Home
Accesso / Registrazione
 di 

Linear LTC3589: regolatore PMIC per applicazioni portatili

Linear LTC3589: regolatore PMIC per applicazioni portatili

LTC3589 di Linear Technology rappresenta una soluzione completa per la gestione delle alimentazioni multiple nei dispositivi portatili basati su processori ARM e ARM-based quali: Freescale i.MX, Marvell PXA, TI OMAP, ed altri modelli. Il componente mette a disposizione 8 diverse sorgenti di alimentazione indipendenti, controllabili via I2C, e racchiuse in un package compatto di tipo QFN.

Il componente include 3 convertitori DC/DC sincroni step-down per fornire le alimentazioni al microprocessore (core), alla memoria e al system-on-chip (SoC), un regolatore buck-boost sincrono per alimentare gli I/O (3.3V e 5V), e 3 regolatori lineari a basso dropout (LDO) da 250 mA per le componenti analogiche a basso rumore. L'interfaccia I2C viene impiegata per controllare l'abilitazione dei regolatori, i livelli delle tensioni in uscita, la scala delle tensioni, lo slew rate, la modalità operativa, e per conoscere lo stato di funzionamento. La sequenza di startup del regolatore può essere attuata connettendo direttamente le uscite ai relativi pin di abilitazione nel'ordine desiderato, oppure agendo tramite l'interfaccia di configurazione I2C. Le funzioni di power-on, power-off, e reset possono essere controllate da un'interfaccia pushbutton, oppure attraverso i pin di input, oppure ancora tramite l'interfaccia I2C.

L'LTC3589 appartiene alla famiglia di regolatori Linear denominata PMIC & Multifunction. La caratteristica comune ai dispositivi appartenenti a questa famiglia è quella di combinare la funzionalità di carica-batterie (fondamentale sui dispositivi portatili) con una o più funzioni differenti. I PMIC, in particolare, combinano la funzione di carica-batteria con quella di Power Management IC (PMIC, appunto), oltre alla funzione di controllo PowerPath, e ad uno o più regolatori DC-DC. La funzionalità PowerPath di Linear Technology consente di alimentare il carico sia con la tensione VIN che con le batterie, garantendo dei tempi di ricarica più brevi e maggiore flessibilità per i progettisti di apparecchiature portatili.

Nelle due immagini seguenti sono mostrati, rispettivamente, una tipica applicazione del regolatore LTC3589 e la sequenza di startup dello stesso.

Non mancano su questo componente delle feature per la gestione delle condizioni di allarme: in caso di elevata temperatura d'esercizio, oppure di abbassamento eccessivo della tensione di ingresso VIN o della tensione di uscita dal regolatore, l'LTC3589 spegne automaticamente tutti i regolatori e segnala la condizione di anomalia abbassando un apposito pin (WAKE). Lo stato di hard shutdown viene anche riportato dal pin IRQ e dal registro di stato IRQSTAT.

L'LTC3589 include un regolatore low dropout (LDO), con bassa corrente di uscita, che rimane sempre attivo fintanto che una tensione (compresa nel range valido) è presente sul pin di ingresso VIN. Questo regolatore LDO "always on" è molto utile per fornire alimentazione a un microcontrollore in stato standby, al real time clock (RTC), o altri circuiti che necessitano di essere sempre "vivi". Questo LDO è dimensionato per supportare un carico da 25 mA.

LTC3589 - Caratteristiche tecniche

Questo componente presenta delle caratteristiche tecniche di assoluto rilievo, nel panorama dei regolatori PMIC multi-rail. Un elenco delle stesse è il seguente:

  • triplo convertitore DC-DC step-down ad elevata efficienza e controllabile via I2C - le correnti in uscita sono di assoluto rilievo (1.6, 1, ed 1 A)
  • convertitore DC-DC buck-boost ad elevata efficienza e corrente di 1.2 A
  • triplo regolatore linear drop-out (LDO) da 250 mA
  • controllo tramite pushbutton ON/OFF e funzione di system reset
  • pin di controllo abilitazione indipendenti (oppure abilitazione tramite I2C. L'interfaccia I2C può operare alla velocità di 400 KHz, mentre gli indirizzi in scrittura e lettura sono, rispettivamente, pari a 0x68 e 0x69
  • pin di uscita per indicazione stato (power good) e reset
  • controllo dello slew rate e scaling della tensione dinamico
  • frequenza di switch selezionabile tra i valori 2.25 MHz e 1.12 MHz
  • regolatore LDO da 25 mA sempre attivo ("always alive")
  • corrente in modo standby di soli 8 ?A
  • tensione in ingresso con range da 2.7V a 5.5V
  • contenitore QFN da 40 pin (6 x 6 x 0.75 mm)

Applicazioni - LTC3589

Tra le molteplici applicazioni a cui si rivolge l'LTC3589 ricordiamo:

  • strumentazione e scanner portatili
  • apparecchiature industriali portatili
  • automotive Infotainment
  • strumentazione ed apparecchiature bio-medicali
  • dispositivi consumer e gadget elettronici
  • circuiti elettronici che richiedono alimentazioni multiple

Linear Technology LTC3589

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 21 utenti e 62 visitatori collegati.

Ultimi Commenti