Home Forum Scrivi una domanda di elettronica “Flash” circolare per fotografia

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  kannetth 2 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58577

    kannetth
    Membro

    Ciao a tutti,
    sono nuovo del forum e dell’elettronica, mi chiamo Gabriele e vivo a Milano.

    Il mio progetto è semplice: vorrei creare qualcosa di simile ad una “polsiera borchiata” (come quella dei metallari per intenderci), che al posto delle borchie avrà dei led.

    Un incrocio tra questo (come aspetto finale):

    http://www.rocktrend.com/shop/img/p/852-1026-large.jpg

    .. e questo (come idea generale):

    http://nbg-web01.opitec.com/img/102/481/102481-03-x.jpg

    Questo marchingegno, più che un flash, sarà un “faretto” a 360°: i led potranno pertanto essere accesi e spenti manualmente tramite un pulsante “ON/OFF”.
    Per semplicità (la realtà è più complessa), potete pensare che questa “polsiera” andrà allacciata sul collo del treppiede (diametro ~41mm), ed illuminerà tutto intorno (ad una distanza di ~2m almeno), mentre io scatterò delle foto panoramiche a 360°.
    La larghezza massima della fettuccia della “polsiera” non potrà superare i 20mm, e potrà ospitare una o due file di led (voi cosa consigliate?).

    Adesso, secondo voi: è un progetto di semplice realizzazione? Quanti e che tipi di led mi serviranno? Sarà sufficiente un paio di batterie da 1,5V? Se no, ne basterà una da 9V (il design deve rimanere possibilmente compatto)?

    Grazie a tutti in anticipo,
    Gabriele.

    #70833

    Emanuele
    Keymaster

    Ciao Gabriele (kannetth),
    benvenuto sull’Elettronica OS

    Prima di tutto ti consiglio di farti un ‘giro’ su queste pagine dove sono stati presentati progetti molto simili a quello che stai cercando:

    http://it.emcelettronica.com/anello-led-foto-macro-con-alimentatore-step

    http://it.emcelettronica.com/potenziamento-anello-led-foto-macro

    ma anche

    http://it.emcelettronica.com/anello-di-led-migliora-luce-della-vostra-macchina-fotografica-12

    e forse potrebbe interessarti anche

    http://it.emcelettronica.com/diy-rendi-migliore-tuo-studio-fotografico

    Poi ci risentiamo ;)

    #70838

    kannetth
    Membro

    Ho letto gli articoli, e li ho trovati interessanti.
    Ammetto che i primi due mi sono risultati un po’ oscuri, in quanto mi trovo al mio primo progetto di elettronica. Il terzo era già più semplice.

    In ogni caso il mio progetto è leggermente diverso da quelli illustrati, in quanto a me servirebbe una cintura di led da allacciare su un piano orizzontale al di sotto della fotocamera (so che è un po’ strano da immaginare, se vuoi posso farti uno schizzo).

    Da quanto letto negli articoli mi sorgono alcuni dubbi: è possibile installare led su materiali morbidi quali tessuti (magari velcro) o serve per forza qualcosa che dissipi (il mio illuminatore starebbe acceso il tempo dello scatto)?
    È possibile smontare i led dall’anello “angel eye” in modo da averli già pronti, solo da collegare filo-filo in serie, senza dover assemblare resistori o altri congegni di cui non sono pratico? È possibile ottenere una buona illuminazione a distanza di 1,5-2m o solo a distanza ravvicinata (<1m)?

    Ti ringrazio infine per l’ultimo articolo, pieno di idee interessanti. :)

    #70840

    Emanuele
    Keymaster

    Ecco le risposte:

    è possibile installare led dappertutto, previa verifica della dissipazione termica. Penso che se hai tempi di scatto sotto al secondo non hai problemi, ma dipende da che potenza deve dissipare il LED, che è quindi relativa alla luce che ti serve.

    Per far funzionare i LED serve la resistenza, puoi comunque collegare piu led in serie sommando le cadute di tensione e quindi evitare la resistenza.

    Per la buona qualità di illuminazione puoi solo affidarti alle prove pratiche in quanto per fare una valutazione bisognerebbe conoscere dei fattori che non credo tu abbia intensione di approfondire in questo progetto. Come ad esempio rendimento, potenza dissipata, lumens…..

    vedi qui

    http://it.emcelettronica.com/pilotare-al-meglio-i-led-i

    #70842

    kannetth
    Membro

    Ok, quindi insomma dovrei provare. :)
    I led dovrebbero restare accesi non più di 10 secondi (per stare larghi), e dovrebbero avere la stessa luminosità dei normali flash led utilizzati dai moderni cellulari.
    Del tuo articolo, purtroppo, credo di non aver capito moltissimo, ma correggimi se sbaglio: a spanne devo avere un numero di led il cui voltaggio sommato dia il voltaggio della batteria utilizzata (onde evitare di dover colmare il gap con una resistenza), giusto?

    Che ne pensi di questi, potrebbero fare al caso mio?

    http://www.led1.de/shop/lng/en/led-light-bars-strips/power-led-strips/solarox-smd-power-led-strip-ii-50cm-white.html

    (Capisco quanto possa essere dura avere a che fare con un profano, mi scusao in anticipo).

    #70843

    kannetth
    Membro

    o se quelli postati fossero troppo potenti ci sarebbero questi:

    http://www.led1.de/shop/lng/en/led-light-bars-strips/led-strips/led-strips-white/solarox-led-strip-50cm-white.html

    (scusa, non mi fa editare)

    #70558

    Emanuele
    Keymaster

    La somma delle cadute di tensione sui singoli led deve essere uguale al valore della tensione. Ti consiglio di passare all’azione abbondando con il numero di led e tenendoti basso con la tensione, poi pian piano diminuire i led finche non iniziano ad accendersi.
    (altrimenti devi leggere il datasheet e fare la somma delle tensioni)

    #70957

    kannetth
    Membro

    Aggiornamenti. :P
    Alla fine ho trovato una torcia da 8 LED montati su una scheda già provvista di quelle che mi sembrano resistenze. Il tutto alimentato da una batteria ricaricabile da 6V e 2A.

    Il problema è che, se staccata dalla torcia, la scheda coi led non funziona, anche se la collego a 4 batterie AA in serie o ad una da 9V.
    Questa torcia ha un selettore che permette di scegliere due modalità: 8LED o 12LED.
    Gli 8 led sono separati dai 12 (20 in totale).
    Credo questo significhi che tra la batteria ed i LED interviene qualche componente elettronico di non so quale natura, che dosa il voltaggio per adattarsi alle due modalità.

    Voi che ne dite? Potreste intuire il problema? Volete una foto della torcia smontata?
    O anche dei soli 8 led sulla scheda?

    Grazie. :)

    #70967

    Emanuele
    Keymaster

    Potrebbe esserci un dc-dc converter.
    Posta una foto (facilmente tramite imageshack) che cerchiamo di comprendere il circuito

    #70999

    kannetth
    Membro

    Premetto che ho abbandonato il progetto del bracciale per iniziare con qualcosa di più semplice, ovvero un semplice illuminatore a torcia che farò ruotare assieme alla fotocamera montandocelo sopra.

    Ora, ecco le foto delle varie parti della torcia:

    Gli 8 led che userò (i due puntini segnati in pennarello indicano dove erano collegati):

    http://img688.imageshack.us/img688/6471/foto0510jq.jpg

    http://img13.imageshack.us/img13/3967/foto0511lg.jpg

    La torcia:

    http://img341.imageshack.us/img341/9582/foto0516p.jpg

    Un dettaglio dall’aria importante:

    http://img809.imageshack.us/img809/4773/foto0514l.jpg

    La scheda coi 12 led:

    http://img846.imageshack.us/img846/608/foto0515k.jpg

    Ed infine la batteria:

    http://img268.imageshack.us/img268/4237/foto0517v.jpg

    Ti ringrazio nuovamente per tutto quello che stai facendo per me. :)

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.