Home
Accesso / Registrazione
 di 

L’interfaccia SuperSpeed di Evatronix raggiunge la velocità certificata di oltre 430 Mb/s

usb evatronix lancia la sua interfaccia superspeed

L’interfaccia SuperSpeed di Evatronix vanta il più alto troughput (rendimento funzionale) in circolazione pari ad oltre 430 Mb/s, sfruttando una piccola parte dell’immenso potenziale della tecnologia USB 3.0.

Throughput dell’interfaccia SuperSpeed di Evatronix

Quindi abbiamo parlato di throughput o rendimento funzionale, che viene inteso come la quantità di dati che in un periodo di tempo stabilito viene trasferita da un punto ad un altro. L’interfaccia SuperSpeed di Evatronix ha inoltre passato con successo tutti i test di verifica USB-IF disponibili con controller host certificati xHCI da NEC e Fresco Logic. Questa peculiarità, insieme alla velocità di trasferimento raggiunta, è stata messa in vetrina durante l’IP-ESC Conference di Grenoble, in Francia.

L’interfaccia SuperSpeed di Evatronix (o USBSS-DEV, USB SuperSpeed Device controller) è stata progettata per rispettare i requisiti delle specifiche USB per i controller delle periferiche SuperSpeed nella sua versione corrente, cioè la 1.0. Il controller implementa il socket OCP (Open Core Protocol) come interfaccia primaria sia per il microprocessore che per la memoria.

Il controller Evatronix è stato anche verificato sia con gli host di NEC che con quelli di Fresco Logic certificati xHCI, e inoltre ha passato tutti i test di conformità allo standard SuperSpeed (USB 3.0) inclusi nel capitolo 9 della specifica USB. Il controller USB è stato individuato come obiettivo dei test di conformità alle periferiche USB che dovrebbero essere effettuati da USB-IF nel Q1 2010.

Dispositivi FPGA e tecnologia ASIC

L’interfaccia SuperSpeed di Evatronix è disponibile per una diretta implementazione nei dispositivi FPGA (Field Programmable Gate Array, dei dispositivi digitali la cui funzionalità si può programmare tramite software), che permette a coloro che li adotteranno per primi di avere prototipi programmabili dei dispositivi USB 3.0 prima di passare alle costose tecnologie ASIC (Application Specific Integrated Circuit, o Circuito Integrato per Applicazioni). Il punto di forza di un ASIC è dunque un circuito integrato personalizzato che integra al proprio interno le funzioni di più schede realizzate con tradizionali tecnologie e che, inserito correttamente all’interno del sistema, produce un aumento della qualità e provoca una riduzione dei costi e della dimensione del sistema stesso.

La realizzazione di un ASIC porta dunque notevoli vantaggi come le dimensioni ridotte, costi di produzione inferiori, prestazioni migliori in termini di funzionalità e velocità, più affidabilità e non riproducibilità.

Dariusz Kaczmarczyk, USB Product Line Manager di Evatronix ha affermato che:”Il nostro ultimo rilascio dell’interfaccia SuperSpeed dimostra il nostro costante lavoro per offrire agli early adopter le più recenti scoperte nel campo di questa tecnologia che sta diventando sempre più popolare. Quello che offriamo al momento è una soluzione basata su un singolo chip FPGA che implementa il controller SuperSpeed con un ridotto CPU overhead. Questa è una grande opportunità per i nostri clienti di sviluppare applicazioni che utilizzeranno l’alta velocità della tecnologia USB 3.0 alla sua maggiore potenzialità possibile.

Questo è quindi un enorme passo in avanti verso la conquista di velocità di trasferimento (4.8 GB/s) che per il momento esistono solo potenzialmente ma che in realtà risultano essere molto più basse.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 33 visitatori collegati.

Ultimi Commenti