Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Emanuele 2 anni fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59211
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    Ciao a tutti.
    Volevo fare una domanda per capire come muovermi per risolvere un piccolo problema che ho a casa.
    Io ho due pc che lavorano producendo output video sullo stesso monitor e volevo unificare anche mouse e tastiera.
    Per farlo ho bisogno di uno Switch USB, immagino.
    Ho trovato questo integrato:

    http://www.ti.com/general/docs/lit/getliterature.tsp?genericPartNumber=ts3usb221&fileType=pdf

    Io pensavo di utilizzare un pulsante per comandare la linea di enable.
    Che ne dite? Si tratta dell’integrato giusto?
    Come lo fareste voi?

    #71965

    Emanuele
    Keymaster

    Quello che hai postato è uno switch usb, quindi si, ok per la condivisione di dispositivi usb, ma non del monitor ovviamente (dovresti avere un monitor con due ingressi oppure uno switch video).

    Certo l’enable può essere comandato da un pulsante, o meglio uno….. da uno switch ;)
    (anche se l’enable è il generale on/off del dispositivo, mentre il pin S si occupa del Select Input, vedi tabella della verità)

    #71967
    Piero Boccadoro
    Piero Boccadoro
    Partecipante

    No no, il video non mi serve perchè il monitor ha già i due ingressi (uno VGA e l’altro DMI).
    Si, hai ragione… Ho fatto confusione!
    Non volevo dire la linea di “enable” ma di “select”. Sorry :)

    Il circuito che ho in mente dovrebbe essere in grado anche di fare l’Auto-Switching, il che non è troppo compatibile con la selezione manuale dell’uscita abilitata al momento.
    L’Auto-Switching sarebbe possibile perchè che i due pc siano accesi contemporaneamente non si verifica mai!
    Come pensi/pensate che potrei fare?
    A me un’ideuzza è venuta: pensavo di verificare su quale dei due output (che vanno ai pc) ci sono i 5 V e indirizzare lì effettuando lo switching…
    Che ne dici/dite?

    Inoltre, una domanda: io ho immaginato uno Switch perchè mi sembra, ad intuito, di capire che non sia esattamente il caso di brutalizzare i fili per sdoppiare i contatti cortocircuitandoli ad un altro filo.
    Ma è davvero così?
    Cioè, dello switch ho davvero bisogno (per evitare, magari, perdite di segnale) oppure no?

    Sarebbe, insomma, possibile sguainare un cavo e renderlo “bicefalo”? :D

    #71987

    Emanuele
    Keymaster

    >pensavo di verificare su quale dei due output (che vanno ai pc) ci sono i 5 V e indirizzare lì effettuando lo switching…

    Penso sia la cosa migliore e più semplice.

    >Sarebbe, insomma, possibile sguainare un cavo e renderlo “bicefalo”?

    Orrore! Non è solo questione di perdita di segnale, ma proprio di protocollo, non si capirebbe più chi comunica con chi……

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.