Infineon migliora la sicurezza delle applicazioni web-based di Chromebook Google

sicurezza Chromebook Google

Infineon Technologies ha annunciato che spedisce i chip Trusted Platform Module (TPM) per dispositivi che funzionano con il sistema operativo Chrome di Google.

Un TPM è una parte integrante dell’architettura di sicurezza di Google Chromebooks e Infineon è il primo fornitore di chip TPM adatto per l’integrazione nel sistema operativo per applicazioni web-based.

I Chromebooks sono progettati per fornire un’esperienza veloce, semplice e sicura per le persone che fanno uso di dispositivi informatici in primo luogo per accedere a Internet e utilizzare applicazioni web-based. Una parte fondamentale del progetto è chiamato “difesa in profondità” (defense in depth), che offre livelli multipli di protezione contro il malware. L’architettura di sicurezza include funzioni hardware-backed, tra cui le funzioni supportate dal chip TPM integrato in ogni Chromebook.

“Google riconosce l’importanza cruciale della sicurezza per le persone che vivono sul web e ha progettato il suo Chrome di conseguenza”, ha dichiarato Helmut Gassel di Infineon. “Con la grande esperienza nei sistemi di sicurezza, Infineon è ben posizionata per continuare l’innovazione che soddisfa i requisiti di sicurezza al miglior rapporto costi-prestazioni in una vasta gamma di dispositivi e segmenti di business”, ha continuato Gassel.

Leave a Reply