Google Code e Radiohead: la programmazione diventa musicale

house of cards radiohead

House of Cards è un brano dell’album In Rainbows, dei Radiohead, famoso gruppo capace di miscelare varie sonorità melodiche all’interno della musica elettronica.
Nel Video di House of Cards, l’elettronica, o meglio, la programmazione, ha un ruolo fondamentale! Infatti House of Cards (Castello di Carte) è stato girato senza l’utilizzo di videocamere e di luci. La tecnologia usata è 3D Plotting, infatti il Video viene “generato” dalla visualizzazione dei dati. Un Rendering 3D. Interessante… Approfondiamo!

Nel codice Open Source (disponibile su Google Code) troverete alcuni file CSV nei quali ci sono i movimenti, a 30 fps (frame per secondo) secondo il formato x,y,z,intensità.
Inoltre, tramite il programma Processing, chiunque può creare qualcosa…. e, ad esempio, un video o un’applicazione interattiva, è sicuramente qualcosa di speciale

Se invece non volete avventurarvi nella creazione di un nuovo video, potete sempre manipolare il video esistente dei Radiohead, iniziando così a sperimentare le potenzialità di questa tecnologia.

Ecco alcuni link utili

http://code.google.com/radiohead

http://code.google.com/p/radiohead/

http://code.google.com/creative/radiohead/

http://processing.org/learning/basics/

Se tra i lettori di questo articolo c’è anche qualche Amante dei Radiohead, ecco il significato di questa splendida canzone.

Castello di carte
Io non voglio essere tuo amico
Io voglio essere il tuo amante
Non importa come va a finire
Non importa come comincia
Dimenticati del tuo castello di carte
ed io costruirò il mio
Dimenticati del tuo castello di carte
ed io costruirò il mio

LINK alla traduzione completa
nondiremaivideo.com/2008/08/radiohead-house-of-cards-video-testo-e-traduzione.html

Regia di James Frost
Dall’album IN RAINBOWS

Post del 4 novembre 2008

Leave a Reply