Home Forum Scrivi una domanda di informatica Raspberry Power Supply

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Mino_73 10 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60331

    Mino_73
    Partecipante

    Salve ragazzi provo a chiedere a voi per risolvere un problemino con linux su raspberry. Nell’ambito di un progetto che sto terminando ho realizzato un accrocco che permette di avere un’alimentatore per raspberry in stile ATX. In pratica tutto il sistema rimane completamente spento fino a che non si preme un ‘pulsante’ questo fa partire l’alimentazione e quindi linux. Fino a qui nessun problema me la sono cavata con 3 transistor e un mos. Il problema e per togliere l’alimentazione al sistema in pratica ho bisogno di muovere uno dei pin GPIO al termine della sequenza di shutdown di linux.
    Mi spiego meglio, dando il comando “shutdow -h now” parte la sequenza di script che ferma il sistema, vorrei che l’ultima operazione che viene eseguita è mandare ad 1 un pin GPIO. Questo pin andrà a pilotare uno dei transistor che toglie completamente alimentazione a tutto il sistema.
    Al termine del progetto, se riesco a risolvere questo ultimo problema, posto lo schema elettrico e la spiegazione sul suo funzionamento.
    Spero di ricevere qualche risposta in più rispetto ad un mio post precedente (“Raspberry e Python”).
    Grazie.

    #74943
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Ciao, interessante accrocco, ma non puoi limitarti ad aggiungere direttamente un pulsante per accendere e resettare il Raspberry Pi come ho fatto quì?

    #74944

    Mino_73
    Partecipante

    Putroppo no, la scheda deve essere autonoma. In pratica l’accrocco riceve l’imput da pulsante e accende tutto il sistema. La raspberry fa le sue cose e poi spegne tutto se nessuno ha premuto di nuovo il pulsante. Tutto il sistema è alimentato a batterie che sono tenute in carica da un pannello fotovoltaico. Devo risparmiare il più possibile.
    Nel sistema è anche presente un monitor che sto cercando di spegnere, sempre via software, tramite comandi su HDMI. Questo è un’altro problema da risolvere, in quanto sembra che i monitor da pc non ricevano i comandi “cec”, e inoltre quello che ho io non riesce nemmeno a ripartire quando lo accendo con le funzioni “tvservice” di linux.
    Che dire.. sono prossimo alla disperazione :-)

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.