foto digitali tramite internet dove puoi fare tutto dal PC.

    3) Mediamente quanto costa la stampa?
    Anche qui non é tutta farina del mio sacco (http://www.pcb.it/quotazione.php)

    Diciamo che per un PCB quadrato a doppia faccia di 10cmx10cm, richiedendone 10 pezzi spendi poco meno di 175 €uro IVA e TRASPORTO inclusi, quindi circa 17 €uro a PCB (consegna in 10 giorni).

    Puoi ordinare anche solo 2 PCB (il taglio minimo é questo) ma non é per nulla conveniente, per lo stesso esempio di prima spenderesti 137 €uro, pari a 68,5 €uro/PCB.

    In sostanza il prezzo é dato dalla ‘resa’ che si riesce ad ottenere, cioé da quanti circuiti stampati si riescono a tagliare da una singola lastra;
    se si chiedono pochi pezzi (2, 3, 5) si sfrutta ‘poco’ la superficie della lastra (coprendo solo il 20%, 30% o 50% dell’area); questa inefficienza si manifesta dopo il taglio perché la parte non usata, non potendo più essere messa ‘in macchina’ a causa di una dimensione non-standard, deve essere SCARTATA.

    4) E` sufficiente il formato nativo di kicad?

    Qui non so risponderti, non avendo mai usato questo software ! Lascio agli altri lettori di questo forum l’onere di una risposta a questa domanda che per adesso rimane ancora ‘is sospeso’…

    Con una ricerca veloce su Google ho trovato questo link-mini-corso semplice e chiaro che ti spiega come generare il GERBER del PCB
    (https://code.google.com/p/opendous/wiki/KiCADTutorialCreatingGerberFiles)

    PS : Qui trovi un altro riferimento per la stampa dei PCB (http://www.goldphoenixpcb.com/singlepage.php?tg=specialprice), la stessa scheda 10×10 2 layer costa 110$ (1 pezzo)

    #73016

    Petit_Fleur
    Membro

    Sono capitato per caso su questo sito (https://batchpcb.com/); ti permette di stampare pcb anche con produzioni limitate (1, 2 pezzi) ad un costo contenuto, in sostanza si preoccupano loro di ottimizzare il pannello per farci stare più PCB possibili. In questo modo una scheda 10cmx10cm dual -layer ti costa più o meno 30$ + le spese di spedizione (USA – Italia) 15, massimo 20 pezzi.

    Per chi deve produrre proprio poco e’ molto conveniente

    #73023

    alex272
    Partecipante

    Grazie a tutti!! …

    Caspita Petit_Fleur dovremmo soprannominarti Wiki_Fleur :) :) :)

    L’espressione “Piú che esaustivo” non ti rende giustizia !!!!! :) :)

    Comunque… penso che mi butteró su piastrine millefori cercando di farle sempre meglio… Ho visto girellando in rete che se fatte bene fanno il loro lavoro alla grande spendendo veramente poco… almeno per i progettini che maneggio per ora io… Mi riferisco a trasformatori, temporizzatori, e balle varie… niente di cosí importante che giustifichi centinaia di euro spesi…

    Nella mia ingenua ignoranza da principiante pensavo, sinceramente, che costasse molto meno… Faccio comunque tesoro delle vostre info, le sfrutteró piú avanti per progetti piú impegnativi….

    Grazie!!

    #73492

    adrirobot
    Partecipante

    Ma se devi fare solo qualche scheda non troppo complessa monofaccia, hai pensato al sistema PNP fogli blu. Io uso questo sistema con buoni risultati.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.