Home
Accesso / Registrazione
 di 

I chip ARM QV1721 convertono video in 3D on the fly

Quartics ARM  QV1721

Quartics Inc. ha presentato all'ultimo CES (Comsumer Electronics Show) un device VPU (video processing unit) che sembra essere molto interessante per i suoi miglioramenti nell’encoding video "on the fly" e per la conversione 3D dei video 2D in real-time. Il Windows ready QV1721 si offre come target una grossa fetta di devices attualmente sul mercato come netbook e laptop ed è corredato da un processore "on-chip" ARM926EJ.

Il Quartics compete con le altre soluzioni di acceleratori video, come ad esempio il recente prodotto di Nvidia "Ion 2" e il Broadcom BCM70015. Come questi ultimi prodotti, anche questo device lavorerà assieme ai nuovi processori Atom "Pine Trail" N450, D410 e D510, assumendo così l'onere di decodificare il video senza il supporto della CPU e supportare "tutti gli standard attuali di codifica, come ad esempio H.264, VC-1 o MPEG-2..fino ad arrivare al 1080p full HD resolution".

Quartics ARM QV1721 sample

Esempio di video improving del chip ARM QV1721
(standard di immagine a sinistra; immagine elaborata sulla destra)
Fonte: Quartics

Tuttavia, il chip QV1721 dovrebbe essere prodotto utilizzando un processo di produzione 130nm, andando oltre i dispositivi di Broadcom o Nvidia, includendo un application processor ARM926EJ ed uno stream transport multiplexer/demultiplexer. Come risultato, afferma Quartics, il device può migliorare un video codificato in SD (bassa definizione) fino a farlo diventare simile ad un video HD (alta definizione), aggiungendo dettagli e applicando opportuni filtri o algoritmi "on the fly" ovvero mentre il video viene riprodotto.

Questo processo funziona sia per i video presenti negli storage locali, come hard disk interni/esterni ma anche per i video guardati in streaming da fonti online, come youtube e programmi di videoconferenza.

Qualcosa in più sul chip ARM QV1721

In più Quartic ha affermato che il chip è anche in grado di processare video 2D per farli apparire come video 3D, utilizzando il software di DDD "TriDef 3D". La tecnologia, già utilizzata da ACER, opererà con una varietà di tecnologie ed algoritmi 3D, come la polarizzazione passiva o l' Active Shutter Glasses".

Quartics non ha ancora specificato il consumo di potenza del QV1721, ma ha promesso che le soluzioni complete che utilizzeranno il chip avranno un consumo non superiore a 10 Watts ed offrirà una "durata della batteria estesa".

Il chip includerà anche l'algoritmo proprietario per la riduzione del rumore, correzione e valorizzazione del colore, image sharpering, deinterlacing, denoising, e scaling.

Dove cercare il nuovo chip ARM QV1721

Secondo quanto affermato da Quartics, il QV1721 al momento supporta solo Windows XP e Windows 7, ma stando a quanto riportato da Bada Wollman sul suo blog, anche Chrome OS, il sistema operativo di Google basato su Linux sarà supportato nel prossimo futuro. Il blog ci offre anche una sua prima impressione, molto positiva, di questa nuova tecnologia di Quartics.

Per leggere una recensione dell'Acer Aspire 5738DG, laptop che già utilizza la tecnologia di DDD TriDef  3D (anche se apparentemente senza il Quartics VPU), potete andare sul blog pcmad qui e laptopmad qui.

Per maggiori informazioni sul Quartic ARM QV1721, che dovrebbe essere già disponibile per un prezzo variabile a seconda del numero di prezzi ordinati, potete andare nel sito Quartics qui.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 50 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti