Home
Accesso / Registrazione
 di 

Freescale i.MX28: Freescale lancia sul mercato la famiglia di processori i.MX28

Freescale i.MX28

Freescale Semiconductor ha lanciato due nuove famiglie di processori per applicazioni industriali a basso consumo e sensibili ai costi.Con un consumo inferiore di oltre la metà di 1 watt e con un prezzo inferiore ai 6$, questi dispositivi sono considerati ideali per un gran numero di applicazioni, inclusi gli elettrodomestici, le macchine per le diagnosi mediche, l’equipaggiamento per la distribuzione dell’energia, le interfacce uomo macchina e controllori industriali.

Queste applicazioni possono beneficiare della connettività on-chip dei processori i.MX28, che riduce i distinti componenti a livello di sistema, il consumo energetico, gli sforzi di sviluppo e il costo del sistema.

La famiglia di processori Freescale i.MX28x e MCF5441x Coldfire

La famiglia MCF5441x Coldifre offre ai clienti benefici appositi per il controllo del motore mentre i processori Freescale i.MX28 per le applicazioni display. Queste due famiglie di processori presentano uno switch Layer 2 incluso a tre porte che può far risparmiare fino a 4$ di costo per una componente esterna. Applicazioni come gli ascensori possono usare questa caratteristica per eliminare l’apparato di rete e ridurre i costi per il cavo con un daisy-chaining tra i nodi collegati via Ethernet.

In aggiunta, entrambe le famiglie di processori integrano dei core con doppie porte Ethernet 10/100 contenenti un supporto hardware IEEE 1588 per un’accurata sincronizzazione del clock dei dispositivi in rete. Queste feature vengono combinate con molte altre opzioni di connettività, come UART multipli, controller CAN e interfacce USB, per fornire una flessibilità del progetto del sistema. I clienti industriali di solito progettano dei sistemi senza ventole di raffreddamento, ha detto Bruno Baylac, direttore del marketing di Freescale. Con tutte le caratteristiche che funzionano al massimo, i processori i.MX28x e MCF5441x consumano meno della metà di un watt di potenza in un range di temperatura che va da -40C a +85C. Questi dispositivi altamente integrati offrono agli ingegneri di progettazione una soluzione a basso costo e a bassissima potenza per una vasta gamma di progetti industriali.

i.MX28: meno di 0.5 watt alimentano 500 processori MIPS

La famiglia di processori i.MX28 si basa su un core ARM9 a 454 MHz (500 MIPS) e integra un ricco set di caratteristiche che includono: un controller on-chip per display con touchscreen per una interfaccia utente più completa; un’unità di controllo dell’energia per alimentare il dispositivo e dei componenti esterni nel sistema; due moduli USB con PHY; convertitori da analogico a digitale (ADC); modalità a basso consumo per un boot sicuro. La famiglia i.MX28x è supportata dal kit di valutazione i.MX28 di Freescale, dai codec multimediali e da pacchetti per il supporto completo per Linux e Windows Embedded CE.

MCF441x: periferiche MCU con prestazioni MPU

La famiglia di processori MCF5441x ColdFire integra un core ColdFire V4 che offre un alto livello di connettività fino a 10 porte seriali. La connessione seriale offre ai progettisti una ulteriore flessibilità per soddisfare gli attuali ed i futuri bisogni. Questi dispositivi permettono ai progettisti di ridurre I costi di sistema con periferiche analogiche multiple integrate per semplificare l’architettura del sistema.

La famiglia MCF5441x è supportata da una potente suite sviluppata da Freescale, che include un board support package per Linux, il sistema operativo real-time MQX 3.6 full-featured offerto da Freescale e Codewarrior 10.0 IDE basato su Eclipse. Il Tower System di Freescale MCF5441x per il Rapid Prototyping complete l’offerta fornendo un capacità quasi illimitate di Quick Prototyping per aiutare ad eliminare i mesi di tempo che si perderebbero per lo sviluppo.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 26 utenti e 78 visitatori collegati.

Ultimi Commenti