Home Forum Scrivi una domanda di elettronica Modifica circuito elettronico azionamento motorino

Questo argomento contiene 19 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  carlo201983 1 anno, 2 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 20 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59963

    carlo201983
    Membro

    Buongiorno a tutti sono un nuov iscritto approfitto per salutare tutta la comunità e nel frattempo vi pongo questo quesito, se posso, vi espongo il mio problema.
    tempo fa mi è stato realizzato un circuito che controlla un motorino nei vari sensi di marcia al raggiungimento dei fine corsa SW1 & SW2 il motore si ferma. fin qui tutto bene, solo che io vorrei che al raggiungimento di SW2 si interrompesse l’alimentazione in ingresso dei due regolatori in buona sostanza non vorrei avere assorbimenti a riposo.

    Il circuito funziona così (dando il sottochiave il motorino inizia a muoversi al raggiungimento di SW1 si ferma, ritogliendo il sottochiave il motore inverte il senso di marcia fino al raggiungimento di SW2 interrompendo la sua corsa)
    il circuito originale funzionante ma sempre alimentato è il seguente:

    SCHEMA VECCHIO

    http://www.mediafire.com/view/q6oupy0y2i4nplq/Schema_elettrico_pilotaggio_Motoriduttore_max_1A(vecchio_schema).png

    P.S.
    un mio amico ha provato a modificarlo in questo modo:
    SCHEMA MODIFICATO

    http://www.mediafire.com/view/c5edq6fp1207ic0/Schema_elettrico_comando_Motori.pdf

    con questa modifica a finecorsa chiuso SW2 (contatto aperto) l’interruzione dell’alimentazione in entrambi i regolatori c’è ma quando vado a dare il sottochiave il motorino non riparte, a meno che SW2 non lo riapra (contatto chiuso) allora si aziona il tutto..

    cosa c’è che non và ?
    sperando in un vostro aiuto mando tanti saluti.

    Ciua e grazie

    #74037

    Non hai altri luoghi dove depositare gli schemi ?
    io non riesco a vedere un tubo
    prova mettili qui

    http://imageshack.us/

    #74038

    carlo201983
    Membro

    forse non hai il plugin per vedere i file PDF..
    cmq ora provo a mettere delle jpeg sperando che il sito riconosca il codice HTML [IMG]

    #74039

    carlo201983
    Membro

    vecchio schema (regolatori sempre alimentati)
    [IMG]http://i1106.photobucket.com/albums/h375/chewbecca73/SchemaelettricopilotaggioMotoriduttoremax1Avecchioschema_zps971a4c7d.jpg[/IMG]

    nuovo schema (regolatori disalimentati) non funziona correttamente
    [IMG]http://i1106.photobucket.com/albums/h375/chewbecca73/SchemaelettricocomandoMotori_zpsbdb590f3.jpg[/IMG]

    #74041

    Hai già provato a spostare R9 sul catodo di D1 anzichè sull’anodo ?

    #74042

    Ho cercato di interpretare meglio il funzionamento e quanto ho detto prima non regge..

    Ora si tratterebbe di capire se il software del PIC è sempre quello o se è stato cambiato perchè non riesco a comprendere come possa ora funzioanre il Q2 aggiunto nel senso che se SW2 rimane chiuso e mantiene alimentato il circuito tramite D1 anche Q2 è sempre saturo come se il vecchio SW2 fosse chiuso è cioè in fine corsa.
    A meno chè il SW interno al PIC faccia dei controlli particolari o è stata invertita la logica di riconoscimento di SW2.
    Credo si dovrebbe risolvere in ogni caso con questa modifica segnata in rosso…

    http://imageshack.us/photo/thumb/15/u71.gif

    #74043

    carlo201983
    Membro

    Ciaoo vito innanzitutto grazie per avermi risposto per quanto riguarda il sorgente è stata cambiata l’istruzione da porta 1 a 0.. Almeno chi mi ha fatto il sorgente così mi ha detto. Cmq se può schiarirti le idee posso mandarti il sorgente.
    Ad ogni modo dopo provo a fare quella modifica da te segnalata.
    Ciao e grazie ancora
    Saluti
    Carlo

    #74050

    carlo201983
    Membro

    mica sono riuscito a provare la modifica. non so perchè dopo un tot che programmo i pic non funzionano più o meglio qualcosa non và.
    ora trovandomi in casa dei pic 16f818 ho ricompilato il sorgente per questo pic ma i fine corsa non funzionano :( sto impazzendo, mi sto deprimendo..
    ma c’è qualche cosa da variare nel sorgente se voglio utilizzare il pic 16f818 ?

    #74051

    Sui PIC non posso dirti nulla perchè non li ho mai affrontati seriamente
    comunque se il sorgente andava con quello schema dopo la modifica deve per forza funzionare

    #74052

    carlo201983
    Membro

    Si capisco. Ma quello che ti sto dicendo e che il pic sarà partito. Sarò costretto a comperarne un altro. Oppure mi sa che la facciamo finita e facciamo una scheda senza pic e finisce la storia. . Avrò già speso più di 20 euro in pic.. non durano nulla e saltano spesso.

    #74054

    In effetti se ho ben capito cosa vuoi fare il pic e L293 si possono risparmiare basta un relè con doppio scambio e il gioco e fatto.

    http://imageshack.us/photo/thumb/534/bwzg.gif

    Ovviamento vanno usati contatti NC che si aprono quando arriva a fine corsa, la prima volta che si da tensione bisogna verificare che il motore giri verso il fine corsa giusto.

    I micro sono interessantissi e utili ma quando non ci sono soluzioni classiche semplici .. ho visto troppo spesso usare PIC e Arduino dove si può tranquillamente farne a meno..

    #74056

    carlo201983
    Membro

    Però è anche vero che perderei delle funzioni importanti come i pulsanti che fanno il tilt.. mi ri procuro altri pic Sperando di risolvere . Ti aggiorno sulla situazione

    #74057

    carlo201983
    Membro

    Ciao Vittorio sono riuscito a far funzionare l’altro pic ho fatto la tua modifica ma a fine corsa chiuso (contatto n.a.) dando.il sottochiave il motorino continua a non avviarsi. Una cosa credo di averla capita che questi benedetti pic prima di eseguire le istruzioni anno bisogno di essere alimentati ovviamente parlo del ramo della 5v della 12v fissa successivamente deve arrivare tensione all’ingresso del piedino 10.

    #74060

    Se ritieni che debba essere ritardato l’arrivo della tensione sul pin 10
    con ogni probabilità dovrà succedere la stessa cosa anche sul pin 15
    però prima io proverei a mettere C10 un elettrolitico da 100uF
    sempre lasciando la modifica già suggerita…
    poi se non dovesse ancora fuznionare è sintomo che pure il 15 va ritardato e a quel punto ti do una nuova modifica simile sul Q2

    #74062

    carlo201983
    Membro

    Ciao daniele con il condensatore funzionava quasi correttamente ovvero togliendo il sottochiave dovevo attdndere 5 secondi prima che il motori iniziava a muoversi. Cmq sono ritornato al circuito originale perché nn me ne ero accorto ds quando ho fatto le modifiche il motori girava sempre e solo in in senso. Ora non saprei il perché :0

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 20 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.