Home
Accesso / Registrazione
 di 

Ultiboard o orCAD?

30 risposte [Ultimo post]
ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33

salve a tutti sono uno studente di terza superiore avrei una domanda da porvi,scusate la banalità ma è da poco tempo che la mia passione si sta diramando nel mondo dell'elettronica.

A vostro parere per quanto riguarda lo sbroglio del PCB è meglio usare orCAD oppure Ultiboard?

http://www.ni.com/ultiboard/

http://www.cadence.com/products/orcad/pages/default.aspx

Grazie in Anticipo!

ritratto di Antonio Mangiardi
Offline
Titolo: User++
Utente++
Ultima visita:
2 anni 39 settimane fa
Utente dal: 11/10/2010
Messaggi: 72
Ciao!

Io non conosco ultiboard, ma per i pcb c'è un ottimo software opensource fatto da un università francese, è completo e in più esiste anche una guida in italiano... lo sto imparando prorpio in questo periodo all'università (ing elettronica a Pisa) si chiama KiCad
intanto ti mando dei link:
dove scaricarlo...
http://www.lis.inpg.fr/realise_au_lis/kicad/

il tutorial in italiano http://www.grix.it/viewer.php?page=5096

leggi anche questo articolo...
http://it.emcelettronica.com/pcb-design-kicad-eagle-e-gli-altri

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
Ciaoo!

non era quello che cercavo ma grazie lo stesso del pensiero!darò un occhiata! :-)

ritratto di Antonio Mangiardi
Offline
Titolo: User++
Utente++
Ultima visita:
2 anni 39 settimane fa
Utente dal: 11/10/2010
Messaggi: 72
:D

allora non ho capito bene... cosa intendi per sbroglio del pcb?

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
si hai capito bene!

ma non offenderti xD non m'interessa KiCad :-) sarò testardo ma mi sto appassionando dei software della National Instruments tra cui Ultiboard e voglio valutare la sua efficienza rispetto ad OrCAD,software che conosco solo per la sua fama.

ritratto di Antonio Mangiardi
Offline
Titolo: User++
Utente++
Ultima visita:
2 anni 39 settimane fa
Utente dal: 11/10/2010
Messaggi: 72
figurati :)

ok, non mi offendo :) comunque magari chiedo a qualcuno e, se so qualcosa ti faccio sapere.. anche orcad è molto buono comunque.. ciao

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
D'accordo

D'accordo grazie dell'impegno :)ciao

ritratto di Felix92
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
2 anni 40 settimane fa
Utente dal: 07/02/2011
Messaggi: 5
Ciao, io ti consiglio di

Ciao, io ti consiglio di utilizzare FIDOCAD è motlto semplice da usare. Per quanto riguarda ultiboard è un po complicato da usare perchè per prima cosa devi fare lo schema elettrico su multisim, stando attendo alla grandezza tipo di componente che stai utilizzando, poi lo devi passare ultiboard e fare il circuito stampeto.

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
-

Lo so che è complicato ma oramai ci ho preso la mano (: comunque grazie per l'opinione!

ritratto di MikiTux
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
24 settimane 6 giorni fa
Utente dal: 26/11/2009
Messaggi: 35
Io invece aggiungo: cosa

Io invece aggiungo: cosa vuoi/devi sbrogliare? ...a meno di dover sbrogliare un circuito stampato a 20 o più livelli allora ok, ma per il resto se devi sbrogliare, ad esempio, un circuito stampato a 6 starti allora KiCAD va più che bene (gli utenti Slackware Linux potranno trovare l'intero pacchetto completo di librerie &C nel repositorio del mio sito - http://elettrolinux.com -: è sufficiente impostarlo così come riportato nella sezioen Download o altrimenti scaricare direttamente il pacchetto e le dipendenze riportate nel file Slack-required).

Come visibile dal mio sito -> http://elettrolinux.com/CAD/CAM-EDA/pcb-suite.html cliccando sull'immagine a destra noterai un circuito stampato relativo ad una scheda di acquisizione video, quindi tutt'altro che banale.

