Microchip intervista con MIPS Technologies

Microchip intervista con MIPS Technologies

Microchip Technology intervista il vicePresidente Marketing di MIPS Technologies, Art Swift sull’importanza del core MIPS per i microcontrollori.

Quali sono i punti di forza introdotti da MIPS nella comunità di MCU embedded?
Mark Swift: Vice Presidente Marketing presso MIPS Technolgies Inc. I nostri prodotti variano dal più piccolo MCU al più grande supercomputer e nei microcontrollori quello che è davvero interessante è l’eredità del passato che ancora è significativamente presente! Quindi MIPS ha è un’architettura che permette una performance eccellente che mira ad ottimizzare le applicazioni embedded. I clienti posso beneficiare dell’eccellenza in questo campo: grazie ad un footprint a basso consumo ed al più piccolo chip mai realizzato, quindi in altre parole i costi sono ridotti, mentre si incrementa l’efficienza energetica.

Questo tipo di architettura di per sé é semplice ed efficiente nonché altamente perfezionata per le applicazioni per microcontrollori: basti pensare alle latenze interne degli interrupt l’uso della memoria: tutto ciò è stato concepito per gli MCU!

Quali prodotti MIPS sono particolarmente adatti ai microcontrollori?
Disponiamo di due linee ugualmente adatte ai microcontrollori: la famiglia M4K largamente utilizzata nello spazio, con 29 licenziatari compreso Microchip, di fatto più di 130 in totale hanno utilizzato la variante 4K di questa linea. Quindi si tratta di un prodotto ampiamente utilizzato in centinaia di milioni di dispositivi nel corso degli ultimi anni. Questo prodotto si è rivelato particolarmente adatto agli MCU grazie al footprint ridotto, alle eccellenti prestazioni avendo 1,5 Dmips per MhZ senza dimenticare il footprint a basso consumo.

E poi il prodotto della generazione successiva a questa: l’M14K… noi abbiamo… beh, insieme a Microchip in realtà, concepito tutta una serie di caratteristiche atte a migliorare le prestazioni dei microcontrollori, quali appunto le latenze di interrupt, il miglioramento del debug e così via.

Quello con gli MCU è un impegno a lungo termine?
Beh..in realtà MIPS è stabilmente nel mondo dei processori da oltre 30 anni, ed ha intenzione di rimanerci almeno per i prossimi 30, per cui i microcontrollori costituiscono senza alcun dubbio la chiave per la crescita nel settore. Il Pic 32 sta ottenendo grossi risultati dal nostro punto di vista: sembra fortemente in crescita e sicuramente altri prodotti verranno lanciati, tutti a beneficio dei nostri clienti: diversi prodotti di nuova generazione già in fase di sperimentazione un percorso verso il futuro che non si potrà non percorrere insieme!
Per saperne di più: www.microchip.com/PIC32

Guarda il Video SOTTOTITOLATO in Italiano

Visita lo spazio dedicato a Microchip su Farnell

Iscriviti al nostro canale YouTube e vota i VIDEO migliori

STAMPA     Tags:, ,

One Response

  1. lucagiuliodori 22 giugno 2011

Leave a Reply