Home
Accesso / Registrazione
 di 

Impianti elettrici industriali

1 risposta [Ultimo post]
ritratto di davide.cicchelli
Offline
Ultima visita:
6 settimane 1 giorno fa
Utente dal: 02/07/2014
Messaggi: 1
Utente PREMIUM

Sono un nuovo abbonato e saluto tutti i nuovi e vecchi utenti di questo interessante sito.

Veniamo al dunque e alla mia domanda. Rivisitando i parametri delle grandezze elettriche mi sono scontrato con i valori di potenza attiva,potenza reattiva, sfasamento,cos...riguardo carichi non resistivi.

Non sono riuscito a trovare un sito dove il tutto venga spiegato in modo comprensivo con esercizi pratici.

Vengono espresse formule e principi...ma nella pratica? Spero in un vostro aiuto e vi ringrazio già da adesso.

ritratto di Antonio SFERRA
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
6 settimane 2 giorni fa
Utente dal: 29/11/2013
Messaggi: 8
Utente PREMIUM
triangolo potenze: attiva, reattiva e apparente

il triangolo delle potenze è:
base potenza attiva ovvero potenza assorbita dall'utilizzatore per compiere un lavoro;
altezza potenza reattiva: potenza scambiata tra generatore e utilizzatore, non genera lavoro;
ipotenusa potenza apparente data dalla radice quadrata della somma dei quadrati dei cateti, base (potenza attiva) e altezza (potenza reattiva)
fi = angolo tra ipotenusa e base
cosfi= coseno dell'angolo, indica lo sfasamento tra tensione e corrente.
prova questo sito
http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=52533&p=507674&hilit=potenza+attiva#p50...
se vuoi scarica questo programma di elettrotecnica: sinergy della execel di torino, apri un esempio e vai sull'utenza del programma.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti