Home
Accesso / Registrazione
 di 

telecomando e computer

4 risposte [Ultimo post]
ritratto di fantantonio88
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
3 anni 15 settimane fa
Utente dal: 17/05/2011
Messaggi: 2

Ho acquistato un nuovo computer e vorrei continuare a utilizzare il telecomando di quello vecchio che era molto comodo per vedere dei film. vorrei farlo realizzando un circuito da me. chi mi può aiutare?

ritratto di Emanuele
Online
Titolo: Moderator
Moderatore
Ultima visita:
11 min 19 sec fa
Utente dal: 28/07/2007
Messaggi: 1022
Utente PREMIUM
Avevi un computer con

Avevi un computer con telecomando?
Probabilmente avevi anche una ricevente collegata alla seriale del PC....

ritratto di Giovanni Giomini Figliozzi
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
1 anno 17 settimane fa
Utente dal: 22/03/2011
Messaggi: 163
Ciao! In passato ho avuto

Ciao! In passato ho avuto anche io a che fare con un problema di questo tipo. In particolare ho un computer che è stato fornito di un ricevitore per telecomandi di tipo RC6, ma i driver sono disponibili solo e soltanto per windows vista. Io uso Linux e saltuariamente Win XP (mai mi sognerei di usare Vista!), e necessitavo di un modo per ricevere i segnali dal mio telecomando. Ho trovato anche dei progetti già pronti, in particolare mi era piaciuto un sacco questo progetto, dal quale ho preso ispirazione in quel periodo.
http://hackaday.com/2008/10/30/how-to-usb-remote-control-receiver/
O meglio, volevo realizzare un oggetto come questo, ma a conti fatti è uscita fuori un altra cosa. Comunque posso aiutarti a realizzare un decoder per il segnale. Io darò per scontato che il telecomando che hai è di tipo RC6. Come prima cosa devi procurarti un ricevitore a infrarossi con portante a 38kHz. Fatto ciò lo colleghi al microcontrollore che preferisci e realizzi il riconoscimento del segnale via software. la codifica utilizzata da questi telecomandi è di tipo manchester, quindi ogni bit è diviso in due semiperiodi. Per il bit 1 devi aspettarti un semiperiodo positivo seguito da uno negativo. Per il bit 0 devi aspettarti un semiperiodo positivo seguito da uno negativo.
Per programmare ti consiglio vivamente il linguaggio assembly per il micrcocontrollore che vuoi usare. Infatti usando questo puoi gestire con una precisione di un microsecondo la lettura dei vari bit.
Il protocollo RC6 completo è abbastanza complesso, ma a conti fatti interessano solo gli ultimi bit che vengono trasmessi. Il microcontrollore, una volta arrivato un primo fronte, deve fare il polling per un certo periodo sul pin collegato al ricevitore per poter essere certo che non sia un falso allarme.
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.1082854723888.2013160.1601960258
Nell'ultima foto della secondafila puoi vedere alcune registrazioni di segnali provenienti dal ricevitore IR. Puoi far caso come ogni pressione dei tasti inizi con un periodo acceso piuttosto lungo. Puoi quindi effettuare un polling più o meno continuo per discriminare quel segnale rettangolare molto più lungo dei singoli bit.
Successivamente il consiglio che mi sento di darti è ignorare un sacco di bit inutili che il telecomando invia al ricevitore e passare direttamente al numero o al simbolo trasmesso.
Per conoscere tutti i timing vari ti consiglio questo sito
http://www.sbprojects.com/knowledge/ir/rc6.htm
Quando ho realizzato io il progetto mi sono trovato benissimo. I dati riportati sono affidabili.
Lo screenshot che ti ho mostrato prima riguardava la fase di decodifica del protocolllo. Mi sono messo pulsante per pulsante ad associare la sequenza di bit giusta...
Purtroppo qui finisce la mia esperienza. L'unica cosa che ho fatto per andare avanti è stata collegare un display 16x2 e scrivere sul display i pulsanti premuti. mi sono fermato qui perchè non avevo ne il tempo ne le conoscenze adatte (e anche perchè usavo un limitatissimo pic16f84). Se vuoi un consiglio comunque cerca di basarti su quel progetto di prima, perchè è davvero fatto per bene. Infatti utilizza il pic18f2455 che possiede anche connettività USB integrata, ed è molto comodo per questo tipo di uso.
Sul lato software vai tranquillo usando LIRC o simili.
Altrimenti vedi se trovi un ricevitore in commercio in qualche negozio di computer...

ritratto di fantantonio88
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
3 anni 15 settimane fa
Utente dal: 17/05/2011
Messaggi: 2
ho visto il link ke mi hai

ho visto il link ke mi hai scritto, ed era quello ke intendevo, prenderò spunto da li grazie

ritratto di Giovanni Giomini Figliozzi
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
1 anno 17 settimane fa
Utente dal: 22/03/2011
Messaggi: 163
Sì, sì, fai bene... Quando

Sì, sì, fai bene... Quando stavo sviluppando io questo progetto non ho attinto a piene mani perchè non avevo quel modello di pic a disposizione e non mi andava di spendere 20 euro di spedizione per un integrato che ne costa 2, così mi sono arrangiato con quello che avevo a disposizione. A conti fatti è stato un lavoro inutile, ma mi ha preparato per l'esame di elettronica digitale :D
Quando ho un pò di tempo quasi quasi ci riprovo a realizzarlo... Se non ricordo male, tempo dopo, quando mi sono trovato a fare un ordine su mouser.com l'ho comprato quel modello di PIC

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 48 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti