I dispositivi ibridi volano in aria

I dispositivi ibridi volano in aria

I dispositivi ibrido-elettrici non sono più una caratteristica solo delle auto: al salone Le Bourget, un piccolo produttore di aerei, Diamond Aircraft, ha mostrato il primo aereo al mondo con un sistema ibrido di serie a trazione elettrica.

L’aereo, un motore basato su un HK36 Super Dimona di Diamond Aircraft, dispone di un drive ibrido seriale – simile ad un veicolo elettrico con range extender. L’elica è azionata da un motore elettrico da 70kW di Siemens. L’energia elettrica necessaria per guidare questo motore è generata da un generatore che a sua volta è guidato da un piccolo motore di 30kW. Un convertitore elettronico, sempre da Siemens, alimenta il motore elettrico con energia dalla batteria e dal generatore. Dato che il motore a combustione gira sempre nella sua fascia di velocità più efficiente, consuma poco carburante.

Durante la fase cruising, quando il motore elettrico consuma meno energia prodotta dal motore a combustione, la batteria può essere ricaricata. L’aereo ibrido ha completato il suo primo volo l’8 giugno 2011, presso il campo d’aviazione Wiener Neustadt a Vienna

STAMPA

2 Comments

  1. @ngelo 30 giugno 2011
  2. Giovanni Giomini Figliozzi 2 luglio 2011

Leave a Reply