Home
Accesso / Registrazione
 di 

Freescale e E Ink insieme per sviluppare processori integrati per il mercato degli eBook

processore i.MX freescale e ink ebook

Processori integrati per gli eBook. Freescale, il leader dei processori per gli eBook, ha unito le forze con E Ink per sviluppare delle soluzioni altamente integrate che riducono i costi degli eBook.

Freescale, il leader dei processori per gli eBook, ha unito le forze con E Ink, il leader dei display elettronici, per sviluppare delle soluzioni altamente integrate che riducono i costi e favoriscono l'innovazione per i produttori di eBook.

Freescale Semiconductor e E Ink Corporation svilupperanno delle soluzioni SoC (system-on-chip) che integreranno i processori i.MX della Freescale con il display controller Vizplax della E Ink. La collaborazione è nata per ridurre i costi dei libri elettronici e vuole spingere l'innovazione per le categorie di prodotti come eNewspapers, eNotebooks e eDictionaries.

"Il nostro obbiettivo è quello di fornire la migliore esperienza di lettura digitale", ha dichiarato Sriram Peruvemba, Vice Presidente Marketing di E Ink Corporation. "La collaborazione con la Freescale consentirà diversi nuovi mercati, compresi giornali elettronici ed eTextbooks".

"Freescale è il principale fornitore di processori per il mercato eBook", afferma Glen Burchers, Direttore Marketing di Freescale per il segmento Consumer. "Integrando il display controller di E Ink con la tecnologia dei processori i.MX porterà ad avere dei costi bassi per gli eBook". Ma non solo. Direi che sarà una combinazione ideale anche per i consumatori.

RICHIESTA DI CONTATTO
Se desideri maggiori informazioni su questo prodotto Freescale, invia una richiesta ad Arrow utilizzando il seguente modulo.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti