Un indirizzo Internet per ogni lampadina!

greenchip indirizzo internet per ogni lampadina

Cosa succederebbe se ogni lampadina avesse il proprio indirizzo IP? Le possibilità sono infinite: si potrebbe monitorare, gestire e controllare ogni lampadina da qualsiasi dispositivo abilitato per Internet – accendere e spendere le luci individualmente dallo smartphone, tablet, PC o TV – per risparmiare energia ed i costi.

La tua rete di “illuminazione intelligente” potrebbe avere dozzine o addirittura centinaia di apparecchi collegati attraverso una rete wireless progettata per il massimo risparmio energetico, comunicando informazioni del loro ambiente, dei livelli di consumo di energia e segnalare gli eventuali problemi. NXP Semiconductors presenta la sua soluzione di illuminazione intelligente, basata su Internet GreenChip, una rete di illuminazione ad alta efficienza energetica – non solo per le imprese, ma anche per i consumatori che vogliono risparmiare al massimo l’energia elettrica nelle loro case.

“La soluzione di illuminazione GreenChip segna un cambiamento fondamentale nel modo in cui interagiamo con le luci – a casa, in ufficio, anche all’aperto,” ha dichiarato John Croteau di NXP Semiconductors. “Riunendo la connettività wireless IP con le nostre tecnologie di illuminazione ad alta efficienza energetica in una soluzione low-cost, compatta, trasformiamo il modo di progettare, controllare e gestire le luci. Per i singoli consumatori, Smart Lighting significa ambienti intelligenti di illuminazione, altamente personalizzati – luci che si accendono e si spengono quando e dove abbiamo bisogno, al livello desiderato di luminosità – risparmiando costi energetici e dell’elettricità. La nostra soluzione Smart Lighting ci porta più vicino all’Internet delle cose – un mondo in cui ogni elettrodomestico può essere monitorato e controllato tramite un indirizzo IP – ad un prezzo molto interessante per i consumatori”, ha concluso Croteau.

La soluzione GreenChip di NXP riunisce la connettività wireless IP, l’illuminazione a basso consumo energetico e standby basso (fino a 50 mW) in una soluzione compatta ed a basso costo che consente nuove modalità di controllo delle luci e di gestire il consumo di energia.

Ne avevamo già parlato delle lampadine collegate ad internet , ma volevamo approfondire l’argomento.

In futuro ogni cosa avrà un indirizzo IP e potrà essere gestita tramite internet?

Per irrigare il giardino, accendere le luci o addirittura alzare il volume del televisore, basterà collegarsi ad internet (o in wi-fi)?
Magari tramite smartphone android?

One Response

  1. toni93 19 maggio 2011

Leave a Reply