Home
Accesso / Registrazione
 di 

FPGA Cyclone IV della Altera

FPGA Cyclone IV della Altera

La famiglia di FPGA Cyclone IV della Altera fornisce il prezzo più basso del mercato e l'FPGA dal consumo più basso. Composto da due varianti - FPGA Cyclone IV GX con transceiver integrati 3,125 Gbps e FPGA Cyclone IV E con un'opzione 1.0-V - la famiglia FPGA Cyclone IV aiuta a soddisfare la crescente richiesta di banda riducendo i costi.

I dispositivi Cyclone IV sono ideali per applicazioni low-cost wireless, industriali, wireline, ecc.

FPGA Cyclone IV Altera - Caratteristiche

    - FPGA a basso costo ed a bassa potenza
      - elementi di logica 6K a 150K
      - fino a 6.3 Mb di memoria incorporata

    - i dispositivi Cyclone IV GX offorno fino ad otto ricetrasmettitori ad alta velocità che forniscono:

      - Velocità di trasmissione dati fino a 3,125 Gbps
      - 8B/10B encoder/decoder
      - 8-bit o 10-bit di PMA (physical media attachment) per l'interfaccia PCS (physical coding sublayer)
      - Byte serializer/deserializer (SERDES)

    - i dispositivi Cyclone IV GX offrono hard IP per PCI Express (PIPE) Gen 1:

      - configurazioni: ×1, ×2, e ×4
      - configurazioni end-point e root-port
      - un canale virtuale
      - 2 KB retry buffer
      - 4 KB receiver (Rx) buffer

    - i dispositivi Cyclone IV GX offrono una vasta gamma di protocollo di supporto:

      - PCIe (PIPE) Gen 1 ×1, ×2, e ×4 (2.5 Gbps)
      - Gigabit Ethernet (1.25 Gbps)
      - CPRI (up to 3.072 Gbps)
      - XAUI (3.125 Gbps)
      - Serial RapidIO (3.125 Gbps)
      - DisplayPort (2.7 Gbps)
      - OBSAI (fino a 3.072 Gbps)

Ogni dispositivo Cyclone IV con M9K fornisce una memoria di 9 Kbits. È possibile configurare i blocchi M9K come singola porta, doppia porta, oppure RAM dual port, così come buffer FIFO o ROM.

FPGA Cyclone IV della Altera disponibile su Farnell

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 49 visitatori collegati.

Ultimi Commenti