Microsoft blocca le vendite del Kin dopo sole 6 settimane.

Smartphone Kin

Microsoft aveva lanciato, solo sei settimane fa, tramite Verizon, lo smartphone Kin, destinato a fare la felicità di migliaia di teenager americani. Bene, dopo sei settimane, Verizon ha comunicato che le vendite registrate sono state solamente 500, cosa che ha portato Microsoft ha bloccare il progetto e a non iniziare nemmeno la diffusione in Europa. I problemi potrebbero essere due: il primo è che il Kin, progettato per ragazzi, è molto più semplice di uno smartphone come l’iPhone o i dispositivi Android, ma i giovani di oggi preferiscono decisamente cose più complesse. L’altro problema sembra legato al prezzo di partenza, forse troppo alto, a cui veniva venduto su Verizon (49$ per il Kin I e 99$ per il Kin II stipulando un contratto di due anni da 29$ al mese). L’ultima mossa di Microsoft consisteva nell’abbassamento dei prezzi, portando il Kin I a 29$ e il Kin II a 49$. Sembra non sia servito, vedremo quale sarà la prossima mossa del colosso informatico.

3 Comments

  1. @Facebook 13 luglio 2010
  2. Edi82 13 luglio 2010
  3. 3nca 28 luglio 2010

Leave a Reply