Home
Accesso / Registrazione
 di 

Freescale punta sul tablet economico

il nuovo tablet economico da Freescale

Freescale Semiconductor sta lavorando già da tempo all’ideazione di una nuova generazione di smartbook tablet computer di cui già si parla molto e i cui primi risultati concreti saranno presentati in via ufficiale a Las Vegas tra pochi giorni, in occasione dell’imminente CES 2010 (il noto Consumer Electronics Show), e che, dopo la suddetta dimostrazione di questi modelli verranno quindi messi a breve in commercio al prezzo lancio economico di 199 dollari.

La buona notizia è che non bisognerà attendere a lungo: il 7 Gennaio si darà infatti il via ufficiale all’annuale kermesse di elettronica a Las Vegas e tra i protagonisti di questa edizione ci saranno i prototipi dei nuovi tablet presentati da Freescale Semiconductor. Quello lanciato da Freescale è un tablet economico, che punta su praticità e convenienza. Per ora si tratterà solo di modelli per l’esposizione ma, stando alle notizie rese disponibili, il lancio sul mercato, che è subordinato ai test di prova, non verrà rimandato ancora per molto dalla Freescale.

Scheda tecnica del nuovo tablet Freescale

La prima caratteristica spinta avanti dalla ditta produttrice è la funzionalità “istant-on”, ovvero immediatamente attivabile, che sta a significare che il mini pc è sempre pronto all’uso e connesso secondo le diverse modalità disponibili. Il display touchscreen con diagonale di 7 pollici è ad alta risoluzione.

Tra i punti forti evidenziati c’è poi sicuramente la batteria da 1900 mAh a lunga durata, stimata oltre le 12 ore (Freescale parla in proposito i operatività addirittura per tutto l’arco della giornata). Il processore scelto è i.MX515 a tecnologia Arm Cortex-A8 a basso consumo. Il sistema operativo open source (Android o Linux). La memoria è di 64 Gbyte (espandibile oltre tramite scheda SD), la RAM di tipo DDR2 è di 512 MB.

Il pc è inoltre dotato di foto e videocamera da 3.0 megapixel, di modulo GPS, di sensori accelero metrici e di luce ambiente. Alla funzionalità si aggiunge poi la praticità: il nuovo tablet, di dimensioni 200x128x149 mm, peserà solo 376 grammi. L’ingombro non è quindi particolarmente eccessivo .
A quanto pare sarà presente anche la porta USB e disponibile la possibilità di leggere sim card.

Scelte di mercato della Freescale

Da un lato si può osservare come la compagnia produttrice intenzionalmente si ponga perfettamente in linea con la tendenza di spinta dei tablet confermata anche dai marchi concorrenti mentre come dall’altro questo prodotto sia perfettamente conforme alla recente politica di produzione aziendale che prevede il lancio di prodotti garantiti low cost.

Il punto di forza del nuovo tablet è infatti senza ombra di dubbio il prezzo competitivo, al limite dei 200 dollari (199 dollari per essere esatti, corrispondenti a circa 140 euro). Il prezzo ne fa sicuramente un prodotto altamente competitivo e assolutamente concorrenziale. Il nome del prodotto non è stato ancora reso noto in via ufficiale ma la tecnologia della piattaforma è stata chiamata dalla societàamericana SABRE (acronimo di Smart Application Blueprint for Rapid Engineering). Per quanto concerne infine la disponibilità del prodotto, il lancio sul mercato si attende immediatamente dopo i test di prova, previsti per Febbraio 2010. Non resta che aspettare.. fortunatamente non molto.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 25 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti