Home
Accesso / Registrazione

Gianni Alessandroni

ritratto di Gianni Alessandroni

Cronologia

Membro da
1 anno 39 settimane
Blog
Vedi messaggi recenti del blog

 

 

Ultimi POST

ritratto di Gianni Alessandroni

Riservato agli Abbonati PLATINUMCome sviluppare un oscilloscopio con l’iPhone e dominare la trasformata di Fourier: le immagini

Programmazione C/C++ Assembler
ritratto di Gianni Alessandroni

Riservato agli Abbonati PLATINUMIl Two-way-binding di AngularJS: un deciso taglio a tempi e costi di sviluppo

Programmazione C/C++ Assembler
ritratto di Gianni Alessandroni

Riservato agli Abbonati PLATINUMCome sviluppare un oscilloscopio su iPhone e dominare la FFT

Programmazione C/C++ Assembler

Ultimi Commenti

Ciao, insieme ad Emanuele stiamo scrivendo un articolo più tecnico e focalizzato sul funzionamento dell'algoritmo di calcolo, che dovrebbe uscire fra qualche giorno. Però, per voglio lasciarti proprio senza info! La compressione dell'informazione avviene identificando un centroide con posizione precisa e calcolando la posizione dell'utente come differenza rispetto al centroide. Il centroide ha un nome ed una fence amministrativa precisa (territorio del comune ad esempio). Così, attraverso un database con estensioni GIS, otteniamo il centroide all'interno del quale ricade la posizione dell'utente.
Esattamente, basta inserire i 4/5 caratteri del codice e si ottiene una posizione precisa ai 5,5 mt. La nostra intenzione è di rendere il servizio fruibile a tutti gratuitamente, sia attraverso le app che sul sito web e per far questo la sfida che dobbiamo affrontare è la costruzione della base dati. In questi mesi abbiamo realizzato i tool software e l'intero sistema di calcolo, attivando oltre 40.000 città nel mondo. Se vuoi provare il sistema, per le aree attualmente coperte, puoi cliccare sulla mappa del sito www.mygeopin.com
Codici alfanumerici da 4 a 6 caratteri (dipende dalla distanza dal centro cittadino). Il codice è composto da caratteri in base32, quindi senza distinzione fra maiuscole e minuscole. Il base32, piccola devianza professionale, si adagia perfettamente in 5 bit ;-)Con 4 caratteri identifichiamo tutti i luoghi in un raggio di 1,4 Km dal centro cittadino. E con una precisione di 5.5 mt, più che sufficiente per tutti gli usi "umani".
...ed infatti hai provato forse il miglior sistema di geocoding al mondo: Google Maps! E sbaglia spesso e volentieri!! L'algoritmo del Mygeopin non si occupa di convertire i nomi via in posizioni, ma di convertire posizioni in codici alfanumerici. Puoi provare nuovamente, stavolta facendo click direttamente sulla mappa, per far calcolare i codici direttamente dalle coordinate. Ovviamente il sistema è bidirezionale (anche se, ahimè, non è ancora implementato sul sito ma solo sulle API) quindi dal codice alfanumerico puoi ottenere indietro le coordinate in Lat/Lon.
Se ti riferisci ad un luogo usando i nomi di via, l'errore è sempre in agguato. E' il sistema in se che non può essere preciso. In tanti luoghi hai il nome della strada ed un chilometraggio (e sei fortunato se trovi una pietra miliare). Il geocoding (anche quello di Google) si basa su rilievi sul campo. Ovviamente può essere valido in ambito cittadino (New York è una manna!), ma fuori dall'ambito urbano oppure in paesi in via di sviluppo non c'è storia. Se invece utilizzi solo il codice mygeopin, non c'è alcuna possibilità di errore perché è un algoritmo matematico relativo alla posizione del centroide. E il centroide è il nome della città in cui ti trovi (o della regione). Inserisci il codice nel navigatore e arrivi sull'uscio di casa. Ritorno su un fatto: è un sistema pensato per la comunicazione umana, anche se per tramite di device. E' ovvio che nessun sistema elettronico fa una piega a trasferire due valori double... ma per noi (tranne casi particolari) non è facile.
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti