La progettazione elettronica a portata di… Arduino

Arduino è una piattaforma elettronica open-source con una forte comunità di sviluppatori. Negli ultimi anni ha raggiunto traguardi molto importanti, crescendo decisamente in modo esponenziale per la propria semplicità di utilizzo sia da un punto di vista hardware ma soprattutto software in termini di programmazione. E' stato il cervello di molti progetti in diversi campi applicativi, lo strumento hobbistico per la creazione di semplici funzioni da impiegare in molte attività di casa, una piattaforma di sviluppo e prototipazione per i professionisti. Nato come semplice kit di sviluppo per gli studenti senza un background tecnologico, nel corso degli anni è entrato in molte case (e laboratori) di tecnici e professionisti.

I grandi progetti nascono sempre in posti "particolari", pensiamo ai prodotti della Apple e all'enorme successo avuto in questi anni. Arduino nacque circa 10 anni fa in un bar d'Ivrea, dalla mente di Massimo Banzi. Una rivoluzione tecnologica con un successo globale che ha portato alla nascita di numerose collaborazioni e allo sviluppo di una grande comunità di sviluppatori. Il progetto Arduino è nato con l'idea di creare uno strumento semplice per la prototipazione rapida, rivolto agli studenti senza un background di elettronica e programmazione. Con il passare degli anni e con la crescente comunità di sviluppatori creatosi attorno alla scheda, Arduino cominciò a cambiare per adattarsi alle nuove esigenze e sfide di mercato, differenziando la propria offerta: dai semplici moduli kit starter passando per i prodotti destinati all'internet degli oggetti, la stampa 3D e vari ambienti embedded. Tutte le schede Arduino sono completamente open-source, e consentono agli utenti di creare in modo indipendente le proprie soluzioni, eventualmente adattandole alle loro particolari esigenze.

Elettronica Open Source ha all'attivo molti articoli su Arduino, con una interessante promozione riguardante il kit di sviluppo Arduino in omaggio.

Il kit in promozione ci introduce verso il mondo della progettazione elettronica con l'ausilio della scheda open source Arduino. Attraverso lo starter kit, è possibile implementare semplici progetti per avvicinarsi al mondo dell'elettronica, ma anche soluzioni più sofisticate attraverso la scheda Arduino M0 Pro con il debug integrato e core ARM Cortex-M0 a 32 bit. Il tutto senza passare attraverso un saldatore! Con i numerosi articoli di questo mese, ma anche sfogliando la categoria Arduino così come questo link, è possibile divertirsi con il kit riproducendo (e progettando) numerose applicazioni interessanti. Molto utile anche agli insegnanti di diverse discipline tecnologiche, offrendo la semplice possibilità di riprodurre esperimenti nel campo della fisica/chimica, e nello stesso tempo far apprendere in maniera semplice la progettazione elettronica come l'accensione di un semplice RGB utile nel design di un driver LED, e la progettazione di un sistema per il controllo di motori. Gli insegnanti e gli studenti la usano per costruire strumenti scientifici a basso costo, o per iniziare con la programmazione e la robotica. I musicisti e gli artisti utilizzano Arduino per sperimentare nuovi strumenti musicali. Makers, naturalmente, la usano per costruire molti dei loro progetti che sono stati presentati alle varie edizioni della Maker Faire. Le applicazioni più comuni sono semplici robot o rilevatori di movimento. Il software di Arduino lavora su Windows, Mac e sistemi operativi Linux. Offre una semplice IDE integrata che consente agli utenti di scrivere programmi per Arduino in C o C ++. L'ambiente di programmazione è sufficiente per gli utenti avanzati al fine di sfruttare a pieno regime le potenzialità della scheda, ma nello stesso tempo rappresenta una soluzione semplice che si adatta molto bene ai principianti. Attraverso Atmel Studio è possibile, inoltre, programmare e progettare molteplici funzioni dei microcontrollori Atmel (ora Microchip) che costituiscono il cuore di Arduino, superando alcuni limiti dell'IDE di programmazione. Atmel Studio rappresenta un tool per scrivere il codice ed eseguire il debug delle proprie applicazioni Arduino.

Molti problemi di carattere scientifico sono difficili da risolvere, ma con Arduino è possibile fornire soluzioni utili e a basso costo per una serie di mercati quali quello medicale e degli azionamenti elettrici. Il mondo della dronotica è in costante crescita: numerose aziende sviluppano e commercializzano i droni, permettendo di scegliere tra una vasta gamma di prodotti. Sfruttando le abilità del fai-da-te, la disponibilità di una semplice scheda open source permette di avere le fondamenta per poter realizzare un semplice quadricottero come descritto in questo link.  Le soluzioni con Arduino sono tantissime, dal sensore cardiaco ad infrarosso per misurare il flusso di sangue attraverso il dito del paziente, ad altre per la rilevazione del battito cardiaco o di assistenza per le persone affette da disturbi psico-fisici, così come nuove soluzioni che appartengono al mondo della robotica e dronotica. Nel mondo del business, Arduino può consentire alle imprese di sviluppare più prodotti facilmente aggiornabili, in modo da soddisfare le esigenze di vari consumatori.

 

Una risposta

  1. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 19 dicembre 2016

Scrivi un commento

ESPertino è la nuova scheda per IoT compatibile ARDUINO.
Scopri come averla GRATIS!