Home Forum ELETTRONICA GENERALE Tipi di macchine digitali esistenti

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Mino_73 2 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58507

    Mifert4
    Membro

    Le macchine digitali sono tutte associabili a questi tipi?
    -macchina a stati finiti
    -macchina combinatoria
    -macchina sequenziale(sincrona o asincrona)

    giusto?Anche se poi ad esempio per fare una FSM ci si serve di reti combinatorie,così come per fare una macchina sequenziale.Insomma,a livello teorico se avessi da progettare un certo circuito,nella mia mente devo passare in rassegna solo uno dei tre casi?

    #70679

    Mino_73
    Membro

    Provo a fare una classificazione delle reti digitali.
    Si possono distinguere in modo generico

    Reti combinatorie.
    Reti sequenziali sincrone.
    Reti sequenziali asincrone.

    Le reti combinatorie sono tutte quelle reti che implementano una funzione di trasferimento pura, cioè senza che la rete abbia uno stato. Questo significa che per ogni combinazione dei segnali di ingresso corrisponde una ed una sola combinazione di uscita.
    Se la rete avesse uno stato (come nel caso di un lacth ad esempio) questo dobrebbe intervenire nel calcolo dell’uscita la quale ad uno stesso ingresso può fornire valori di uscita differenti.
    I segnali di ingresso si propagano all’interno della rete fino all’uscita che risulta valida dopo che tutti i segnali si sono propagati. Ogni stadio, porta logica, introduce un suo ritardo che contribuisce al tempo totale che impiega la rete a produrre un’uscita valida. Le reti combinatorie sono composte solo da porte logiche.

    Le Reti sequenziali sincrone sono tutte quelle reti in cui esiste uno stato della rete e i segnali si propagano sotto il controllo del segnale di clock. Le reti sequenziali sincrone sono composte da porte logiche e da registri sincroni. Una FSM sincrona è una rete sequenziale, così come, anche un semplice contatore sincrono è una macchina a stati.

    Infine nelle reti sequenziali asincrone non è presente il segnale di clock. Le reti sequenziali asincrone quindi evolvono tra stati stabili al variare degli ingressi. Quando uno degli ingressi cambia, la macchina cambia il suo stato producendo una nuova uscita. Le macchine asincrone sono composte da porte logiche e registri asincroni (lacth).

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.