Make4cash: IL VINCITORE

Il vincitore di Make4cash

E' con vero piacere che annunciamo il vincitore di make4cash! Un compenso di 1000 euro per un progetto straordinario! Un piccolo aiuto per una grande opera! A vincere non è solo un progettista elettronico o un progetto, ma la Progettazione Elettronica, e quindi anche tutti voi che avete partecipato e reso tutto questo possibile. Grazie!

The Winner is:

Sviluppo di un apparato innovativo per la deambulazione assistita

La votazione finale ha prodotto un parimerito tra tre progetti: robot arm , domotica con souliss ed appunto sviluppo di un progetto innovativo per la deambulazione assistita. E' stata quindi assegnata la vittoria al progetto che ha ottenuto il numero maggiore di voti sociali complessivi (facebook, twitter, google+).

Considerazioni su make4cash

Ora che è terminata la fase di assegnazione (dell'assegno :-) posso dire che non è stato semplice e che ha portato al sottoscritto molta fatica. La mia idea era molto semplice, organizzare "qualcosa" per aiutare nuovi progetti nella fase di pre-startup che a mio avviso è la più complessa. Superare la fase zero! Oggi posso dire di esserci riuscito! Ma tutto ciò non sarebbe stato possibile senza la sponsorizzazione da parte di Elettronica IN ma soprattutto senza la vostra partecipazione, si la partecipazione dei progettisti elettronici! Anche se oggi va più di moda dire makers.

Vorrei infine sottolineare alcuni momenti che abbiamo vissuto insieme sperando che noi tutti possiamo trarne benefici a livello di sportività ed insegnamento umano, necessari al Paese per uscire dalla crisi, al pari di innovazione, investimenti, startup e pre-startup!

 

Ad esempio, ho notato l'idea di Piero che invece di "spammare" amici e conoscenti con continue richieste di votazione su Facebook, ha fatto una cosa molto intelligente: ha aperto un evento pubblico relativo al contest invitando i suoi contatti a votare per il suo progetto e quindi sfruttando le notifiche di Facebook. Geniale!

 

Poi sono stato colpito (molto positivamente) dalle votazioni finali. Molti candidati alla vittoria hanno votato per i loro diretti concorrenti! Addirittura i progettisti dei due progetti arrivati sul podio (secondo e terzo) hanno votato gli stessi progetti arrivati poi sul podio (primo e terzo). Insomma invece di fare calcoli, hanno onestamente votato il progetto che secondo loro avrebbe dovuto vincere! GRAZIE della vostra lezione, spero sia di aiuto a molti, giovani (e non) che spesso si lasciano predere dalla competizione trascurando il vero spirito di certe iniziative perdendo di vista quei sani principi che DEVONO essere il motore della cività, anche nel nostro piccolo, anche dal basso.

Infine, ci terrei a sottolineare il fatto che tutti e 5 i progetti finalisti hanno ottenuto voti nella fase finale a significare quindi che veramente i migliori sono arrivati fino in fondo!

 

Grazie ancora a tutti ed un applauso ad Andrea Calanca, il vincitore con il suo

Sviluppo di un apparato innovativo per la deambulazione assistita

 

 
 
 

E’ finita qui?

Assolutamente no!

Vi terremo aggiornati nei prossimi giorni sull’evento della premiazione, alcune collaborazioni con i progetti partecipanti, la selezione di Elettronica IN per la pubblicazione sulla rivista ed anche alcune sorprese che saranno annunciate a breve!

Stay tuned!

4 Comments

  1. veseo 18 giugno 2012
  2. telegiangi61 18 giugno 2012
  3. AndreaCalanca 19 giugno 2012
  4. Edi82 Edi82 22 giugno 2012

Leave a Reply