Home Forum ELETTRONICA GENERALE macchinina telecomandata da pc

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da adrirobot adrirobot 1 anno, 1 mese fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60074

    chahid.bob
    Membro

    Salve,sono nuovo di qui!!
    Sono uno studente che deve affrontare l’esame di maturità e come tesina avevo pensato di portare un macchinina controllata da pc o da cellulare.
    Io non voglio controllarla via bluetooth o infrarossi,ma voglio controllarla attraverso una rete wifi.
    Come posso fare?????

    #74316
    adrirobot
    adrirobot
    Partecipante

    Ciao chahid.bob
    Prima di tutto ben venuto nella comunità, vedo, infatti, che ti sei appena iscritto.
    Ottima la tua idea per la tesina di maturità, mi sembra che ormai essendo l’utilizzo del telefono cellulare è entrato nell’uso comune, per cui perché non utilizzarlo per comandare un mezzo radiocomandato.
    Quello che ti propongo è quello di utilizzare come base magari uno dei vari telai per robotica magari un quattro ruote motrici e poi di equipaggiarlo con un kit denominato WiRC della Dension: WiRC http://wirc.dension.com/
    Si tratta di un controllo remoto WiFi per auto modelli e non solo controllabile da iPhone, iPad e smartphone con sistema operativo Android.
    Il kit contiene oltre al dispositivo WiRC, una webcam logitech ed una chiavetta WiFi della Tp-link:
    Il WiRC dispone di:
    n.2 ingressi USB Host
    n.8 canali PWM x servo motori
    n.4 input digitali
    n.4 output digitali
    n.1 ingresso microfono
    n.1 uscita speaker
    n.1 bus di collegamento I2C
    n.1 connettore Rx/Tx Ext
    Una volta configurato permette allo smartphone di connettersi via WiFi al WiRC, con un’APP disponibile è possibile comandare i vari servo e tramite la webcam è possibile vedere la strada come si fosse veramente a bordo del mezzo.
    Il protocollo di comunicazione bidirezionale permette poi oltre all’invio dei comandi verso i servocomandi e gli attuatori digitali, nella direzione opposta, dai sensori, per esempio temperatura, verso lo smartphone.
    Perciò magari potresti aggiungere un po’ di sensori e realizzare una versione terrestre di Curiosity.

    Se la soluzione preconfezionata invece non ti convincesse ti consiglierei sempre la base robotica, quindi magari l’ultima nata ArduinoYUN che unisce alle caratteristiche dell’Arduino il SoC (System on a Chip) Atheros AR9331 con preinstallata una distribuzione Linux (denominata Linino) derivata da OpenWRT.
    La nuova Arduino Yún (Yún in cinese significa nuvola o meglio in linguaggio informatico Cloud) ed è già dotata di connessione WiFi ed una porta USB Host oltre allo slot per la microSD:

    http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardYun

    A questa affiancherei una scheda controllo motori tipo:

    http://arduino.cc/en/Main/ArduinoMotorShieldR3

    E realizzerei poi una piccola applicazione per uno smartphone Android.
    Tra l’altro su questo sito sta per essere pubblicato un corso proprio su come realizzare le APP.

    http://it.emcelettronica.com/corso-su-android-configurazione-guida-allimplementazione-del-primo-progetto

    Saluti
    Adriano

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.