Home Forum MICROCONTROLLORI Problema con ARDUINO IRemote

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Piero Boccadoro 7 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60418

    dakura92
    Membro

    Salve a tutti, in questo topic vorrei parlarvi di un problema con la funzionalità di comando remoto di arduino.

    Dal web ho scaricato la libreria e, collegando il ricevitore ir con arduino, dal portatile va tutto bene. Il codice eseguito è il seguente:

     

    #include <IRremote.h> // use the library
    int receiver = 11; // pin 1 of IR receiver to Arduino digital pin 11
    IRrecv irrecv(receiver); // create instance of 'irrecv'
    decode_results results;

    void setup()
    {
      Serial.begin(9600); // for serial monitor output
      irrecv.enableIRIn(); // Start the receiver
      pinMode(9, OUTPUT); // Pin 9 output
    }
    void loop()
    {
      if (irrecv.decode(&results)) // have we received an IR signal?
      {
        Serial.println(results.value, HEX); // display it on serial monitor in hexadecimal
        irrecv.resume();// receive the next value
      }

    }

    Finchè lo mando in esecuzione con il portatile, va tutto bene. Sul monitor seriale compaiono effettivamente tutti i codici relativi ai segnali ricevuti dal ricevitore.  Quando invece mando in esecuzione il programma col mio pc fisso acceso, il software funziona ma il monitor seriale si riempie di codici ricevuti del tipo:

    4AB0F7B5
    4CB0FADF
    FEAC02E5
    25AE7EE3
    24AE7D4C
    24AE7D4C
    F72C9406
    F2EAE9C6
    4CB0FADC
    FCABFFBF
    C40BD817

     

    Ho provato a scollegare tutte le periferiche mobili dal pc fisso ma niente, questi segnali vengono costantemente emessi a pc acceso. Per caso qualcuno ha un idea della loro provenienza?? 

    grazie in anticipo per l'attenzione :D

     

    #75156

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Io non ho capito che cosa sta invinando comandi: il portatile stesso? Un telecomando? Un altro dispositivo?
    Hai verificato che i comandi che vengono inviati e che tu ritieni validi siano corretti?
    E ancora: la lista di stringhe è fissa? ogni quanto si ripete?

    #75166

    dakura92
    Membro

    Scusami, hai ragione…sono stato  impreciso.

    Il mio scopo è quello di inviare segnali con un comune telecomando. 

    Nella mia stanza ho due pc, uno fisso ed uno portatile. Mantenendo il fisso spento ed eseguendo lo script collegando arduino con il portatile, tutto funziona correttamente: sul monitor seriale appaiono le stringhe effettive del segnale inviato da ogni tasto del telecomando. 

    Il problema sorge quando accendo il pc fisso: eseguendo lo script (sia dal portatile che dal fisso) è come se il ricevitore fosse "bombardato" da segnali a ripetizione…compaiono codici sul monitor seriale simili a quelli che ho riportato nel post precedente, a distanza di nemmeno mezzo secondo l'uno dall'altro. Sottolineo che, anche in queste condizioni, se premo un qualsiasi pulsante del telecomando, il rispettivo segnale arriva al ricevitore e sul monitor seriale compare il codice annesso al tasto premuto, per cui penso che il programmino giri correttamente.

    Quello che non riesco a capire è perchè il mio pc fisso invia questa enorme quantità di segnali nell'infrarosso…

    #75338

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Sinceramente ci ho pensato e ripensato ma non sono in grado di darti un’opinione.
    In tutta onestà non sono in grado nemmeno di formulare un’ipotesi.
    Mi dispiace.
    Chissà se qualcuno degli altri utenti qui ha un’idea…
    Comunque ti assicuro che continuerò a pensarci perchè trovare la risposta a questa domanda è una bella sfida….

    Una cosa potresti provare, comunque, cioè vedere il segnale in frequenza.
    Con l’oscilloscopio, fai la FFT dei segnali e facci vedere lo spettro “pultio” e quello “sporco”… chissà che non ci capiamo qualcosa così…

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.