Home Forum CIRCUITI STAMPATI PCB E CAD Orcad footprint primi passi

Questo argomento contiene 22 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Gunnar 1 anno, 8 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 23 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58542

    enaud
    Membro

    Ciao a tutti,
    sto cercando d’imparare ad usare orcad.
    Orcad Capture non mi è sembrato difficile ma il problema è PCB editor. In particolare non sò quale footprint associare ad ogni componente si Capture.

    Ho seguito un tutorial e per le resistenze mi diceva di mettere il valore RES400 nel campo footprint.

    Dove trovo la lista completa dei footprint associati ad ogni package?

    Posso crearne di nuovi?

    Quando posiziono i componenti sul pcb a cosa devo stare attento? Come evitare effetti capacitivi, induttivi ecc..? e per i segnali c’è un ordine da seguire nel posizionamento dei componenti?

    Grazie

    #70742

    Emanuele
    Keymaster

    Ciao, benvenuto sull’Elettronica Open Source!

    Ti faccio una panoramica generale, puoi chiedimi nello specifico.

    Orcad Capture crea lo schema elettrico dal quale potrai generare la netlist dalla quale potrai creare il PCB importandola nel nuovo progetto creato con Orcad Layout.

    Quindi il collegamento è la netlist.

    All’interno della netlist cè il footprint (cioè il package, contenitore fisico del componente).

    Quindi avrai 2 librerie, una per Orcad Capture ed una per Orcad Layout.

    Il procedimento quindi è:

    -crei lo schema elettrico prendendo i componenti dalla libreria del Capture.
    (all’interno dell’oggetto componente puoi (devi!) inserire il footprint)

    -generi la netlist

    -crei il PCB agganciandoti alla netlist che attinge dalle librerie di Orcad Layout

    E’ comunque piu facile a farsi che a dirsi.

    LA lista completa dei footprint disponibili la trovi nelle librerie, quelli che non ci sono li crei tu (Orcad è comunque un cad :)

    Le associazioni da fare, relativamente al package, te le da il datasheet del componente oppure il calibro se hai il componente fisicamente.

    Rispondere alle ultime 3 domande è abbastanza lungo e complicato…. procediamo per gradi, ok?

    #70745

    enaud
    Membro

    Grazie per la risposta..

    Ho fatto un tutorial che m’introduceva ad orcad in cui ho fatto un semplice circuito sia su capture che su pcbeditor.

    Ho inserito per ogni componente nel campo Footprint le “sigle” che mi diceva..
    come ad esempio RES400.. Dove li vedo gli altri? Come aprire la libreria di PCB Editor?
    Quando ne creo un nuovo dove lo devo salvare in modo che in capture lo rilevi?

    #70746

    Emanuele
    Keymaster

    Perche PCBeditor? Non hai Orcad Layout?

    #70748

    enaud
    Membro

    pcb editor è nelle versioni nuove. Io ho Orcad 16.3, prima si chiamav layout

    #70751

    Emanuele
    Keymaster

    OK,
    devi aprire le librerie (ci sarà sicuramente un comando) e poi vedere nelle varie librerie presenti di default i footprint disponibili.

    Quando salvi un footprint in una libreria, devi solo ricordarti il nome, lo stesso poi che metterai nella libreria del Capture. Sarà poi Capture, tramite la netlist ad agganciarlo al pcb.

    #70754
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Io non credo di aver capito quale sia il tuo dubbio.
    Ad ogni modo una guida utile ai footprint potrebbe essere questa: https://www.egr.msu.edu/eceshop/pdf/an_pcb_2t12.pdf
    Spero di esserti stato utile e se non lo sono stato, sono a disposizione :)

    #70756

    enaud
    Membro

    ciao, in pcb editor non trovo il comando per aprire la libreria come ad esempio in orcad capture..

    se creo un footprint “prova” e lo salvo in c:\documenti come fa poi capture a capire che deve andare nella directory c:\documenti?

    #70762

    enaud
    Membro

    io ho l’ultima versione la 16.3 che non ha piu layout ma ha pcb editor

    #70764

    Emanuele
    Keymaster

    Dovresti cercare dove sia possibile accedere alle librerie del PCB, all’interno poi di ogni libreria ci sono i footprint, io non ho quella versione, quindi non posso aiutarti…

    Domanda: visto che stai iniziando, perche non valuti anche Kicad? E’ gratuito ed Open Source e conosco alcune aziende che lo usano con soddisfazione, quindi è valido anche a livello professionale.

    #70765

    enaud
    Membro

    Scusatemi,
    ok l’ho trovati ma sono pochissimi :)
    come faccio ad aggiungere un footprint a questo PACKAGE?

    mentre per l’ultima domanda:

    Quando posiziono i componenti sul pcb a cosa devo stare attento? Come evitare effetti capacitivi, induttivi ecc..? e per i segnali c’è un ordine da seguire nel posizionamento dei componenti?

    mi sapete dare delle linee guide?
    cmq grazie per la pazienza

    #70766

    Emanuele
    Keymaster

    Il footprint lo crei all’interno di una libreria che si trova nella cartella delle librerie. Non è Capture che cercherà la libreria ma sarà poi il Layout, cercando nelle sue librerie il NOME che gli ha passato la netlist, creata dal Capture.

    #70767

    Emanuele
    Keymaster

    Bene, apprendo che Orcad ha modificato il nome alle librerie chiamandole package?

    Per aggiungere footprint devi crearteli ed aggiungerli :)
    oppure cercare nei cd di installazione se trovi delle cartelle con altre librerie.

    Le intenzioni di Orcad comunque sono chiare, per combattere la pirateria sembra vogliano centralizzare tutto, quindi sia il Capture che Layout potranno accedere a delle librerie su server appositi. (valuta Kicad!)

    Per le ultime domande, NON cè una risposta, e nemmeno una linea guida, se non una infinita serie di cocumentazione relativa a COSA devi progettare.

    Ad esempio, se il tuo progetto prevede una porta seriale USB3.0 le linee guida sono queste: http://www.usb.org/developers/docs/hs_usb_pdg_r1_0.pdf

    Comprendi bene che la documentazione in materia è infinita :)

    Chiedi nello specifico e vediamo se posso aiutarti con la mia esperienza ;)

    #70768

    enaud
    Membro

    Ho trovato la cartella dove si memorizzano tutti i footprint, basta salvarli li :D

    ad esempio per evitare effetti capacitivi e/o induttivi come posso posizionare i singoli elementi (Capacità, induttanze, operazionali, microcontrollori)?

    #70770

    divivoma
    Membro

    per rispondere a questa domanda in maniera esaustiva dovremmo fare un corso sia di signal integrity che di compatibilità :) iihihi scherzi a parte, per evitare ciò che dici ci sono diverse regole da rispettare..ad esempio una è quella di piazzare i condensatori più vicini possibile ai chip..
    Di solito i costruttori specificano questa cosa all’interno dei datasheet del dispositivo qualora fossero necessarie queste accortezze..poi è ovvio.. le cose possono funzionare sempre anche se i segnali sono degradati e il rumore si mangia qualche bit.. sta a te capire quanto valga la pena apportare le migliorie necessarie..

    cmq se cerchi su internet parole cm signal integrity trovi diversi corsi anche italiani che trattano queste tematiche..anche legati a come si realizzano le piste delle pcb..

    ad esempio:

    http://www.ti.com/lit/an/szza009/szza009.pdf

    cerca pcb guidelines su google ;)

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 23 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.