Home Forum Scrivi una domanda di elettronica Driver per led da 100W

Questo argomento contiene 11 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Piero Boccadoro Piero Boccadoro 1 anno, 10 mesi fa.

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59239

    s1m0n3t
    Membro

    Ciao a tutti…qualche mese fa ho acquistato un modulo led da 100W, praticamente una matrice di 10×10 diodi "immersi" nello stesso package, montato su una piastra di alluminio (come questo http://www.lck-led.com/images/ledproducts/LCKHPX100-H.JPG).

    Per mancanza di tempo ancora non sono riuscito a trovare una soluzione per accenderlo. Ovviamente la più semplice sarebbe comprare un driver già fatto, ma il costo superiore a quello del led e il mio "oroglio da smanettone" non mi hanno ancora fatto cedere alla sfida. In rete ho trovato poche soluzioni in grado di gestire fino a 100W e l'unico integrato che potrebbe fare al caso mio è questo LT3799 di Linear (http://www.linear.com/product/LT3799) che sfrutta un trasformatore flyback (praticamente introvabile) e un mosfet esterno.

    Secondo le specifiche questo LED lavora ad una tensione compresa tra 30 e 26 volt, con una corrente di 3,5A…quindi mi chiedo: esiste un modo più semplice per pilotare questo led in corrente, anche in modo poco efficiente? Ho visto ad esempio dei regolatori di corrente della Texas che lavorano anche oltre i 3A…riuscendo ad avere una tensione leggermente superiore a quella del led, potrei risolvere?

    #72085

    Emanuele
    Keymaster

    Prova a vedere se ti va bene questo integrato:

    http://www.ti.com/product/lm3466

    #72096

    s1m0n3t
    Membro

    Grazie per la segnalazione…ho dato un’occhiata al datasheet e a qualche application note, l’unico problema è che pur supportando una tensione di alimentazione fino a 70V, la corrente è limitata a “soli” 2A, mentre il mio led ne richiede 3,5. Da quello che ho visto, questo integrato viene usato anche in parallelo ad altri, in modo da far gestire ad ognuno una serie di N led. Osservando la disposizione dei diodi all’interno dell’involucro e considerando la tensione nominale del modulo da 100W (30-36V), dovrebbe essere un parallelo di 10 serie, ognuna composta da 10 diodi, quindi potrei teoricamente usare 10 LM3466, uno per ogni serie, ma non è possibile visto che il modulo ha solo 2 poli di alimentazione e non posso in alcun modo modificare i collegamenti interni.

    #72111
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Potrei suggerirti questo?

    http://cds.linear.com/docs/Datasheet/3476fb.pdf

    Che ne dici?

    #72112

    s1m0n3t
    Membro

    Questo sembra gestire solo 1A per linea, anche se ha 4 canali. Il mio problema è sempre che la mia “matrice” di led è inscindibile ed ha solo due poli…il tutto assorbe 3.5A.

    #72113
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ah giusto… ho letto male… qui è 1.5A!
    Scusa!
    Errore mio.

    #72114
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante
    #72115

    s1m0n3t
    Membro

    Mi sembra di vedere solo driver commerciali già pronti e inscatolati (sicuramente molto più costosi del led). Non c’è un modo più semplice per regolare la corrente a 3.5A, magari partendo da una tensione leggermente superiore a quella nominale del led?

    #72116
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Appunto… :(
    E non mi sembra di vedere una soluzione che si adatti… :(
    Il che mi fa venire dei dubbi e, devo confessarlo, mi disorienta un po’…
    Posso farti una domanda cretina? Sei sicuro di quel valore di corrente?
    Sei in grado di dire se ci sono tolleranze su quei valori?

    #72117

    s1m0n3t
    Membro

    Ho informazioni molto ridotte visto che è comprato su ebay a 14 euro da un negozio cinese. Il “datasheet”, per così dire, è fatto di 2 righe in cui sono indicati la tensione nominale (30-36V) e la corrente (3.5A). Ovviamente immagino che avrà una sua curva caratteristica per cui magari a circa 3A si accende con un’intensità più bassa. L’unica cosa positiva che ho notato è che di questi moduli ne vendono molti, dalla foto sembrano tutti identici e tutti con le stesse caratteristiche di tensione e corrente…cercherò meglio, magari su qualche sito più serio potrei trovare un datasheet completo dello stesso prodotto.

    #72121
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Già :)
    Credo sarebbe una soluzione.
    Sai anche perchè? Perchè 100W si possono “fare in tanti modi” diversi :)
    Ma potrebbero anche non dover essere 100 per forza, per esempio.
    Comunque ti prometto che continuo la ricerca di un integrato che possa esserti utile e se ne trovo uno non mancherò di proportelo :)

    #72197
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante
Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.