Home Forum NUOVE IDEE O PROGETTI DA SVILUPPARE ROBOTICA – Creazione piccolo robot rover

Questo argomento contiene 34 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  AngPri75 1 anno, 5 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 35 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59749
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Buona sera!
    Eccomi quì a scrivere sul forum :-) (non si potrebbero inserire delle emoticons più “vive”?)

    Grazie a questo sito ho potuto ricevere Raspberry Pi e Arduino UNO.
    Dopo diversi esperimenti riusciti che ho effettuato con Raspberry Pi ho pensato bene di cominciarne uno più complesso, che non avesse a che fare quasi esclusivamente con l’ambito informatico, ma anche quello elettronico.
    Perciò ecco indicativamente cosa voglio fare:

    Un piccolo (forse 3kg) Robot Rover a 4 ruote che mi permetta di “navigare” per casa e dintorni gestibile via internet.
    Allora mi son detto: perchè non implementare anche arduino?
    Perciò ho deciso che arduino si occupperà di muovere il “COSO” mentre il caro Raspi si occuperà di inviare ad arduino le istruzioni da eseguire, elaborare i dati rilevati dai sensori, gestire la visualizzazione del video, ricevere dalla rete (con relativa interfaccia web e/o applicazione specifica per cellulare) le istruzioni da eseguire, ed inviare sulla rete i valori dei sensori ed il video.
    Arduino e raspberry comunicarebbero via seriale.
    Le caratteristiche che mi piacerebbe che avesse sono le seguenti:
    – Dimesioni: 18x14x4 cm
    Peso:
    – contenitore con webcam e ventola: 350g
    – arduino: 27g
    – raspberry: 41g
    – led illuminizazione: 40g
    – sensore ultrasuoni: 15g
    – circuito per gestire i motori, l’illuminazione e stabilizzare le tensioni: 125g
    – vari componenti e pesi eventuali: 400g
    – Motori: DA DEFINIRE
    – Batteria: DA DEFINIRE in base al consumo dei motori
    In seguito aggiungerei anche altri pesi come ad esempio un braccio robotico

    Tot: 650g+ il peso da definire

    Adesso vado al punto…
    Avrei bisogno di aiuto per calcolare la potenza che dovrebbero avere motori, dimensione e tipo di ruote.
    Per il momento questo è tutto :)
    Ringrazio a tutti coloro che mi possono aiutare

    #73483

    ciccio-1976
    Membro

    Uhm… è un domandone questo qui… :)

    #73484
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Questa sì che è una bella domanda :)
    D’altronde non è poi così difficile rispondere se si pensa che sia Arduino sia Raspy hanno specifiche ben dettagliate sulla massima potenza dissipata, che dipende dalle alimentazioni.
    A proposito: tu hai detto che arduino e Raspberry devono avere un collegamento tra loro ma…. non parli mica anche dell’alimentazione, vero? :)
    No perchè così sarebbe più semplice :D
    Facciamo due conti sulla potenza dissipata:
    Raspberry lo abbiamo visto nel dettaglio e funziona con un alimentatore da 5 V – 700 mA, per un totale di 3,5W.
    Arduino (UNO), invece, si attesta su 5 V (teoricamente si può arrivare fino a 12 V) e 40 mA per ciascun pin di I/O…
    Per sapere come dimensionare la batteria servirebbe un’idea sui motori che vuoi usare e poi da questi capiremmo la grandezza delle ruote.

    Maaaaaaaaaaaaaaaaa perchè questo progetto non concorre al Review4U di questa settimana?
    Posso candidarti in automatico? :D:D
    Possiamo fare così: mettiamo ai voti qui sul forum se candidare questa proposta per il Review4U? :D:D:D:D

    #73485
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Okok posso anche partecipare :)
    Però prima avrei bisogno di fare 2 conticini sui costi…
    Perciò:
    Ho intenzione di utilizzare una batteria unica da 12v così da poter collegare direttamente i motori e dei stabilizzatori di tensione per le board.
    Per gestire i motori invece utilizzerei un classico l298 collegato ad Arduino.

    Adesso ecco cosa penso dei motori :)
    Credo che la migliore soluzione sia quella di collegare in serie i motori per lato.
    Devo scegliere dei motori… ma quali? Non ho eserienza in questo, ma quello che so è che per scegliere dei motori adatti bisogna tener conto del peso e del raggio delle ruote, ma quali ruote sono le migliori? :D

    Grazie!

    #73486
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante
    #73487

    LuigiFrancescoCerfeda
    Partecipante

    Ciao vedi un po’ questo kit se può interessarti !

    http://www.robot-domestici.it/joomla/component/virtuemart/robot-domestici-store-officine-robot-domestici/robot-beginner-kit

    1 x Magician Chassis (scheletro rover + due piccoli motori DC + ruote)

    1 x SHARP – GP2Y0A21YK (sensore IR)
    1 x Infrared Sensor Jumper Wire – 3-Pin JST

    1 x Motor Driver 1A Dual TB6612FNG

    2 x Strip 10 pin
    10 x Jumper Wires M/F
    10 x Jumper Wires F/F

    #73488
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Bhè… a me piace creare da zero avendo così anche una soluzione personalizzata :)

    #73494
    adrirobot
    adrirobot
    Partecipante

    Prova a vedere sul mio sito, ci sono degli esempi di
    robot autocostruiti

    http://www.adrirobot.it/menu_new/index/index_robot_autocostruiti.htm

    #73495
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Complimenti per il sito, è da un po che ti seguo :)
    Purtroppo non possono essere fonte di isprazione perchè quello che sto cercando di fare sarà un po più pesante…

    Quello di cui ho bisogno è determinare la potenza dei motori di cui avrò bisogno. Ho trovato questo articolo:

    http://www.gioblu.com/tutorials/azionamenti/183-come-scegliere-i-motori-del-robot

    Praticamente dice che per calcolare la potenza di cui necessitiamo dobbiamo sapere:
    – la massa del robot (peso in kg)
    – il raggio delle ruote del robottino (in cm).
    – l’accelerazione che vorremmo che il robot avesse. Ad esempio 0.5 m/s^2.

    Però sono un po confuso…
    Mettendo il caso che utilizzo una ruota da 7-8 mm, peso 3,2 Kg (compreso motori), velocità… almeno 1 m/s^2
    Chi mi aiuta ad effettuare i calcoli? Carissimo Piero Boccadoro? :D
    Inoltre, pechè dovrei utilizzare un motore da 12v e non ad esempio da 3,9v tipo questo?

    http://www.ebay.it/itm/MOTORINO-3-9V-RF-300EA-DC-SOLAR-MOTOR-ROBOT-MODELLISMO-CD-DVD-2mm-RC-MODEL-/320891275696?pt=Modellismo_Dinamico&hash=item4ab69c49b0&_uhb=1#ht_1923wt_1140

    Grazie :)

    #73496
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    P.S. Si l’alimentazione sarà anche in comne

    #73497
    adrirobot
    adrirobot
    Partecipante
    #73498
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Temo d’essere stato anticipato :D

    Anche perchè la formula M/r = m x a + F era esattamente quella che ti volevo suggerire :D

    #73500
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Davvero interessante il programma!
    Però… non ho capito bene come calcolare la Coppia Motore :|

    #73501
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Allora, vediamo di capirci:
    per coppia si intende la capacità di far ruotare un albero ad opera di una forza, ovviamente distante dall’asse, il braccio della forza. Se non fosse distante, lo farebbe flettere e non ruotare.
    Quella erogata da un motore (coppia motrice o volgarmente “spinta del motore”) non è costante ma è il risultato della forza esercitata dalla pressione dei gas sul pistone durante la combustione.
    Si misura in kgm, che indicano l’azione esercitata dalla forza di un kg applicata ad un metro di distanza dall’albero e perdpendicolarmente ad esso.
    Oppure anche in Nm, che sono 9,81 volte più piccoli del kgm.

    La potenza è strettamente dipendente dalla coppia e vale la formula:

    potenza (W) = coppia (Nm) x velocità di rotazione (rad/s).

    Quindi, se la coppia massima è 100 Nm a 2500 giri/min (pari a 262 rad/s), a quel regime eroga una potenza di 100 x 262 = 26.200 W = 26,2 kW.
    Questa non è la potenza massima perchè il prodotto raggiunge il suo valore massimo al massimo numero di giri ammesso dal motore.
    E quindi tutto questo devi vederlo in funzione del motore, che dovrà poi essere alimentato con una determinata tensione che ti darà anche la minima tensione per dimensionare l’alimentazione :D

    #73502
    IvanScordato
    IvanScordato
    Partecipante

    Vedo che hai studiato, complimenti :D
    Quanto ti manca alla laurea?
    Comunque… allora il motore che avevo indicato credo sia troppo “poco potente”.
    Sapresti indicarmi qualche motore?
    Non voglio essere approfittatore, ma il fatto è che non mi sono mai trovato a scegliere dei motori ;)
    Thanks

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 35 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.