Home Forum Scrivi una domanda di elettronica Problemi di filtraggio di un segnale

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Piero Boccadoro 1 anno, 4 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59747

    elitakkons1
    Membro

    ciao a tutti, io devo fare una tesina per il corso di segnali e sistemi e non riesco a concludere un punto nel quale mi chiede di usare un filtro per eliminare un rumore che disturba un segnale..io pensavo di usare un passa banda, però devo usare un filtro causale..perciò devo semplicemnte moltiplicare il mio filtro (cioè la sua risposta impulsiva) x il gradino???
    Grazie mille!!!

    #73499

    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Dunque, la risposta all’impulso è nel tempo mentre la funzione di trasferimento è in frequenza…
    Cominciamo dai fondamentali :)

    Nelle frequenze devi fare un prodotto tra lo spettro del segnale e la fdt del sistema.
    Nei temi, invece, l’operazione da fare è di convoluzione tra il segnale e la risposta all’impulso del filtro.

    Che il filtro debba essere causale… beh, mi pare ovvio… davvero conosci un filtro anticausale? :)
    (se mi rispondi i filtri batch, hai ragione ma non vale :p)

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.