Home Forum Scrivi una domanda di informatica Memoria su Tablet

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  CristianPadovano 11 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60043

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ciao a tutti.
    La domanda che vi propongo questa volta ha per argomento un tablet. :)
    In particolare un Mediacom Smartpad 844i.
    Come tutti i prodotti, anche questo ha pregi e difetti ma sebbene sia un oggetto abbastanza utile, la memoria sembrerebbe limitata.

    Sulla scheda tecnica si legge che ci sono 16 GB di memoria integrata, ed è vero.

    Se vado in Impostazioni -> Memoria leggo (la versione di Android è 4.0 Icecream Sandwitch):
    Firmware: 1.37 GB
    App Storage: 504 MB di cui 272 occupati per Applicazioni e 189 Disponibili
    Archivio interno: 13.84 GB di cui 0.95 GB occupati per Applicazioni, 5.77 MB per Download e 12.88 GB Disponibili.

    Quindi io capisco che, in realtà, per installare applicazioni io ho una limitazione: solo 500 MB possono essere utilizzati a questo scopo.
    Giusto?
    Allora la mia domanda diventa: ma non è che occupare tutta la memoria disponibile significa rallentarlo oltremodo?
    Ed in ogni caso, la vera domanda è: c’è modo di eliminare questa limitazione?
    Il rooting del dispositivo può permettere di eliminare questa limitazione (che mi sembra imposta dal produttore)?

    #74215

    IvanScordato
    Partecipante

    Ciao,
    Si, più lo riempi più sará lebto.
    Che io sappia l’unico modo per risolvere questo problema è inserire una memory card sulla quale spostare i programmi installati.

    #74224

    Marven
    Membro

    ciao
    quoto Ivan, in effetti anche nei palmari funziona così, unica differenza che nei palmari decidi tu quanta memoria assegnare ai tuoi programmi e quanta lasciarne al sistema

    #74227

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Credo che questa sia una scelta del costruttore…

    #74228

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ma in effetti quando i programmi li sposti non sposti “tutto” il programma ma “il grosso” del programma.
    C’è della roba, che non saprei identificare meglio che così, che resta in quei 500 MB…
    Che odio queste politiche proprietarie idiote… :(

    #74435

    Ciao Piero :) Ti rispondo io visto che ho un Mediacom e armeggio sempre con gli Android, ma questo vale anche per tutti gli smartphone del robottino.

    Come dici tu, usare il tasto “sposta su scheda SD” non sposta tutti i dati dell’app ma qualcosa rimane comunque nella memoria di sistema del tablet e poi, a volte, non è possibile usare quel tasto come ad esempio per l’app Facebook. Prima di tutto ti consiglio, quando disinstalli un app, di cancellare prima i dati chache, poi termini l’app e solo alla fine disinstallare. Detto ciò, c’è un trucco per “aumentare” la memoria: premettendo che devi avere una microSD e i permessi di root (la Mediacom fa il root di fabbrica quindi sono già rootati tutti i suoi dispositivi), basta creare una partizione sulla microSD e usare l’app Link2SD. La partizione la puoi fare con GParted o EASEUS Partition Master: questo consiste nel creare 2 partizioni, una FAT32 e una ext3 o ext4, e la partizione ext dovrà essere 1/4 della memoria totale della SD.
    Es.: se hai una microSD da 8GB è consigliabile creare una FAT32 da 6GB e una ext da 2GB.
    In questo modo Android vedrà la partizione FAT32 come memoria interna virtuale e quindi avrai ben 6GB di memoria interna! :D
    Poi se vorrai con Link2SD puoi collegare memoria interna e microSD e in questo modo puoi spostare TUTTI i dati dell’app dal tablet alla SD.
    Con la SD partizionata però deve avere l’accortezza di non toglierla a dispositivo acceso perchè causeresti malfunzionamenti in quanto la partizione FAT è vista come di sistema e quindi se la disattivi è come se spegnessi una parte di sistema.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.