Home Forum ELETTRONICA GENERALE Oscilloscopio questo Sconosciuto

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Piero Boccadoro Piero Boccadoro 1 anno, 3 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59944

    roberto563
    Membro

    Buon giorno a voi tutti , volevo avere un aiuto da parte VS.
    Devo per ragioni di sviluppo della professione acquistare un oscilloscopio.
    L’offerta è ampia però vorrei fare una scelta giusta fin da nsubito .
    Innanzitutto c’è la scelta tra l’analogico e il digitale, il settore in cui opero è l’elettronica elettromedicali, per cui analogica ma anche digitale .
    Se in base alla VS esperienza mi consigliate una marca , un modello, avrei raggiunto il mio scopo .
    Per ringrazio anticipatamente tutti .

    roberto563

    #73976

    Emanuele
    Keymaster

    Considerando il titolo del tuo post direi che hai necessità di un modello entry-level :)

    Il mio consiglio è di valutare gli oscilloscopi digitali di Tektronix, Lecroy e Agilent partendo da quello che costa di meno. Se poi il tuo budget è ancora più basso (sotto i 500 euro) allora valuta anche questo:

    http://it.emcelettronica.com/oscilloscopio-digitale-lcd-con-memoria-usb-270-euro-eccolo

    Rimarrei sempre su modelli digitali in quanto hanno funzioni alle quali ormai è impossibile rinunciare, come ad esempio la memoria.

    infine ti ricordo che abbiamo in piedi un contest con in premio proprio un oscilloscopio digitale (valore commerciale superiore ai 1000 euro), che dici è il caso di partecipare?

    http://it.emcelettronica.com/oscilloscopio-digitale-lcd-con-memoria-usb-270-euro-eccolo

    #73979
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Non solo ma io vorrei aggiungere qualcosa a quanto detto da Emanuele: qui potresti trovare molti spunti interessanti su esperimenti da fare anche soltanto per provare a prendere confidenza con questo strumento.

    A proposito, che esperienze hai già fatto con questo tipo di strumenti? Lo hai già usato in qualche laboratorio? Se sì, per fare che cosa? Quanto in là ti sei spinto, per esempio, con la caratterizzazione dei dispositivi anche elementari? Lo hai già usato insieme ad altre soluzioni software professionali?

    Piuttosto che semplicemente una distinzione tra Analogico e Digitale io cercherei di fare una distinzione sulle specifiche e sulle caratteristiche.
    A tal proposito, dai uno sguardo proprio a quello che ti ha consigliato Emanuele e facci sapere se le caratteristiche dell’oscilloscopio le conosci tutte, le hai comprese e se ti sei mai trovato nella condizione, per esempio, di non poter risolvere un segnale perché troppo veloce oppure di non essere stato in grado di apprezzare qualche armonica significativa per effetto della mancanza di campioni…
    Dal tuo grado di esperienza e dalle esigenze specifiche del tuo caso sicuramente potremmo desumere le migliori caratteristiche per te. E naturalmente, come ben può immaginare, dalle caratteristiche discende il prezzo… ;)

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.