Home Forum Scrivi una domanda di elettronica matematicamente elettronico

Questo argomento contiene 12 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  cardistef 1 anno, 11 mesi fa.

Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59247

    cardistef
    Membro

    Salve,
    Appassionato di teoria dei numeri vorrei creare un circuito che mi trova i numeri i primi molto alti(non importa il tempo che possa impiegare).
    Quello che avrei pensato di fare è questo:
    vorrei usare un raspberry per fare i calcoli con un software adeguato;
    Metterei inoltre una scheda elettronica che abbia perlomeno 15-20 led da connettere al raspberry.
    Attraverso i led mostrare i numeri o le cifre che compongono i numeri primi, e con un’interruttore che mi permetta di stampare a video(sul pc di casa) il numero trovato.
    vorrei aggiungere anche una connessione per un pacco batterie di emergenza in caso che manchi la luce(in modo che non si resetti).
    Chi mi può dare una mano?grazie a chiunque voglia farlo.

    #72145
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Salve a te.
    Il calcolo che vuoi fare non è affatto cosa da poco.
    Nel senso che oggi come oggi ci sono software che effettuano i conti in cloud computing per trovare i prossimi numeri primi. :)
    Vorrei farti alcune domande:

    – che intendi per “grandi”?
    No perchè a seconda di cosa intendi le risorse del Raspberry Pi potrebbero non essere sufficienti. Tieni a mente che si tratta di 512 Mb di RAM nel migliore dei casi e probabilmente non ce la farebbe a lavorare a lungo su questo progetto.

    – i led di cui hai bisogno devono essere display loro stessi, magari display a sette segmenti?

    #72159

    cardistef
    Membro

    salve, grazie della risposta, sono appassionato di teoria dei numeri ed ho trovato una formula che mi trova sempre un numero primo, ad eliminazione di alcuni numeri ben precisi(dati da una formula appropriata). Quello che vorrei fare è lavorare con numeri molto alti(tipo a qualche milione di cifre, non so se il raspberry puo andar bene oppure se ci vuole qualcosa di altro) e visualizzare(attraverso dei led) il numero di cifre di cui è composto l’ultimo numero primo che, il calcolatore, è riuscito a trovare… per esempio se trova un numero primo di 16 cifre si devono accendere 16 led e cosi via…

    #72161
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ah…ok
    Quindi il numero di LED deve indicare il numero di cifre di cui è composto il numero primo che l’algoritmo ha trovato…
    Chiaro.

    Senti, se l’algoritmo ce l’hai, si tratta solo di calcolare la lunghezza del numero ed utilizzare uno switch-case per comandare l’accensione del numero corretto di LED.

    Tuttavia resta il mio dubbio: Raspberry è in grado di gestire quella mole di dati?
    Non ti resta che provare e farcelo sapere…
    Intanto facci girare il programma su e vedi se la piattaforma lo regge :D

    #72169

    cardistef
    Membro

    okkei grazie 1000, ma la domanda resta…come faccio a fare un circuito del genere?qualche progetto già pronto potrebbe esistere???qualcuno in grado di fare il progetto ci potrebbe essere?

    #72173
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Una volta che hai scelto cosa fanno i led si tratta solo di connetterli fisicamente.
    Non è difficile da realizzare ma bisogna necessariamente scegliere la scheda prima!
    Io farei così:
    – lancerei la routine su un pc per vedere quanta memoria occupa
    – valuterei l’utilizzo di un micro o di raspberry o di qualsiasi altra scheda.
    Dopodichè esistono anche breakout board come questa

    http://www.robot-italy.com/it/bargraph-breakout-board.html

    che certamente farebbero al caso tuo…
    Dai un’occhiata al datasheet. Farla non è affatto difficile!

    #72207

    cardistef
    Membro

    ok grazie ora vedo un po…appena ho un’attimo di tempo scarico il datasheet…poi per il circuito ho anche la macchinetta per fare i circuiti stampati…grazie ciao!

    #72362

    Naufrago
    Membro

    Ciao,
    la tua formula può lavorare dato un numero iniziale da cui partire e trovare il successivo oppure ha bisogno di un database di numeri con cui fare il confronto per ogni numero estratto?

    #72366

    cardistef
    Membro

    la seconda…ora ti spiego…dato un numero iniziale dato in pasto alla formula,ls formula deve trovare tutti i pari;poi ci dovrebbe essere un secondo calcolatore che visualizza i pari mancanti(quelli che non trova la formula). al pari mancante deve fare una moltiplicazione…solo che io so un po acerbo in questo tipo sia di progettazione sia di programmazione…

    #72382
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Non credo di aver capito… :(

    #72395

    cardistef
    Membro

    dunque ora ti spiego, la formula che ho trovato si basa sui numeri pari per trovare quali sono i numeri primi.
    la formula, per esempio trova, 2,4,6,12,16,18,20. ecco prendendo 8 10 14 e moltiplicandoli per un certo numero e sottratto 1 si arriva a sapere quale è il numero primo..

    #72400
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ma quando dici “certo numero” intendi uno fisso e che non stai specificando oppure uno che dipende dal pari in “esame” al momento?

    #72402

    cardistef
    Membro

    quel “certo numero” è sempre il solito!

Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.