Poi ci sarebbe anche Eagle -> http://elettrolinux.com/CAD/CAM-EDA/eagle-cad.html con la sua "estensione" 3D che utilizza il Raytracing per creare l'immagine -> http://elettrolinux.com/Utilities/eagle3d-render-3d-images-of-your-pcbs.html (...tutto ciò è riferito al sistema GNU/Linux, se le cose poi funzionino allo stesso modo su Microsoft Windows francamente non saprei e, a dirla tutta, nemmeno mi interessa ^_^ ).

Al solito penso che, ma è solo una mia idea (IMVHO - In My Very Humble Opinion), si deve utilizzare un qualcosa commisurato a quello che si vuole ottenere e/o a ciò che si mira. In sostanza, per dirla con una metafora, è inutile utilizzare un cannone per ammazzare una zanzara. ^_^

Bye 8-)

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
debian

Ho un computer che monta Debian..fa lo stesso per KiCAD? Non sei il primo a consigliarmelo (: poi vabè per quanto riguarda Eagle lo trovo scomodo da usare certo sarà un potente software nel campo dell'elettronica ma non credo faccia per me.Concordo pienamente nelle tue ultime parole (: è solo che sto cercando un utente che sappia usare BENE OrCAD e che sia in grado di darmi il suo parere riguardo esso.

Grazie per i consigli cmq!

ritratto di linus
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
1 anno 47 settimane fa
Utente dal: 12/11/2009
Messaggi: 195
Utente PREMIUM
orcad

Dovresti avere un metro di paragone da chi ha utilizzato entrambi, anni fa ho utilizzato Orcad per dos, ed era abbastanza semplice e completo per ciò che dovevo fare, l'uscita delle versioni per Windows essendo troppo costosa, l'ho lasciata perdere ed ho preferito utilizzare FidoCad, del resto guardando lo schema elettrico si riesce a sbrogliare uno schema elettronico perdendoci un po' di tempo.

Invece, il software della NI, non mi piace perchè poco intuitivo, ma non ho mai utilizzato Ultiboard, ho visto le differenze tra il Multisim e NI Multisim.

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
Sbaglio o

Sbaglio o ti stai confondendo nelle tue ultime parole? cosa intendi per le differenze tra Multisim e NI Multisim? Non è la stessa cosa?Te lo chiedo perchè io,utente di Ultiboard come primo passo bisogna disegnare lo schema elettrico su Multisim dove puoi davvero sbizzarrirti con la simulazione in diretta,i Virtual Instruments..i tool di calcolo...

ritratto di linus
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
1 anno 47 settimane fa
Utente dal: 12/11/2009
Messaggi: 195
Utente PREMIUM
hai ragione

Multisim era un programma della Interactive Image Technologies Ltd che nella versione 11.00 pare che sia stata assorbita dalla National, nella versione precedente vi erano due versioni una della NI e l'altra della Interactive Image Technologies Ltd, la precedente versione quella della IIT era più intuitiva e semplice, ormai non mi rendo conto che il tempo passa anche per i programmi.

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
Caspita!

Caspita mi hai colmato una lacuna!No ne sapevo nulla riguardo alla Interactive Image Technologies Ltd, ho sempre saputo che in passato fosse sotto il dominio dell'Electronic Workbench e a partire dalla versione v.10 fosse sotto il marchio National Instruments

ritratto di Alex87ai
Offline
Titolo: User++
Utente++
Ultima visita:
2 anni 16 settimane fa
Utente dal: 25/05/2010
Messaggi: 72
Sinceramente anche io

Sinceramente anche io ignoravo questa storia...ho conosciuto Multisim quando era marchiata Electonic Workbench per poi vedere assorbito il software dalla National Instruments, ma forse si tratta di versioni del software ancora più vecchie rispetto a quelle a cui mi riferisco io!

ritratto di MikiTux
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
24 settimane 6 giorni fa
Utente dal: 26/11/2009
Messaggi: 35
Se utilizzi Debian allora

Se utilizzi Debian allora troverai sicuramente KiCAD nei repository della tua distribuzione (...è nota Debian per avere, in linea teorica, il più ampio parco software installabile).
Nel mio sito si trovano solo ed esclusivamente per Slackware. :-)

Bye 8-)

ritratto di pinkchow
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
2 anni 16 settimane fa
Utente dal: 17/03/2011
Messaggi: 6
Io ho utilizzato entrambi i

Io ho utilizzato entrambi i software, Orcad e Ultiboard della National e posso dirti la mia esperienza a riguardo.
Parto da quello che ho ho usato di meno e che tutt’oggi non uso più, Ultiboard.
Ultiboard: dalla mia premessa posso essere sembrata un po’ troppo catastrofica e critica riguardo questo software, ma il motivo è semplice: il software funziona egregiamente e anche la grafica non è male. Si riesce ad interagire bene con i comandi e con l’IDE in generale e in più, disponendo di una buona interfaccia grafica, Ultiboard ti permette con un solo click di visualizzare in 3d come verrebbe la PCB una volta realizzata (diciamo che il rendering dei componenti non è il massimo, però grossomodo un’idea la si riesce a fare). I componenti si riescono a piazzare in maniera libera, però non ho approfondito l’aspetto delle griglie o degli snap per facilitare sia il posizionamento dei componenti che il tracciamento delle piste. Dispone, come tutti i software di progettazione di PCB, di un tool di place and route automatico, ma devo dire che sempre come per tutti gli altri software in commercio (forse però per Ultiboard lo è ancora di più) tali tool sono poco efficienti e fino a quando la complessità della scheda da realizzare è di media portata, conviene sempre piazzare e fare lo sbroglio delle piste manualmente. Questo per ciò che riguarda Ultiboard.
ORCAD Layout: è il software che utilizzo ancora tutt’oggi e non nascondo che, insieme ad Ares di Proteus, è il software con cui mi trovo meglio nel realizzare le mie PCB. Contrariamente a Ultiboard in cui l’export della netlist dallo schematico creato con NI Multisim è molto semplice (basta un click su un pulsante) lo stesso non si può dire per Orcad in cui prima di creare la netlist dallo schematico realizzato con Capture, bisogna definire l’unità di misura con cui verranno esportati i componeti, eseguire delle vere e proprie compilazioni di tipo DRC in cui il software (Capture) analizza lo stato del circuito e aggiorna le label dei componenti e solo successivamente può essere generato il file di netlist. Per inteso, la procedura di esportazione della netlist dallo schematico al layout è sicuramente più macchinosa rispetto a ciò che si può avere con Ultiboard ma, forse questa macchinosità nelle operazioni rende il software altamente professionale e flessibile. Sembrerà strano o paradossale, ma tutti i software su cui si va ad agire sul setting manualmente e non tramite script nascosti che impostano il tutto automaticamente, si presentano alla fine dei conti come più versatili ed efficienti rispetto all’altra categoria. Se si sa dove mettere le mani nel setting di Orcad, si è certi di sapere utilizzare un software davvero professionale e versatile. Tutto questo vale fino alla versione di Orcad 16.2, perché dalla versione 16.3 in poi è stato eliminato dal pacchetto completo Orcad il software di Layout sostituito da un altro ambiente Cadence secondo me più idoneo per fare simulazioni su microstrip e stripline ma non per creare uno sbrogliato a partire da uno schematico. L’Orcad per come l’ho descritto io, è stato uno standard per le aziende di progettazione di circuiti stampati per divrsi anni, ora però sembra andare forte sullo stesso mercato Altium Designer, altro software che inizialmente può mostrarsi complesso ma che con un po’ di pratica è sicuramente comodo e degno del costo (altissimo) che è richiesto per acquistarne una licenza.

ritratto di pinkchow
Offline
Titolo: User
Utente
Ultima visita:
2 anni 16 settimane fa
Utente dal: 17/03/2011
Messaggi: 6
In definitiva, se il tuo

In definitiva, se il tuo metro di valutazione è la semplicità di utilizzo allora ti consiglio Ultiboard, mentre se vuoi utilizzare uno standard industriale, un po’ più macchinoso nelle operazioni ma altamente professionale, allora mi sento di consigliarti assolutamente Orcad!

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
Ti ringrazio

Ti ringrazio vivamente per la tua risposta in quanto erano queste le parole che volevo sentirmi dire.Infatti ti do ragione sul fatto che i tool di Ultiboard sono poco efficienti soprattutto l'Autoroute,per questo sto tentando di effettuare un cambio con orCAD e ribadisco le tue parole mi hanno convinto ad usare il software di casa Cadence anche se ovviamente non sarà immediato :-) certo ci vuole del tempo,ma non vedo l'ora d impararlo ad usare e realizzare il mio primo disegno PCB.
Grazie ancora per la breve "recensione".
Saluti.

ritratto di MikiTux
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
24 settimane 6 giorni fa
Utente dal: 26/11/2009
Messaggi: 35
Curiosità: Ultiboard così

Curiosità: Ultiboard così come orCAD sono commerciali e pertanto vengono, previa registrazione, forniti solo delle versioni valutative/demo eventualmente trial a XX giorni di valenza.

Domanda: se quello che volete fare è coperto dalla versione valutativa bene, ma se non è coperto dalla versione valutativa come fate a superare il problema? ...al di là dello scaricare una versione crackata via Torrent e/o aMule...

Bye 8-)

ritratto di Alex87ai
Offline
Titolo: User++
Utente++
Ultima visita:
2 anni 16 settimane fa
Utente dal: 25/05/2010
Messaggi: 72
Se tali software si

Se tali software si utilizzano a livello aziendale o universitaria, si dispone degli stessi sotto licenza registrata all'ente per chi si lavora, mentre se si dovessero utilizzare per un utilizzo privato, allora per poter certificare progetti (io parlo da ingegnere, e non da semplice hobbista) è necessario spendere fior di quattrini per acquistare la licenza. Parlare su un forum come questo di programmi crackati o torrent seppure sappiamo che tutti ne conoscono l'esistenza, mi sembra un pò troppo azzardato...diciamo che si sta facendo riferimento esclusivamente alle versioni valutative che tipicamente, le grandi software house che vendono programmi sufficienmente costosi in termini di licenza, tendono a rilasciare in prova o in versioni demo o trial. Io ho imparato ad utilizzare Orcad perchè, insieme ad ALtium, sono i software che utilizzo maggiormente all'università, quindi regolarmente licenziati...;)...comuqnue ho capito il senso della tua domanda: se utilizzate software che dopo n giorni vengono disabilitati perchè scaricati in versione dimostrativa, perchè non vi date a software che tentano di fare la stessa cosa con la stessa professionalità ma rilasciati con licenza free?? era questo il senso? :)

ritratto di MikiTux
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
24 settimane 6 giorni fa
Utente dal: 26/11/2009
Messaggi: 35
Si, più o meno era quello il

Si, più o meno era quello il senso.
Ricordatevi, però, che avere a disposizione nelle varie facoltà un software regolarmente licenziato non vuol dire che sia possibile installarlo sulla propria (o su un'altra o altre) macchina(e) poiché la licenza è valida solo per una macchina ...anche se oggi alcuni software (naturalmente le versioni originali e non crackate) bloccano l'installazione su determinate caratteristiche, ad esempio il MAC address della scheda di rete, la licenza/versione/proprietario del sistema operativo, l'invio via e-mail di file .lic con la propria licenza "bloccata" sull'hardware della macchina, chiavi hardware etc.

Bye 8-)

ritratto di Giovanni Giomini Figliozzi
Offline
Titolo: PowerUser
Utente Power
Ultima visita:
1 anno 20 settimane fa
Utente dal: 22/03/2011
Messaggi: 163
Comunque devi valutare che

Comunque devi valutare che sono due software con funzioni e scopi diversi... Cioè, in realtà le funzioni di ultiboard sono comprese in orcad, solo che orcad permette anche di effettuare simulazioni sui propri circuiti... La versione demo di orcad permetteva di utilizzare quasi tutte le funzioni del software completo. Le uniche limitazioni riguardavano il numero dei transistor che si possono simulare, che ora non ricordo quale è il massimo, ma è più che sufficiente per tutte le necessità non professionali. Un'altro "limite", se così vogliamo chiamarlo è che nella demo ci sono pochi componenti disponibili nelle librerie.
Ho visto che ultiboard è un software a pagamento, sappiamo tutti che non è difficile al giorno d'oggi procurarselo gratis :P ma comunque se può interessarti un'alternativa c'è eagle, che è molto apprezzato! Ci sono due versioni: la freeware e la completa. La versione freeware permette di disegnare uno schema logico dei blocchi da montare, con tutte le interconnessioni. Fatto questo si può passare alla fase di sbroglio dei circuiti, che va effettuata manualmente, ma comunque è molto intuitiva. i pcb realizzabili sono limitati a 8x10 cm e due strati di segnale (fronte e retro della scheda). Di versioni complete ne esistono + di una: una più di base che ha solo l'autoroute in più, e ha un prezzo modesto. (l'autoroute è quella funzione che ti sbroglia da solo il circuito) E poi ci sono le versioni professionali, che non hanno limiti sulle dimensioni delle pcb e gestiscono fino a 16 strati di segnale, ma costicchiano. Se hai dubbi o domande chiedi pure, questi software sono i miei ferri del mestiere ;)

ritratto di MikiTux
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
24 settimane 6 giorni fa
Utente dal: 26/11/2009
Messaggi: 35
Ricordo che Eagle ha anche

Ricordo che Eagle ha anche una "estensione" libera per il 3D:

http://elettrolinux.com/Utilities/eagle3d-render-3d-images-of-your-pcbs.html

Io l'ho provata su GNU/Linux (Slackware) senza alcun problema e con le foto che si possono vedere al link riportato cliccandoci sopra. Se tale estensione funzioni con Microsoft Windows non saprei perché il sistema operativo non mi interessa (ma penso che funzioni :-P ).

Con questa estensione praticamente Eagle aggiunge ciò che la corrispondente parte libera (KiCAD - http://elettrolinux.com/CAD/CAM-EDA/pcb-suite.html) già presentava come predefinita fin dalla sua nascita. :-)

Bye 8-)

ritratto di Vicus
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
48 settimane 22 ore fa
Utente dal: 17/01/2010
Messaggi: 30
Penso che dopo la terza volta

Penso che dopo la terza volta che ripeti le stesse cose ormai le abbiamo capite, grazie comunque.

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
valutazione

Per quanto riguarda Ultiboard hai ragione non si può fare la simulazione,infatti la eseguo con il software Multisim, sempre della software House National Instruments comunque per quanto riguarda Eagle ne ho sentito parlare davvero bene,è solo che adesso ho le idee un pò confuse,in poche parole sto cercando di valutare i vari software per lo sbroglio che: si addicono alle mie esigenze,all'intuitività del programma e soprattutto alle librerie dei footprint;per questo motivo mi sono affidato a voi :)
Di Ultiboard no ne voglio sapere,oramai per me è acqua passata :-)

ritratto di Mino_73
Offline
Titolo: User++
Utente++
Ultima visita:
4 giorni 14 ore fa
Utente dal: 27/06/2008
Messaggi: 69
Utente PREMIUM
Ultiboard

