Home
Accesso / Registrazione
 di 

Micro PIC Trainer

11 risposte [Ultimo post]
ritratto di Marven
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
13 settimane 8 ore fa
Utente dal: 14/04/2013
Messaggi: 146
Utente PREMIUM

Buongiorno
Vorrei imparare a programmare i PIC, possiedo da moltissimi anni il Micro PIC Trainer che è rimasto nel suo imballo originale fino ad ora.
Leggendo il suo manuale (pessime spiegazioni) sembra che si devono utilizzare altri due PRG: MPSAM assembler e MPSIM simulatore (per DOS) o MPLAB simulatore (per windows).
Dando una rapida occhiata sul sito della Microchip, sembra che il trainer sia ormai obsoleto, quindi i suddetti PRG non esistono più (almeno sul sito).

Qualcuno può darmi qualche indicazione su cosa poter usare o trovare sul web, tenendo conto che sono completamente bianco in materia di PIC?

Grazie in anticipo

ritratto di adrirobot
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
11 ore 23 min fa
Utente dal: 04/06/2013
Messaggi: 107
Utente PREMIUM
Ciao Marven Da quello che

Ciao Marven
Da quello che leggo credo proprio che tu ti riferisca alla scheda μPIC'TRAINER prodotta dalla INGENIERIA DE MICROSISTEMAS PROGRAMADOS S.L, questa era data in regalo se ci si abbonava all'opera Costruisci il tuo robot con cui si costruiva il robot chiamato Monty.
http://www.adrirobot.it/menu_new/index/index_monty.htm
Nonostante gli anni questa ancora in vendita
http://www.msebilbao.com/tienda/index.php?cPath=23_44
Sul mio sito potrai trovare alcune informazioni.
http://www.adrirobot.it/menu_new/index/index_upictrainer.htm
Certamente essendo così datata non permette l’utilizzo degli ultimi modelli di PIC e la sua programmazione, come hai evidenziato te è difficoltosa.
Per migliorare la situazione, puoi realizzare uno speciale cavo e utilizzare il programma IC-PROG.
http://www.ic-prog.com/
al posto dei programmi originali, vedi questa pagina per le modifiche.
http://www.adrirobot.it/programmatori_pic/pictrainer/programmatore_pictrainer_software.htm

Considera che il programma andrà scritto in assembler, con qualche compilatore in modo da avere poi il file HEX da trasferire nella memoria del PIC.

Se vuoi invece qualcosa di più moderno, puoi rivolgerti ai prodotti MikroElektronika.
http://www.mikroe.com/
Personalmente ho preso una scheda EasyPIC 6.
http://www.adrirobot.it/menu_new/index/index_easypic6.htm
La scheda può essere programmata con diversi tipi di compilatori, disponibili sempre presso la MikroElektronika, i programmi funzionano in versione demo con qualche limitazione soprattutto sulle dimensioni del file, ma permettono comunque di familiarizzare con la scheda.

Saluti
Adriano

ritratto di Ivan Scordato
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
4 ore 3 min fa
Utente dal: 30/09/2012
Messaggi: 376
Utente PREMIUM
Siccome è una scheda ormai un

Siccome è una scheda ormai un pò vecchiotta, perchè non accendi il fuoco con l'accendino?

ritratto di s.prischich
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
2 settimane 6 giorni fa
Utente dal: 13/03/2011
Messaggi: 23
Utente PREMIUM
Scheda vecchiotta ma usabile.

Se la scheda ha il connettore icsp allora sostituendo il chip sicuramente vecchiotto con uno nuovo potrai svilupparci le tue applicazioni. I vecchi chip non consentono l'uso del debug da ICSP quindi sostituendolo risolvi il problema.
Scarica l'MPLABX dal sito della microchip ed acquista il pickit3 o dalla stessa microcip o dal sito della olimex (risparmiando qualcosa).
Se il connettore ICSP non esiste lo puoi sempre creare, per questo consulta il datasheet del chip.
All'epoca si usava l'emulatore con dei probe che andavano a sostituire il chip e costavano un occhio. Adesso la programmazione ed il debug si fa con il PICKIT 3 usando la ICSP. Per prendere confidenza con i PIC ti consiglio di cominciare con l'assembler che è molto semplice, inoltre sul sito della microchip troverai parecchi esempi. Successivamente potrai scaricarti il compilatore C che è gratuito registrandoti sul sito. Per quanto riguarda il denaro da spendere te la cavi con molto poco, ma ci vuole tanta passione.

