Home Forum Richieste argomenti PREMIUM Richiesta info batterie

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Emanuele 1 anno, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59209
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ho letto questo commento fatto qualche giorno fa da un utente ad un articolo. Anche se non lo ha riportato lui, come gli avevamo suggerito, lo faccio io perchè credo possa essere interessante approfondire questo tema.

    “Vi posso proporre un approfondimento sulle batterie?
    In particolare: l’effetto memoria, che cos’è? Quando c’è e perchè?
    Oggi è un problema?
    E come si effettuano davvero le prime cariche delle batterie?
    E questo metodo vale sempre o la cosa cambia tra pc, cellulari, batterie ricaricabili?”

    #71945

    Emanuele
    Keymaster

    Direi che si può fare, possiamo mettere in scaletta uno o più articoli sulle batterie.
    Caratteristiche dei vari tipi di batterie, applicazioni e sistemi di carica.

    #71968

    Lucasss
    Membro

    Sarebbe anche interessante dire qualcosa sulle lipo, sopratutto quelle dei cellulari che io trovo ottime per i piccoli progetti, in quanto hanno già il regolatore di carica integrato e per ricaricarle basta solo alimentarle. A fine carica il regolatore si occupa da se di terminare l’assorbimento della corrente da parte delle celle, e questo è sicuramente un vantaggio per chi è all’inizio e non deve quindi realizzare anche la parte di carica a corrente/tensione costante che necessiterebbero le batterie nicd/nimh…

    #71969
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ottima osservazione.
    Anche perchè questo sarebbe un eccellente spunto di riflessione per chi vuole realizzare un caricabatterie, ad esempio, con pannello solare.

    #72213
    Boris L.
    Boris L.
    Partecipante

    Ma parlando di batterie, e di cellulari, potete spiegarmi che cosa è successo qui?

    http://www.cadoinpiedi.it/2012/12/06/smartphone_in_carica_prende_fuoco_e_ferisce_un_bimbo.html

    Io so che anche gli iPhone sono esplosi in passato.
    Si tratta di cellulari e/o modelli difettosi o c’entrano le batterie?
    Qualcuno dice che le batterie al Litio possono esplodere; è vero?

    #72214

    Lucasss
    Membro

    Si, le batterie lipo possono esplodere se non trattate a dovere.
    Durante la carica, le batterie possono aumentare la loro temperatura, per questo vi è un apposito sensore inserito nella batteria, e la carica viene regolata ed eventualmente sospesa se la temperatura sale più del dovuto.
    Probabilmente per un qualche malfunzionamento del sensore, ed il fatto che il telefono si trovava tra le coperte…è successo quel che è successo…
    Non bisognerebbe MAI tenere il telefono sul letto, che sia in carica o meno. Nelle ore notturne siamo più sensibili alle onde eletromagnetiche, e tenere un cellulare sul letto non mi pare una buona cosa…
    Le lipo tendono anche a gonfiarsi, e parlando dei cellulari, i motivi possono essere diversi…
    Un elevata umidità all’interno del telefono, per esempio, potrebbe creare dell’ossido e di conseguenza dei piccoli corti o ponticelli che porteranno quindi ad un maggior assorbimento di corrente che a lungo andare deteriora più velocemente la batteria.
    Anche l’età fa gonfiare le lipo…

    Ora non voglio di certo mettere allarmsismo…anzi…
    Mi è capitato di eseguire un pò di test sulle lipo dei cellulari perchè le sto utilizzando su un piccolo rover controlalto a distanza in fase di costruzione, e sono rimasto sorpreso dai molteplici dispositivi di sicurezza inseriti nelle lipo stesse…

    Tu chiedi degli iphone…sono stato nella riparazione dei cellulari per più di un anno e mezzo, e di iphone scoppiati non ne ho mai visti…sono entrati iphone in cui la batteria si stava gonfiando, quello si…
    ma c’è da precisare che tutti quelli che presentavano tale difetto o avevano preso una evidente botta nella zona batteria, o presentavano tracce d’umidità…

    Quindi per concludere e rispondere alla tua domanda, un telefono esplode molto difficilmente, e se succede è perchè l’utente non ha prestato attenzione e non l’ha tenuto a dovere.

    #72215
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Condivido in pieno.

    Tuttavia di casi di iPhone esplosi ce ne sono stati e non parlo mica di quel pazzo in India (credo) che lo ha messo nel microonde…
    Nel 2009 l’Unione Europea chiese, per vie ufficiali, chiarimenti alla Apple circa l’accaduto (ne erano esplosi diversi) e nel 2011 ci sono stati altri casi.
    L’ultimo, se non ricordo male, su un aereo in Australia ma in quel caso si accertò che fù il possessore ad aver effettuato una riparazione “casalinga” e quindi le responsabilità non furono imputabili ad Apple.

    #72524

    Luca.Ruggeri
    Membro

    Aggiungerei anche:
    batterie ni-mh tradizionali e quelle “ibride” con autoscarica limitata, che potrebbero tranquillamente sostituire in tutto e per tutto quelle alcaline usa e getta.

    Poi magari una overview sulle LiFePo4 che sono lo stato dell’arte delle ricaricabili!!

    ciao
    Luca
    p.s. volendo posso collaborare all’articolo!

    #72529
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Bene, allora pare proprio che sia deciso: Lucass e Luca.Ruggieri si occuperanno di questo articolo…
    Emanuele, ci leggi? ;)

    #72545

    Emanuele
    Keymaster

    Penso sia un argomento molto interessante e da affrontare sotto diversi punti di vista.

    Un punto chiave per le batterie è la temperatura, come posso dimenticarmi di aver visto sirene di allarme NON suonare perchè la batteria al piombo a -10 non reggeva… oppure i primi Telepass che montati sul vetro anteriore duravano pochissimo tempo a causa dell’elevata temperatura che le batt dovevao sopportare.

    Ovviamente anche la carica deve tener conto delle temperature in gioco e di quelle autogenerate :)

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.