Home
Accesso / Registrazione
 di 

Il robot della Murata migliora l'equilibrio e la velocità

robot monociclo murata seiko-chan

La Murata, una compagnia elettronica di Tokyo, ha presentato il piccolo robot umanoide (Seiko-chan -Murata Girl) che può fare avanti e indietro ed è anche in grado di fermarsi, senza cadere.

Dal suo debutto, nel 2008, il robot della Murata - Seiko-chan (Murata Girl) ha ricevuto tanti aggiornamenti. Quest'anno al CEATEC (Combined Exhibition of Advanced Technologies - in italiano Esibizione combinata di tecnologie avanzate - la fiera della robotica), Seiko-chan mostrerà le sue nuove caratteristiche: una velocità di 15cm/sec (tre volte più veloce rispetto al modello originale), una capacità di tornitura di 2 centimetri.

Il robot Seiko-chan ha dei sensori giroscopici per aiutarlo ad equilibrarsi ed una telecamera per rilevare la distanza. Più di 6 mesi e diversi milioni di yen sono stati investiti in questo robot e per questo si prevede un incremento delle vendite.

La compagnia ha introdotto il robot umanoide femminile (che assomiglia ad una ragazza di scuola materna - almeno io la vedo cosi) come un'alternativa per il robot Murata Boy.

La piccola Seiko è alta 50 centimetri e pesa 5kg. Il robot è dotato di una funzione di rivelazione dell'inclinazione e di un sistema di bilanciamento che sono inserite nel suo petto. Gli utenti possono controllare la bambina robot via Bluetooth. La società ha dichiarato che ha prodotto quattro prototipi ed è disposta a prestare Seiko-chan alle scuole elementari e medie a fini educativi.

Mi piace questa robottina capace di muoversi su un monociclo! La tecnologia riesce a far fare a dei piccoli robot cose difficili anche per un essere umano!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 5 utenti e 43 visitatori collegati.

Ultimi Commenti