Home
Accesso / Registrazione
 di 

iPad, il tablet di Apple, è diventato realtà. Confronto tra Ipad e Iphone

Ipad la nuova realtà Apple

Apple ha messo finalmente fine a mesi e mesi di indiscrezioni e di voci introducendo in maniera ufficiale il nuovo e atteso I-pad, un tablet di ultima generazione che unisce alle comuni applicazioni di altri dispositivi del marchio Apple con versioni specifiche di altri programmi come ad esempio iWork: vediamo allora quali sono i dettagli più interessanti e le funzionalità del dispositivo elettronico già tanto chiacchierato.

Dopo mesi di attesa l’I-pad è diventato realtà. Apple ha rivelato i dettagli sul nuovo tablet, che da Marzo sarà disponibile per le vendite.
Vediamo allora quali sono le funzioni del nuovo i-pad e in cosa si differenzia dall’iPhone.

Presentazione del nuovo tablet: confronto tra I-pad e Iphone

Cosa è stato mostrato da Steve Jobs a coloro che erano stati invitati alla presentazione a Yerba Buena, San Francisco? Esteriormente il nuovo tablet si presenta come una sorta di grande iPhone, dal peso di 680 grammi per 1,27 cm con uno schermo a colori di dimensioni 9.7 pollici circondato da una cornice lucida dello spessore inferiore a 2cm.

Il Ceo e cofondatore della Apple ne ha parlato come di un “prodotto magico”, vediamo allora quali magie è in grado di fare. La grande potenzialità del nuovo tablet, tanto e a lungo decantata, è la possibilità di offrire un nuovo modo di approcciarsi alla lettura e alla navigazione.
Secondo Carl Howe, analista presente all’evento ufficiale come rappresentante della Yankee Group, l’introduzione dell’Ipad ha ufficialmente relegato i vecchi e-reader come “lettori digitali del vecchio decennio”.

Il nuovo dispositivo Apple si pone a metà strada tra un cellulare e un pc: il software è in buona percentuale lo stesso presente nell’iPhone e sono mantenute simili anche le funzioni di lettura, della gestione delle email, della navigazione su internet e della riproduzione dei contenuti multimediali. Molti già lo amano, altrettanti hanno palesato un senso di delusione di fronte ad una sorta di iPhone più ingombrante facendo venir meno la praticità del primo. Dai Social Network sono arrivate molte critiche e non molti in realtà si sono sbilanciati per un futuro acquisto, ma le cose potrebbero cambiare quando il prodotto sarà disponibile in commercio.

Prezzo e disponibilità

L’Ipad sarà disponibile in 6 modelli diversi, distinti a seconda dello spazio di memoria e dell’acceso solo tramite wireless o anche tramite connessione 3G: ovviamente ad ogni variante corrisponde un diverso prezzo. Il nuovo tablet, nella versione di base, sarà venduto negli Stati Uniti al prezzo di 499 dollari per la versione base (16 Gb di memoria e accesso solo via wireless). Verranno poi individuate ulteriori fasce di prezzo: 599 dollari è la cifra richiesta per la versione con memoria 32 Gb, mentre serviranno altri 100 dollari per usufruire di 64 Gb.

Per accedere al Network Umts si va dai 629 dollari fino agli 829. A Marzo saranno disponibili le tre varianti di memoria con accesso limitato esclusivamente al wireless. La sfida della Apple sarà proprio quella di vedere se il mercato sarà pronto a spendere questa cifra. Del resto tramite l’Iphone è possibile eseguire le stesse applicazioni.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 71 visitatori collegati.

Ultimi Commenti