Ho avuto modo di utilizzare alcuni software di sbroglio tra i quali Orcad, NI-Ultiboard 11, Mentor Expedition PCB e alcuni altri anche Free, tipo Kicad e Eagle.
A parte mentor e NI con i quali ho sviluppato diversi PCB, gli altri li ho solo utilizzati per valutarne le capacità, in quanto cercavo una soluzione da hobbysta o non troppo costosa, da utilizzare a casa per i miei progetti.
E' un pò che non provo nuove versioni di alcuni di questi software quindi spero di non darti info obsolete. :-)
La migliore interfaccia a mio parere è quella di Expedition PCB seguito da NI-Ultiboard.
il motivo di questa scelta è dovuta alla funzione (push & show) che permette di spostare più elementi con una sola operazione. Mi spiego meglio. Avendo a che fare con schede digitali, basati su FPGA, e quindi con Bus anche molto estesi, ho la possibilità di spostare interi gruppi di piste solo spingendoli con il mouse. spesso mi capita di dover sbrogliare a mano molti segnali, per ottimizzare i percorsi e ridurre il numero di strati del PCB. Un errore nel tracciare la prima pista si riperquote su tutte le successive. Con questa funzione si può spostare tutto con un solo movimento del mouse.
I programmi Free che trovi in giro su internet non hanno questa funzione e ti obbligano a spostare a mano ogni traccia. Questa stessa funzione non ti permette di sovrapporre più tracce durante l'editing del PCB, ma sposta e sbroglia in automatico le tracce che altrimenti andrebbero a sovrapporsi!! Ultiboard associato a Multisim credo sia la soluzione ottimale, anche se per lo schematico preferisco Orcad che ormai conosco molto bene. Per il momento nel mondo FREE non ho trovato valide alternative a questi due software. Kikad è il miglior candidato per un futura espanzione visto che è open source e già ben strutturato.
Non ho avuto modo di vedere se con Ultiboard puoi in qualche modo esportare il PCB per fare delle simulazioni dei tracciati. Simulazioni di questo tipo hanno un senso ad altissime frequenze di lavoro, personalmente ho visto funzionare schede con delle QDRII ed un PCB fatto alla buona!! Se prima di iniziare lo sbroglio esegui un'analisi accurata delle specifiche dei segnali e che dovranno transitare sul tuo PCB questo tipo di simulazione non è necessaria. Puoi utilizzare Hiperlynx per determinare come devono essre fatte le singole piste del tuo PCB, e altri tools presenti in rete, anche Free per determinare gli strati e gli spessori di questi, che ti possono garantire le prestazioni che ti servono, in termini di impedenza controllata, velocità di propagazione del segnale ecc.
Non so se con le ultime versioni dei vari software sia presente questa funzione, o se nella mia valutazione non sono riuscito ad attivarla o utilizzarla, magari è da esporare. I vantaggi sono notevoli in termini di tempo e semplicità di utilizzo.

ritratto di Casciana17
Offline
Titolo: User+
Utente+
Ultima visita:
1 anno 30 settimane fa
Utente dal: 24/03/2011
Messaggi: 33
Hai ragione per quanto

Hai ragione per quanto riguarda l'accoppiata Multisim-Ultiboard ma l' analisi accurata delle specifiche dei segnali e che dovranno transitare sul mio PCB la potrei fare con Ultiboard perchè se non erro possiede un tool che permette di valutare ciò.Comunque sei sicuro che lo spostamento degli interi gruppi di piste solo spingendoli con il mouse non avviene anche con Ultiboard?Sono dubbioso...

ritratto di Mino_73
Offline
Titolo: User++
Utente++
Ultima visita:
4 giorni 14 ore fa
Utente dal: 27/06/2008
Messaggi: 69
Utente PREMIUM
Ultiboard

Con ultiboard puoi utilizzare i due tool per il calcolo delle linee di trasmissione e quello per il calcolo dell'impedenza differenziale. Non ha tool per fare un'analisi di cross talk e quindi calcolare la minima distanza tra due piste per garantire livelli di rumore adeguati all'applicazione. Inoltre non ha la possibilità di calcolare la dimensione delle piste in base alla corrente che deve sopportare o alla temperatura massima della pista. Ma non è una gran perdita su internet di questi tool ne trovi molti. Per quanto rigurada la possibilità di spostare più elementi contemporaneamente ultiboard e mentor sono equivalenti. E' una delle caratteristiche che mi piacciono di più di Ultiboard. E sono pochi i software che permettono di fare questo.
Anzi ultiboard ha la possibilità di bloccare ogni tipologia di elemento sul PCB impedendoti di spostare qualcosa inavvertitamente durante l'editing. Credo che ultiboard sia una buona scelta per iniziare a sviluppare PCB e portare la cosa anche in ambito professionale.
Ti segnalo questo sito "http://www.olimex.com/pcb/dtools.html" dove sono riportati moltissimi tool per lo sviluppo di PCB. Puoi iniziare a cercare tra questi quello che più si addice alle tue esigenze. Anche io ho iniziato la mia ricerca da qui.
Ciao!!

osvi (non verificato)
ritratto di osvi
cadence

qualcuno mi sa dire come sia fa a spostare il mio schematic in un altro pc,dv ho installato mvware player e il resto , tramite memoria esterna??

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti