Home
Accesso / Registrazione
 di 

L’ingegneria è una scienza criminale?

Cassaforte

La cosa divertente di internet è che trovi davvero tutto. Dalle ricette di cucina ai progetti completi di tubi a raggi X. Dalle opinioni sui temi della politica fino ai siti in cui puoi scommettere online sulle partite in corso. E talvolta ci si imbatte in qualcosa di davvero divertente e piuttosto controverso. La conoscenza è certamente l'arma più forte che esista al mondo. La soluzione definitiva ad ogni tipo di problematica ed è per questo che, specie quando si è stati in condizione di dittatura era dalla scuola che passava la necessità di far conoscere solo ciò che serviva. D'altronde, ci dice che le proprie abilità debbano essere utilizzate esclusivamente per il bene? "La potenza è nulla senza controllo."

Contenuto esclusivo per gli ABBONATI PLATINUM di Elettronica Open Source.

Leggi subito tutto l'articolo e poi ricevilo in PDF all'interno di EOS-Book insieme a tanti altri vantaggi offerti dall'Abbonamento Platinum! Diventa Utente PLATINUM

SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DI UN ABBONAMENTO ANNUALE CHE COMPRENDE ANCHE TUTTO L'ARCHIVIO

 

 

 

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Antonello

Non avevo idea che il signor Feyman avesse avuto questo ruolo ne

Non avevo idea che il signor Feyman avesse avuto questo ruolo nella storia!
Davvero curioso :)

ritratto di Giorgio B.

L'articolo mi sembra scritto bene ma la domanda nel titolo è sba

L'articolo mi sembra scritto bene ma la domanda nel titolo è sbagliata!
Non è l'ingegneria ad essere una scienza criminale ma l'animo umano ad essere corrotto.
Ecco, su questo siamo d'accordo!

ritratto di Giorgio B.

E si, certo, mi raccomando... celebriamo i ladri adesso! Ma d

E si, certo, mi raccomando... celebriamo i ladri adesso!
Ma dai...

ritratto di Piero Boccadoro

Sinceramente, ho sempre ritenuto che un noto slogan di una notis

Sinceramente, ho sempre ritenuto che un noto slogan di una notissima casa produttrice di penumatici (La potenza è nulla senza controllo) fosse valido almeno quanto "La conoscenza è potere".
Se provi a unire queste due massime e a farle interagire, ottieni esattamente questa situazione. :)

ritratto di Piero Boccadoro

Beh, io non la vedo così... Non si tratta di celebrare un crimin

Beh, io non la vedo così... Non si tratta di celebrare un criminale ma uno studioso...
Ha dato un notevole contributo allo sviluppo scientifico con prove empiriche sviluppate sul campo. Inoltre il suo esperimento ha un valore antropologico confrontabile con quello di uno studio psicologico...
Ha scoperto cose che, come scritto, oggi sono alla stregua di affermazioni da De La Palice ma ieri non lo erano. Anzi! :)

Credo che tutto ciò che studiano oggi vada calato nel contesto storico di riferimento, pena non capirlo appieno! :D

ritratto di Piero Boccadoro

Scusa Antonello, ho sbagliato... Il commento era per Giorgio :D

Scusa Antonello, ho sbagliato... Il commento era per Giorgio :D

ritratto di Piero Boccadoro

Posso dire che personalmente attendo con ansia un parere di Andr

Posso dire che personalmente attendo con ansia un parere di Andres Reyes? :D

ritratto di Emanuele

Il punto è proprio l'utilizzo che si vuole fare delle proprie ab

Il punto è proprio l'utilizzo che si vuole fare delle proprie abilità. Film come War Games hanno evidenziato da una parte le fragilità del sistema informatico e dall'altra le capacità hacker dei nativi digitali.

Spesso poi i bravi hackers vengono assoldati dalle software house per testare i loro sistemi, quindi..... "per scassinare la cassaforte non è detto che bisogna essere sempre dalla parte sbagliata"

ritratto di MarioMele

Criminale è l'individuo non l'Ingegneria perchè altrimenti quals

Criminale è l'individuo non l'Ingegneria perchè altrimenti qualsiasi facoltà o attività potrebbe essere criminale. Basta pensare all'economia, il falso in bilancio e le società offshore

ritratto di MarioMele

Ottimo articolo!

