Home
Accesso / Registrazione
 di 

Freescale lavora su Chrome OS

Freescale lavora su Chrome OS

Daniel è uno studente fortunato perchè ha avuto la possibilità di visitare gli uffici di Freescale a Taipei e ha visto come si lavora su Chrome OS sui processori ARM.

Daniel ha scoperto che è meglio portare Chrome OS sull'architettura ARM anziché l'x86. Sul processore i.mx51 girava una versione di Chrome dell'anno scorso.

Gli ingegneri Freescale lavorano a stretto contatto con Google per assicurarsi che Chrome OS non girerà solo sui processori Intel :). Nel primo trimestre del 2011, probabilmente vedremo Chrome OS che gira su dispositivi ARM.

Le foto, direttamente dall'ufficio Freescale di Taipei.


 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Emanuele

Le ultime immagini (video)

Le ultime immagini (video) dei dipendenti di una grande azienda di semiconduttori che mi tornano in mente, sono quelle della Cypress
http://it.emcelettronica.com/cypress-%C3%A8-performante-i-dipendenti-anche

Quando ho visto l'articolo che in Freescale "giocano" (play è multi significato in inglese) con Chrome OS, mi aspettavo di tutto :)

Poi ho visto le foto di Chrome OS girare su ARM Cortex A-8 (i.mx51) ed
ho tirato un sospiro di sollievo!

Google Chrome OS è perfetto per il processore ARM Cortex A-8, nei prossimi giorni tratteremo articoli sui netbook con l'accoppiata Chrome OS + Arm Cortex e sulle comparazioni tra quest'ultimo ed il rivale Intel Atom.

Eh si, torniamo sul tecnico, anche se il non prendersi troppo sul serio della Cypress ci ha fatto molto sorridere!

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 10 utenti e 66 visitatori collegati.

Ultimi Commenti