Home Forum CIRCUITI STAMPATI PCB E CAD SIMBOLI CAD DA APPLICARE SULLA PCB

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ingmarketz 2 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58481

    ingmarketz
    Membro

    Salve a tutti, spesso mi ritrovo a fare pcb a livello ‘hobbystico’ ma vorrei dare un tocco di professionalità in più a queste realizzazioni. Come tutti sapete le pcb prodotte a livello industriale presentano dei simboli disegnati sulla loro superficie, che sono gli stessi simboli che usiamo sul cad (per i layout) per rappresentare il circuito.
    Volevo sapere se qualcuno conosce delle tecniche per disegnare a livello hobbystico questi simboli sulle pcb.
    Un ringraziamento a chiunque riesca a rispondermi.

    #70578

    linus
    Membro

    Il primo che mi viene in mente, è quello di utilizzare il trasferimento termico con il ferro da stiro avendo stampato la scheda lato componenti con una stampante laser.

    Puoi vedere diversi video che parlano di circuiti fatti in casa con il ferro da stiro per realizzare circuiti stampati, in questo caso invece non è necessario il bagno nel cloruro ferrico, ma comunque il circuito stampato dovrà essere sviluppato prima per far si che non si tolgano le scritte.

    Un altro metodo più spartano è quello del pennarello indelebile.

    Un altro, potrebbe essere quello con una piccola fresatrice che incida la piastra.

    #70579

    ingmarketz
    Membro

    intanto ti ringrazio per l’info ma vorrei essere un po più specifico solo per sicurezza che non ci siano state incomprensioni. Non ho bisogno di un metodo per realizzare un circuiti stampati perchè per quello scopo uso il bromografo (neon UV ) e poi acidi per delineare le piste. Mi interessa ‘stampare’ scritte o meglio simboli sopra la pcb che rappresentino i componenti che poi vado a saldarci sopra come sui circuiti commerciali.
    questo chiaramente esclude l’uso di pennarello e di fresatrice che non mi da lo stesso effetto. mentre l’uso del trasferimento termico non mi era venuto in mente, ricordo di avere visto su internet che alcuni usano questo metodo per realizzare PCB la mia domanda allora è : è possibile utilizzare lo stesso metodo solo per trasferire scritte stampate su un foglio al lato componenti della PCB? se si va bene qualsiasi foglio?
    un grazie a tutti quelli che hanno voglia di rispoendere,

    #70580

    linus
    Membro

    il metodo è lo stesso, quindi le scritte ti appariranno ovviamente in nero, forse dovrebbe funzionare anche con altri colori, tipo verde o rosso, visto che ci sono adesso le stampanti laser a colori.

    Per quanto riguarda la carta, questa è una problematica piuttosto discussa, alcuni preferiscono carta di riviste patinata altri carta fotografica per stampanti laser.

    #70615

    Emanuele
    Keymaster

    Capisco il fai da te, ma inviare i gerber ad una ditta online e farsi inviare i pcb no?

    Il tempo risparmiato potrebbe essere impiegato nella realizzazione di nuovi progetti/idee :)

    #71125

    jonnyno
    Membro

    guarda, se stampi pcb con bromografo e lastra trasparente, non hai che da stampare la lastra trasparente dell’immagine dei componenti, e poi fare la seconda esposizione dal lato vetronite (non ramata) e vedrai che e’ presensibilizzata almeno le bungard lo sono, e sviluppare normalmente.

    #71126

    ingmarketz
    Membro

    Ciao grazie per il tuo consiglio, ma tu quindi dici che se con un foglio lucido su cui ho stampato il lato componenti lo uso per esposizione ai raggi ultravioletti ma facendo in modo che questi raggi colpiscano il lato vetronite, rimane inciso qualcosa? mmh..sono un po dubbioso su questo e mi sorgono varie domande:
    1) come si mostrarebbero queste immagini impresse sul lato vetronite?(di che colore?)
    2) non vedo cosa centri il fatto che siano già presensibilizzate
    Se puoi illuminami..grazie mille

    #71127

    jonnyno
    Membro

    non dico… ho gia’ provato diverse volte, l’immagine deve essere speculare e ovviamente deve coincidere con i fori dei componenti, devi essere un po’ preciso, per il colore ti viene quel verdastro della lacca presensibilizzata che rimane sulle piste, fai una prova per vedere se la basetta e’ presensibilizzata anche dal lato vetronite, con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol strofini la basetta dalla parte della vetronite, e verdai che la vernice si toglie e rimane sul batuffolo, il pcb si puo’ fare solo ad 1 faccia, lato rame e lato componenti, l’immagine viene visibile a seconda di quanto stampi marcata la lastrina lato componenti.
    Comunque io ho abbandonato questa tecnica perche’ ci vuole un bel po’ di tempo e poi e’ solo estetica.

    #71128

    ingmarketz
    Membro

    Grazie mille, questi giorni farò delle prove, ma tu adesso che metodo usi ?
    e ti volevo chiedere un ultima cosa sul procedimento per le scritte:
    il procedimento per farle comparire è sempre con il cloruro ferrico e soda?

    #71129

    jonnyno
    Membro

    devi avere il disegno del tuo pcb fatto con un cad, devi stampare su foglio acetato (trasparente)il lato saldature le piste di rame, e su un’altro foglio di acetato il lato componenti con il disegno dei componenti fisici, fai combaciare i due lati e fissali con dello scotch, ovviamente uno sull’altro tanto da fare una sorta di tasca, inserisci una besetta opportunamente presensibilizzata positiva, metti il tutto nel bromografo fai imprimere con i raggi ultravioletti delle opportune lampade,i tempi di esposizione li devi sperimentare, imprimi tanto il lati 1 che il lato 2,(con la stessa tempistica) poi butta la besetta nello sviluppo, acqua piu’ soda caustica sempre sperimentare la percentuale che deve essere minima, sciacqua bene (attento agli acidi che sono corrosivi) poi un bel tuffo nel cloruro ferrico attendi la corrosione e risciacqua bene e vedrai la tua bella basetta. Ovviamente io ti ho spiegato in linea di massima come e’ il procedimento a livello hobbystico, (ti devi organizzare bene con le tempistiche e le dosi) comunque il procedimento puo’ sembrare difficoltoso ma credimi quando ci hai preso la mano lo farai tutti i giorni ad occhi chiusi.
    Alcuni miei risultati li puoi vedere qui. http://www.tecnospadano.it/schede_elettroniche.html

    #71130

    ingmarketz
    Membro

    Grazie mille, comunque sono parecchi anni che le faccio le basette con la fotoincisioni quindi le tempistiche le conosco, volevo solo capire se le scritte sul lato vetronite prendevano forma allo stesso modo con cui prendevano forma le piste ovvero con soda e cloruro ferrico.

    Va be comunque ti ringrazio di tutto…a presto.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.