Ottimo articolo!

ritratto di TTP

Mi avete fatto venire in mente I Soliti Ignoti con Totò e la COM

Mi avete fatto venire in mente I Soliti Ignoti con Totò e la COMARE :-)

ritratto di Emanuele

Volevo aggiungere che probabilmente non si forzano più le cassaf

Volevo aggiungere che probabilmente non si forzano più le cassaforti perché (i ladri) non ne hanno più bisogno! Anche la criminalità si evolve e segue lo sviluppo tecnologico. Le nuove cassaforti da forzare oggi, sono le carte di credito ed i database con milioni di dati sensibili.

Un grande Articolo, mi è piaciuto molto! Bravo Piero!

ritratto di Andres Reyes

Piero Boccadoro Ho letto con grande gusto l'articolo ed apprezzo

Piero Boccadoro Ho letto con grande gusto l'articolo ed apprezzo molto com'è stato scritto visto i numerosi richiami storici. Il titolo dell'articolo era ovviamente provocatorio, ma lascia intravedere una vecchia questione irrisolta nel rapporto fra filosofia e scienza che in Italia risale al medioevo per chi come sempre volesse approfondire consiglio sempre "La scienza Negata" di Enrico Bellone.
Assistiamo sempre di più ad un proliferare di immagini negative della scienza e della razionalità che hanno sempre generato timori infondati (vedi ora per le vaccinazioni, per la sperimentazione animale etc). Come fa notare MarioMele criminale di sicuro non è l'ingegneria, ma l'utilizzo che se ne fa come allo stesso modo la scienza non è colpevole degli utilizzi che se ne fanno. Volendo anche una forchetta è pericolosa! Magari la uso per scassare una cassaforte ;)

ritratto di Piero Boccadoro

Questa osservazione è effettivamente una delle cose alle quali h

Questa osservazione è effettivamente una delle cose alle quali ho pensato mentre scrivevo...
Suona un pò come "se non puoi battere il tuo nemico, alleatici" ma effettivamente è vero... Ed è, forse, la migliore strategia per abbattere il fenomeno del cracking :)

ritratto di Piero Boccadoro

Non per contraddirti ma non si tratta di celebrare... Direi, di

Non per contraddirti ma non si tratta di celebrare... Direi, di rendere omaggio :)
No vabbè dai, fuor di provocazione, spero di esser stato chiaro io, e immagino fosse questo lo spirito di Antonello (correggimi se sbaglio), quando ho detto che il contesto è importante...!
Non si può sottovalutare che l'evoluzione è fatta di tante cose, anche di momenti in cui si superano "certi limiti".
Altrimenti non è scienza ma religione :)

ritratto di Piero Boccadoro

Grazie. :)

Grazie. :)

ritratto di Piero Boccadoro

Come darti torto :)

Come darti torto :)

ritratto di Andres Reyes

Effettivamente di questa passione di Feynmann non la sapevo, ma

Effettivamente di questa passione di Feynmann non la sapevo, ma me lo fa apprezzare di più..

ritratto di Andres Reyes

Ti consiglio questo articolo href="http://difesasperimentazio

Ti consiglio questo articolo http://difesasperimentazionean... e si capisce molto di come siamo presi..

ritratto di Piero Boccadoro

Stupendo!!! :D L'ho letto due volte! Mi è piaciuto davvero ta

Stupendo!!! :D
L'ho letto due volte! Mi è piaciuto davvero tanto!

ritratto di Piero Boccadoro

Comunque devo confessare che invece di chiedere "perchè" troppo

Comunque devo confessare che invece di chiedere "perchè" troppo spesso mi son lasciato andare alla considerazione che "ci son le prove e ci son le cavolate"...
Mi è sempre sembrata talmente ovvia e legittima che non sono mai riuscito ad arginare questa frase ma piuttosto ho lasciato che mi uscisse di bocca e scorazzasse liberamente :)
Però, effettivamente, se riuscissi talvolta a lasciar perdere la voglia di dimostrare oltre ogni dubbio ed il mio amore per le verità di fatto, sicuramente la reazione alla domanda "perchè" mi aprirebbe infiniti orizzonti di studio...
Sulle reazioni umane, sui valori che porterebbero ad ordinare le argomentazioni, sulle reazioni...
Davvero, ci rifletto seriamente ora per la prima volta :)

ritratto di Franco78

Ho trovato la lettura di questo articolo molto stimolante. Co

Ho trovato la lettura di questo articolo molto stimolante.
Complimenti!

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 6 utenti e 63 visitatori collegati.

Ultimi Commenti