@Ivan Nun se butta via gnente!

ritratto di Marven
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
13 settimane 8 ore fa
Utente dal: 14/04/2013
Messaggi: 146
Utente PREMIUM
Ciao a tutti Grazie Adriano,

Ciao a tutti
Grazie Adriano, intanto complimenti per il sito, appena ho un attimino darò un occhiata più approfondita... ci sarà da apprendere sicuramente
Ero sicuro che qui avrei trovato la risposta :-) addirittura mi hai ricordato come sono entrato in possesso di questa scheda parlando del Robot Monty che, tra l'altro non ho neanche completato l'assemblaggio (mi sono sposato e le priorità sono cambiate)

@Ivan Scordato, non accendo il fuoco per il semplice motivo che oggi è di moda essere disoccupati, se non riesco a comprare un lecca lecca per la mia bambina, figuriamoci per una scheda nuova... (che tra l'altro è solo un passatempo)

@s.prischich, non so quali sono i connettori ICSP e non ho capito a quale chip ti riferisci, se guardi il link postato da Adriano vedrai la scheda
...anche a te rispondo: senza lavoro non si compra niente, ci si deve arrangiare con quello che si trova in casa (per fortuna ho un magazzino ben fornito)

Ciao e ancora un grazie di cuore, se ci sono altri suggerimenti sono bene accetti

ritratto di de.biagi.marco
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
3 settimane 2 giorni fa
Utente dal: 24/07/2013
Messaggi: 27
Ciao Marven! Nel loro sito

Ciao Marven!
Nel loro sito ancora esistono i programmi per svilupparci.
http://www.msebilbao.com/tienda/product_info.php?products_id=111

Ho usato google per tradurla!

Se hai un bel magazzino magari una seriale o parallela la trovi. Da quanto ho letto in giro servirebbe un PC con windows xp...

Ma un tipo su un forum l'ha programmata con questo programmatore seriale fai da te:
http://www.thetotalsite.it/elettronica/showschemi.aspx?id=5

E se ti serve io ho una seriale a montaggio su scheda inutilizzata che avevo comprato e non ho usato e non penso di farci nulla visto che uso il portatile con le USB! :D

ritratto di Marven
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
13 settimane 8 ore fa
Utente dal: 14/04/2013
Messaggi: 146
Utente PREMIUM
Ciao a tutti grazie Marco per

Ciao a tutti

grazie Marco per il tuo intervento...

per la parallela non ho problemi, ho un paio di vecchi portatili che sono forniti di parallela, seriale e lettore floppy, in uno c'è win98 e nell'altro winME.
Ho installato i PRG e sto cercando di capirci qualcosa aiutandomi con un paio di testi: Pic Solution volume 1, PicBook volume 2 e un PDF scaricato dal web di Mauro Laurenti C18 Step by Step.

In queste letture mi pare di aver capito che alcuni tipi di PIC non si possono cancellare e riscrivere, se è così, come si fa a capire quali si possono riscrivere e quali no? oppure ho capito male?

Se ci sono consigli che mi possano indirizzare verso un apprendimento più veloce, sono bene accetti

Grazie a tutti

ritratto di de.biagi.marco
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
3 settimane 2 giorni fa
Utente dal: 24/07/2013
Messaggi: 27
Ciao Marven, quasi tutti i

Ciao Marven,
quasi tutti i microcontrollori hanno i cosidetti FUSES o LOCK BITS che vanno settati per garantire di non mandarlo in protezione una volta programmato.

Per questo sinceramente non ti so aiutare, ho abbandonato i PIC per gli ATMEGA e non ero manco arrivato a controllare i fuses...

Dovresti trovarli nel programma di programmazione.

Ti consiglio anche un altro sito, dove avevo imparato le basi:http://www.settorezero.com/wordpress/picmicro/pic10-pic12-pic16/

Il C18 credo si riferisca alla famiglia 18F dei PIC, quindi per i 16 ci si fa poco a meno di non penare nella conversione dei registri! (lo feci senza risultato apprezzabile per convertire una libreria di lettura infrarossi Sony)

ritratto di de.biagi.marco
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
3 settimane 2 giorni fa
Utente dal: 24/07/2013
Messaggi: 27
Altro link

Altro link utile:

http://gianluca82.altervista.org/pic16f84/data/programmazione.html
Se riuscissi ad interfacciarti con MPLAB mediante il programmatore sarebbe più facile gestire i settaggi del PIC.

ritratto di Marven
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
13 settimane 8 ore fa
Utente dal: 14/04/2013
Messaggi: 146
Utente PREMIUM
Grazie Marco, gentilissimo, i

Grazie Marco, gentilissimo, i link sono utilissimi

ritratto di de.biagi.marco
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
3 settimane 2 giorni fa
Utente dal: 24/07/2013
Messaggi: 27
Marven ne sei venuto a capo?

Marven ne sei venuto a capo? :D

ritratto di Marven
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
13 settimane 8 ore fa
Utente dal: 14/04/2013
Messaggi: 146
Utente PREMIUM
Ciao Marco Si grazie direi di

Ciao Marco
Si grazie direi di essere ad un buon punto, l'unico "neo" è che i miei tempi sono piuttosto lunghi, dedico si e no 20 minuti e nemmeno tutti i giorni all'elettronica;
in questo periodo sto cercando di completare la costruzione di alcuni mobili, approfittando del bel tempo, appena arriveranno le piogge non potrò più farlo perchè lavoro sul balcone che non ha nemmeno copertura.

Ho fatto qualche prova di programmazione, ma sempre presa dagli esempi dei libri, giusto per prendere un po confidenza... prossimamente voglio provare a scrivere da solo il codice per vedere se ho capito come funziona il tutto...

è chiaro che posterò qui i risultati, anche perchè avrò il vostro parere e sicuramente anche consigli per migliorare...

quindi il tutto è rimandato a presto
grazie ancora di tutto

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti