Home
Accesso / Registrazione
 di 

progettare un navigatore per disabili

1 risposta [Ultimo post]
ritratto di lucaparm
Offline
Ultima visita:
1 anno 19 settimane fa
Utente dal: 08/05/2013
Messaggi: 1

Salve a tutti, mi chiamo Luca e sono nuovo del forum. Per la mia tesi di laurea vorrei progettare un navigatore destinato a persone disabili. L'idea è quella di creare un navigatore che funzioni a livello cittadino e quindi individui percorsi interni, zone pedonali e marciapiede accessibili. Come designer ho una conoscenza più formale e concettuale ma mi mancano le nozioni più tecniche. ad esempio:
-Mi conviene utilizzare un dispositivo gps per il navigatore o delle mappe già tracciate dei percorsi, visto che mi servirebbe un segnale preciso al metro???
-Vorrei che questo navigatore segnalasse, al momento dell'utilizzo, eventuali barriere temporanee e non (come automobili in sosta sugli scivoli del marciapiede o lavori in corso) durante il percorso e che quindi in automatico dia un percorso alternativo, come si può fare????
Per rendere questo strumento accessibile vorrei utilizzare dispositivi e software open source, cosa mi consigliate???
ogni suggerimento, critica e risposta è ben accetto.
Grazie

ritratto di Piero Boccadoro
Online
Titolo: Moderator
Moderatore
Ultima visita:
4 min 20 sec fa
Utente dal: 28/06/2011
Messaggi: 900
Utente PREMIUM
Se è per disabili, loro

Se è per disabili, loro DEVONO muoversi sui marciapiedi (prevalentemente) e questo vuol dire che i palazzi creerebbero delle zone d'ombra. Ergo, il GPS è fuori questione... :D
Te lo dico per esperienza personale di un giorno in cui ho cercato di muovermi in città a piedi per andare in un posto che conoscevo ma a cui non sapevo arrivare e ti garantisco che il gps è stato utile come il due di spade quando la briscola è a denari.
Per farlo funzionare ero costretto ad andare in mezzo alla strada :D
Molto ma molto meglio collegarsi ad internet :D

Almeno, secondo me.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti