Home
Accesso / Registrazione
 di 

Ma quanto rumore c'è qui intorno? Misuriamolo col fonometro.

sl-451

Se state facendo il controllo di qualità su una linea di produzione che ha delle vibrazioni oppure dei pezzi in movimento, se dovete tenere sotto controllo il livello di rumorosità di un locale piuttosto che di un'abitazione ma anche di un quartiere, allora oggi abbiamo lo strumento che fa per voi. Vi presentiamo un tool che misura il livello sonoro dell'ambiente in cui si trova e con una precisione davvero invidiabile.

Acquisire il sonoro in un luogo qualunque, anche non chiuso, non è cosa impossibile: basta un microfono, un semplice apparato di amplificazione ed un'interfaccia per gestirlo.
Se da un lato è vero che le cose stanno così, e quindi il sistema può essere abbastanza semplice concettualmente, fare un'acquisizione di qualità è tutt'altra faccenda.
Serve un dimensionamento preciso, un'affidabilità alta, un controllo estremo sulla risposta in frequenza dell'intero sistema e poi serve certificare tutto questo.
Un sistema semplice ma con grandi ed importanti requisiti di qualità che diventano sempre più stringenti per applicazioni critiche.

Senza contare che il microfono non può essere "qualunque" ma c'è bisogno, specialmente in alcuni casi, che sia omnidirezionale.
Ci sono diverse situazioni in cui potreste voler controllare il livello sonoro ambientale: la caratterizzazione di un locale, soprattutto se si trova in un contesto urbano abitato. Ma non solo perché in ambito industriale è frequente che si debba tenere sotto controllo la rumorosità dei macchinari piuttosto che quella prodotta dallo spostamento degli attrezzi.

Se state facendo dei lavori pubblici, e siete in mezzo alla strada, è fondamentale non causare turbativa al vicinato. Ma anche se state studiando l'impatto ambientale di un aeroporto o di una centrale di produzione e così via dicendo.
In tante occasioni il livello sonoro deve essere sotto controllo e potete farlo soltanto con strumenti di precisione che siano in grado di fare rilevazioni ambientali, dotati di un microfono omnidirezionale, con una buona precisione e che lavori anche oltre la soglia dei 120 dB.
Lo strumento che vi presentiamo oggi, ovvero il VOLTCRAFT SL-451, mette insieme tutte queste specifiche per darvi una buona caratterizzazione di tutto ciò che riesce a captare nell'intervallo di frequenze compreso tra 31.5 Hz ed 8 kHz.

Lo strumento di misura che vi presentiamo non ha soltanto un hardware interessante e non soltanto una serie di accessori che, come vedremo, lo rendono un sistema completo ma anche un software incluso che vi permette di gestire al meglio l'acquisizione fatta.
Ma andiamo con ordine.

Una delle cose alle quali abbiamo accennato è la certificazione e questo dispositivo è conforme alla EN 61672-1 in classe 2.
Oltre alle consuete funzioni standard che ci si aspetta di avere da un rilevatore sonoro, l'SL-451 vi permetterà di effettuare la registrazione dei dati con sistema interno e poiché è anche dotato di interfaccia USB, di lavorare direttamente su un PC.
Il registratore di dati permette la memorizzazione fino a 32.000 valori di misura.

Ve lo abbiamo mostrato in foto e da lì si capisce chiaramente che il suo alloggiamento, dotato di una protezione in gomma, lo rende utilizzabile anche in ambienti in cui le condizioni di lavoro possono anche essere proibitive.

Altro vantaggio di questo sistema è che è dotato di prolunga da 3 m, in maniera da monitorare anche posizioni ostiche e/o distanti.

Il software cui accennavamo, risulta utile anche perchè conforme a DIN 15905-5, il che evita il rischio per l’udito a causa di emissioni elevate da parte di impianti di diffusione.

Le caratteristiche principali sono:

  • Intervallo di misura rumorosità: 30 - 130 dB;
  • Risoluzione rumorosità: 0.1 dB;
  • Precisione: ± 1.4 dB (94 dB/1 kHz EN 61672 classe 2);
  • Tempo di risposta: 125/1000 ms;
  • Peso: 350 g;
  • Dimensioni: 278 x 76 mm;
  • Intervallo di frequenza: 31.5 Hz - 8 kHz;
  • Valutazione A/C;
  • Valutazione temporale F/S (veloce/lento);
  • VisualizzazioneMin./Max.;
  • Uscita analogica;
  • Interfaccia USB;
  • Retroilluminazione;
  • Funzionamento a batteria e collegato alla rete.

Alla consegna sono inclusi anche:

  • valigetta;
  • protezione dal vento;
  • Cavo interfaccia USB;
  • VoltSoft - Standard Edition (versione di valutazione);
  • 1 batteria (tipo blocco da 9 V);
  • Spina dell'alimentatore;
  • Cacciavite per calibrazione;
  • Cavo di prolunga del microfono da 3 m;
  • Istruzioni per l’uso.

Del software segnaliamo la compatibilità con Windows® XP - SP2, Vista™ e 7. Richiesto per l'esecuzione è il .Net Framework V2.0 (o superiore).

Il prezzo? Davvero interessante: € 218,44.

Se avete voglia di consultare la documentazione ufficiale del prodotto, ecco un link che troverete certamente utile.

E gli accessori?

Per lo strumento di cui stiamo parlando, ci sono 3 accessori davvero indispensabili:

  • La protezione dal vento, piuttosto utile, soprattutto come ricambio. Si tratta di un cappuccio di protezione ad innesto che può servire perchè si possono eliminare gli influssi esterni sul risultato della misurazione, ad esempio il rumore del vento. Ciò lo rende idoneo soprattutto per le misurazioni all'esterno. (Prezzo € 4,26);
  • Il software per la registrazione dei dati, indicato per: VC930, VC950, DL-141TH, SL-451, DL-101T, DL-111K, DL-121TH, DL-181THP, DL-161S, VC880, EL4000 (Prezzo: € 51,39).
    È una soluzione professionale per la registrazione che permette di esportare le misure anche su un foglio di calcolo oppure per effettuare analisi testuale. Su questi dati, naturalmente, com'è facile intuire, ogni successiva elaborazione è possibile.
    Sono anche presenti funzioni di sorveglianza e regolazione ed è disponibile un'interfaccia Web per il controllo degli strumenti di misura tramite browser;
  • La camera sigillata. Questo accessorio è utile alla taratura degli strumenti di misura del livello sonoro e come mezzo per verificarne la precisione. È indicato per microfoni da 12,7 mm (1/2") Ø.

Il fonometro VOLTCRAFT SL-451 è disponibile qui.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Giorgio B.

Ma non costa tanto per avere

Ma non costa tanto per avere solo una demo del programma?

ritratto di Boris L.

Sembra uno strumento molto

Sembra uno strumento molto utile. Peccato solo per il prezzo, lo comprerei per provarlo ma non altro visto che ora non mi serve.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 5 utenti e 52 visitatori collegati.

Ultimi Commenti