Home
Accesso / Registrazione
 di 

La Marina statunitense finanzia retrofitting nelle basi navali

    Benvenuto: Agutu | esci La Marina statunitense finanzia retrofitting nelle basi navali

La Marina degli Stati Uniti ha deciso di contribuire alla lotta ai consumi e alle emissioni nocive decidendo di procedere al retrofitting per quel che riguarda i sistemi di illuminazione di due basi militari in California, in quello che negli Stati Uniti viene considerato la più grande operazione di illuminazione retrofit della storia navale.

Cos'è il retrofitting?

Si indica con il termine retrofit l'installazione di dispositivi o componenti di nuova produzione in sistemi che in origine non erano stati progettati per riceverli. L'operazione di illuminotecnica della Marina degli Stati Uniti rientra in questa operazione tecnica.
Gli impianti di illuminazione LED dei porti navali di Port Hueneme e di Point Mogu andranno a sostituire le vecchie apparecchiature con più di 1.000 lampioni tra cui le luci d'area e le luci dei parcheggi.
I LED ad alta efficienza in fase di installazione nelle basi dovrebbe contribuire a ridurre i costi di illuminazione esterna del 60 per cento, stando a quel che si legge in un comunicato stampa diramato dai funzionari della Marina.

Le luci LED che verranno installate per l'illuminazione dovrebbero avere una durata del loro ciclo vitale tre volte superiore rispetto a quelle che attualmente provvedono all'illuminazione dell'area. Questo in cosa dovrebbe tradursi? Dovrebbe tradursi in una consistente riduzione dei costi di manutenzione. Sarà la società Lighting Science Group a gestire il retrofit.

Il progetto prevede la sostituzione nelle basi navali di 430 lampioni al sodio ad alta pressione.

Quantificare il risparmio

Il responsabile della gestione energetica delle basi, tale Tom Santoianni ha detto che il progetto di retrofit comporterà una riduzione del consumo di energia quantificabile in circa 317445 kWh che si traduce in una riduzione di 228 tonnellate in meno per quel che riguarda le emissioni nocive di CO2. Il potere del LED! Lo sforzo in termini di investimento dovrebbe tagliare la bolletta base di utilità annuale di circa 45,500 dollari. Una cifra di tutto rispetto. Calcolato sulla base di un singolo kWh la quantità del risparmio si assesta sugli 0,14 dollari.
Uno studio del 2009 ha dimostrato che la Marina con la conversione al LED avrebbe risparmiato l'87 percento dell'energia elettrica utilizzata per i sistemi di illuminazione esistenti a bordo delle navi.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 3 utenti e 41 visitatori collegati.

Ultimi Commenti