Home Forum MICROCONTROLLORI M30624FGPFP e memorie flash MMC

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Luca Giuliodori Luca Giuliodori 3 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #57773

    pepponeb77
    Membro

    Salve a Tutti,
    è il mio primo messaggio per cui spero di non fare brutta figura!!!!

    Ho da sempre avuto l’hobby dell’elettronica, anche se da qualche anno causa mancanza materiale di tempo non ho potuto dedicarmi molto, le mie basi teoriche devo ammetterlo non sono eccelse, penso di compensare con molta buona volontà e parecchia pratica.

    Vengo al dunque:

    Ho una macchina che utilizza il microcontrollore in oggetto, della serie M16C reneas ex mitsubishi, a questo micro e collegata una MMC (multimedia card) che fa da supporto di memoria dove il micro stesso immagazzina dei dati.
    comunicano tramite protocollo MMC.
    Il mio problema è che dovrei riuscire a “capire” come il micro scriva o legga la MMC, dato che questa MMC non ha un filesystem riconoscibile da un pc.

    Chiedo il Vs aiuto per capire come potere realizzare un logger o se tramite un analisi stessa del firmware è possibile capire.

    Il fine ultimo è quello di riuscire a riprodurre questo filesystem perchè stranamente mi trovo a pagare circa 70 euro per un supporto che non costerebbe piu’ di 20.

    Grazie e scusate per il tempo che vi ho rubato!!!

    #69402
    Luca Giuliodori
    Luca Giuliodori
    Partecipante

    Se la MMC non viene scritta con un file system standard probabilmente viene adottato un metodo di scrittura “proprietario” ossia implementato da chi ha scritto il software e quindi puoi trovarlo analizzando il software (capisco che non è cosa semplice)
    Poi l’idea di implementarlo anche su PC per poter leggerne il contenuto (se non sbaglio chiedi anche questo) la vedo un operazione veramente difficile, ti conviene secondo me che trovi qualche libreria di supporto dalla reneas che ti dia le giuste librerie per implementare un file system standard FAT16/32 o NTFS: modificando il tuo software con queste librerie riuscirai così a leggere la MMC direttamente da PC senza dover implementare ulteriore software.

    Un’altra soluzione potrebbe essere quella di far uscire i dati su un protocollo come RS232 piuttosto che memorizzarli su MMC, in modo da poterli visualizzare tramite il semplice Hyper Terminal, ma non so se questa soluzione è adatta per le tue esigenze.

    #69405

    pepponeb77
    Membro

    Grazie Luca per la risposta,

    in effetti mi hai fatto riflettere sul fatto che la strada migliore da seguire sia forse
    quella di analizzare la comunicazione tra il Micro e il supporto di memoria.
    In effetti ho visto in rete che esistono analizzatori di protocollo che potrebbero fare al caso mio,solo che costano parecchissimo ma tipo roba da 5000 € in su, ed il costo credo sia giustificato non tanto dall’hardware ma dal software che in pratica emula in tutto e per tutto una MMC/SD card.
    O altrimenti potrei effettivamente provare a costruire una interfaccia che mi sputi fuori il traffico tra micro e card su RS232 e da li provare a interpretarlo con il supporto di hyperterminal.Ma non saprei nemmeno da dove cominciare per costruire questa interfaccia.

    #69409
    Luca Giuliodori
    Luca Giuliodori
    Partecipante

    Se vuoi mandare in output il segnale come prima cosa devi esplorare il codice e individuare il punto esatto in cui viene eseguito il salvataggio dei dati (solitamente è una routine che viene richiamata e in cui vengono passati i parametri “dato” e “indirizzo” ma non è detto che sia sempre così).

    Successivamente ti devi studiare un po il manuale del microcontrollore e vedere come puoi mandare in output il segnale via RS232. Solitamente quasi tutti i microcontrollori che vengono prodotti da qualche anno a questa parte hanno già a bordo una periferica RS232 che ti permette di eseguire l’invio o la ricezione dei dati semplicemente scrivendo o leggendo un determinato registro (variabile). A quel punto per te è sufficiente collegare i pin “RX” e “TX” del microcontrollore ad un integrato di interfaccia RS232 (per esempio MAX232) e quindi collegarlo ad un connettore seriale per PC. Di ciò che ti ho detto dovresti trovare tutto sui manuali (sia del microcontrollore che del MAX232) e scritto in modo più dettagliato di come te l’ho spiegato io.

    A quel punto è sufficiente che apri Hyper Terminal e salvi il flusso di dati magari su un file di testo.

    Certo non è la soluzione migliore e nemmeno la più agevole però può essere un modo per eseguire un passo avanti da come ti trovi adesso.

    Facci sapere.
    Ciao

    #69418

    pepponeb77
    Membro

    Che ne pensi di questo adattatore

    http://www.thelabeshop.com/default.asp?id=2983

    Secondo me potrebbe essere utile per iniziare a costruire un prototipo di logger,
    pensavo di usare questo per prelevare i segnali e mandarli sul max232 e acquisirli
    con hyperterminal
    Devo vedere bene però il datasheet del max232 per capire se riescead accettare segnali di 3,3V con cui lavorano le memorie sd/mmc

    #69425
    Luca Giuliodori
    Luca Giuliodori
    Partecipante

    Puoi usare quel dispositivo per fare una sorta di “sniffer” dei segnali che transitano dal dispositivo alla scheda di memoria, ma dovresti poi comunque realizzare un altro dispositivo che prende in ingresso i segnali della scheda di memoria e te li invia su seriale, questo perchè la scheda di mnenmoria utilizza un protocollo di comunicazione diverso dalla RS232 … a mio parere fai prima a questo punto a spulciarti il codice e capire come lavora.

    Se non mi sbaglio e non ricordo male il max232 lavora bene anche con i 3,3 V: oramai sta diventando uno standard usare più i segnali digitali a 3,3 V che a 5 V (il risparmio energetico fa da padrone).

    Un’altra soluzione, forse più difficile, è quella per cui ti implementi tu un software (firmware) su microcontrollore per cui vai a leggere i singoli bit scritti nella scheda di memoria. A quel punto ci puoi fare quello che vuoi: rispedirli su seriale, convertirli, visualizzarli tramite un display,…

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.