Home Forum MICROCONTROLLORI Ho un dubbio

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Piero Boccadoro 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60828

    onil80
    Membro

    Buona sera, da poco mi sono avvicinato al mondo immenso dei microcontrollori e/o microprocessori, e subito mi sono imbattuto sui PIC e sui Atmel, ora ho un dubbio, ma lasciando perdere cosa ci si può fare, i costi ecc, ma l’Atmel o meglio l’atmega, una volta programmato, lo posso tranquillamente usare su un PCB creato x le sue funzioni? oppure devo lasciarlo sulla scheda ARDUINO?

    #75818

    solideo
    Membro

    Ciao,
    non serve lasciarlo sulla board, ti basta un atmega, meglio se gia con il bootloader caricato, è vero che occupa memoria però hai il vantaggio che è piu semplice e veloce programmarlo, un quarzo da 16Mhz, due condensatori da 22pf e una resistenza da 10k tra l’alimentazione e il pin del reset.
    Apposto hai il tuo “Arduino” standalone, fatto in casa.
    Qui trovi ancle lo schema e tutto quello che ti serve per realizzarlo:

    http://it.emcelettronica.com/veroboarduino-costruire-board-compatibile-con-arduino-basso-costo

    #75819

    solideo
    Membro

    Chiaramente puoi caricare lo shetck direttamenta su una board tipo la UNO e poi togliere il micro e metterlo nella tua board autocostruita, cosi facendo eviti tutti i gollegamenti per riprogrammarlo .

    #75839

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Non avrei saputo dirlo meglio ;)

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.