Home Forum MICROCONTROLLORI Microcontrollore a 8 bit con ADC esterno a 16 bit

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  lucagiuliodori 3 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #57866

    Giulyo
    Membro

    Buondì,

    Supponiamo che ho un microcontrollore Atmel o PIC a 8 bit con delle porte ADC a 10bit. Volevo sapere se fosse possibile (e come) connetere a questi uC un circuito integrato ADC a 12 o 16 bit.

    #69401

    lucagiuliodori
    Partecipante

    Non ho capito molto bene però provo a spiegarti, magari se dico cose non giuste dimmi che mi correggo:

    Se hai un microcontrollore con una perifericha ADC interna e sei intenzionato ad utilizzarla non è necessario che ci colleghi un ADC esterno, basta che colleghi il segnale analogico ad un pin del microcontrollore in cui è collegato la periferica ADC.
    Se invece sei intenzionato ad utilizzare un ADC sterno perchè magari ha più risoluzione di quello interno,devi disabilitare gli ADC interni al Microcontrollore, collegare l’ADC alle porte del Microcontrollore e configurare queste ultime come ingressi. Se non hai ingressi sufficienti nel tuo Microcontrollore puoi pensare di usare un PISO (Paraller Input Serial Output) o comunque sia un metodo che ti serializzi il valore dell’ADC esterno.

    Ciao!

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.